INFO

Diritto

È un requisito professionale valido per l'avvio di un'azienda ricettiva:
A: Diploma di scuola media inferiore
B: Licenza liceale
C: Diploma di Tecnico dei servizi per l'ospitalità alberghiera
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il coinvolgimento di tutti i soggetti aziendali nell'individuazione dei rischi per la salute dei lavoratori è stato previsto:
A: Dall'art. 32 della Costituzione
B: Dall'art. 2087 del Codice civile
C: Dal decreto legislativo 626/94
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

La comunicazione aziendale influenza:
A: La qualità attesa
B: La qualità percepita
C: La qualità tecnica
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Ai fini della definizione della qualità percepita, avvalersi di collaboratori cortesi, competenti ed affidabili è un fattore:
A: Ininfluente
B: Visibile
C: Invisibile
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

In fase di avvio un'azienda può influenzare la qualità attesa attraverso:
A: Il passaparola
B: La struttura nei quali si svolge l'attività
C: Le comunicazioni al mercato
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Quando un'azienda non è in grado di fornire un servizio adeguato alle aspettative dei clienti si verifica:
A: Un gap di erogazione
B: Un gap di progettazione
C: Un gap di comunicazione
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Quando un'azienda richiede una certificazione di qualità; deve:
A: Definire genericamente gli standard che si intendono rispettare
B: Riportare in un documento scritto gli standard e le prassi che si intendono rispettare nell'erogazione del servizio
C: Dichiarare ad un incaricato dell'ente certificatore gli standard e le prassi che si intendono rispettare nell'erogazione del servizio
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

La Comunicazione unica di inizio attività deve essere presentata alla Camera di commercio:
A: Personalmente dal titolare dell'azienda
B: Tramite un dottore o ragioniere commercialista
C: Telematicamente
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

La Comunicazione unica presentata alla Camera di commercio è valida
A: solo ai fini previdenziali
B: ai fini fiscali e previdenziali
C: solo ai fini fiscali
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Presso lo Sportello unico per le attività produttive del Comune nel quale  si vuole avviare  un'azienda si presenta:
A: La DIA
B: La SCIA
C: La DIAP
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il  numero di partita IVA è assegnato:
A: Dallo Sportello unico per le attività produttive del Comune competente
B: Dal Registro delle imprese
C: Dall'Agenzia delle Entrate
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Un'azienda che tiene i registri IVA e le scritture contabili adotta il regime fiscale:
A: Ordinario
B: Agevolato per contribuenti minimi
C: Forfettino
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

La prima fase del processo di HACCP consiste nel:
A: Determinare i punti critici
B: Stabilire le azioni correttive da adottare nel caso in cui si verifichi una situazione di rischio
C: Analizzare tutti gli eventuali punti di rischio per la sicurezza degli alimenti
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il nominativo del  Responsabile alimentare dell'azienda deve essere comunicato:
A: All'ASL  competente per territorio
B: Allo Sportello unico per le attività produttive del Comune competente
C: Al registro delle imprese
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I turni di lavoro  serali e festivi costituiscono un fattore di rischio:
A: Psicologico
B: Fisico
C: Sociale
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza