Filtri

Italiano

I conflitti del nostro tempo
A: Dopo la Seconda guerra mondiale, la politica internazionale vide la nascita di tre blocchi contrapposti
B: Il blocco comunista era controllato dall'URSS.
C: Il paese di riferimento del blocco occidentale era la Gran Bretagna
D: Nel blocco occidentale i Paesi erano fondati sulla democrazia e sulla libertà di iniziativa delle singole persone.
E: Tra i due blocchi si scatenò un feroce scontro di idee che generò forme diverse di rivalità per dimostrare quale dei due modelli fosse il migliore.
F: Usa e URSS combatterono apertamente per quarant'anni.
G: La dinamica di conflitto indiretto tra i due stati leader dei blocchi prese il nome di Guerra fredda.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

I conflitti del nostro tempo
Leggi il brano Asmir di Sarajevo (p. 333) e indica se le frasi sono vere o false.
A: L'appartamento di Asmir viene distrutto e lui si trasferisce dalla nonna.
B: Asmir assiste alla morte del suo amico postino.
C: Due amici di Asmir muoiono al parco giochi.
D: Asmir dorme abbracciato al padre e al suo risveglio lo trova ancora con lui.
E: Già prima della guerra Asmir non era molto contento di vivere a Sarajevo.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

I conflitti del nostro tempo
Dopo la Seconda guerra mondiale il ________ si divise in due parti: il Vietnam del Nord, con capitale Hanoi e un governo ________; il Vietnam del Sud, con capitale ________ e un governo ________ appoggiato dagli Stati Uniti. Nel Vietnam del Sud si formarono gruppi armati di cittadini, i ________, che volevano che il Paese si unisse al governo comunista del Nord. Cominciò una guerra ________, appoggiata inizialmente solo ________ da Usa e Urss. Ma nel 1964 gli Stati Uniti decisero di intervenire ________ nella guerra, inviando un ingente quantitativo di truppe e di armi sul suolo vietnamita. Per undici anni l'esercito americano fece ricorso a ogni mezzo per vincere la guerra e soffocare i rivoltosi: ricorse persino a soluzioni terribili come le armi ________. Nonostante la superiorità di mezzi, gli americani non riuscirono a ________ sui ribelli.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

I conflitti del nostro tempo
A: Josip Tito muore nel 1980.
B: Tra il 1991 e il 1992 molte nazioni dell'ex Federazione Iugoslava si dichiarano indipendenti.
C: Nel 1992 scoppia la guerra civile in Slovenia.
D: L'assedio di Sarajevo durò circa cinque anni.
E: La guerra finisce grazie all'intervento delle armate russe.
F: La guerra in Bosnia nacque quando la comunità serba cercò di prevalere sui croati e i mussulmani bosniaci.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

I conflitti del nostro tempo
Associa a ogni definizione la risposta corretta.
A: Il suo crollo determinò anche la fine della Federazione jugoslava.
B: Territorio da sempre crogiolo di razze, etnie e religioni diverse, dove detonò la guerra civile.
C: Il suo esercito intervenne in Bosnia, compiendo un vero e proprio genocidio verso i mussulmani.
D: Fu tra le nazioni proclamatesi indipendenti tra il 1991 e il 1992.
Domande in serieDomande in serie
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

I conflitti del nostro tempo
Il popolo ebraico guidato da ________ si libera dalla schiavitù in Egitto e si stanzia sulle coste della Palestina. David, re degli Ebrei, ________ il Regno di Israele e pone la capitale a ________. Roma occupa la Palestina e il Regno d'Israele, che diventa un protettorato romano.
Nasce ________, che gli Ebrei accolgono come profeta e grande uomo, ma non come "figlio di Dio". Dopo innumerevoli rivolte da parte del popolo ________, i Romani distruggono ________. Ha inizio la ________, cioè la dispersione in tante direzioni diverse del popolo ebraico, che fugge dalla propria terra e chiede asilo ad altri ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

I conflitti del nostro tempo
A: I palestinesi non hanno mai accettato che persone estranee per religione e usanze abbiano invaso le loro terre e li abbiano cacciati.
B: Gli israeliani sono un popolo di circa 20 milioni di persone.
C: Gli israeliani hanno ritenuto legittimo rifondare un proprio Stato e trovare una propria identità di popolo.
D: Non sempre gli israeliani hanno risposto a ogni attacco subìto.
E: I palestinesi sono forti di un'economia ricca, di un esercito ben armato e modernamente organizzato, e dell'appoggio di molte grandi Potenze.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

I conflitti del nostro tempo
All'interno del mondo islamico, alcuni gruppi ________ hanno scelto la via della lotta ________: costoro danno una lettura molto intransigente del ________ e applicano il concetto di guerra santa (________), secondo cui i fedeli ________ devono combattere contro gli "________" e convertirli ai valori e ai principi dell'Islam. Questa lettura, non condivisa dalla stragrande maggioranza dei musulmani, ha portato a una triste serie di atti terroristici. Molti sono i gruppi terroristici; tra i più tristemente famosi ricordiamo:
• i Talebani, che agiscono in ________, dove hanno governato negli anni Novanta.
• i ________, un'organizzazione jihadista che dal 2009 ha ucciso circa 14 mila persone; agiscono in Nigeria settentrionale e Camerun;
• Al-Shabaab, agisce in ________ e in Kenya ed è vicina ad Al-Qaida;
• ________, acronimo per Islamic State of Iraq and Syria ("Stato islamico dell'Iraq e della Siria").
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

I conflitti del nostro tempo
Al-Qaida è un'organizzazione terrorista creata alla fine degli anni ________ dal miliardario dell'Arabia/dell'Afganistan saudita Osama bin Laden, fautore di azioni ________ ostili nei confronti sia dei vari regimi islamici filo-occidentali sia del mondo occidentale. L'attentato suicida più sanguinario è stato quello contro le Torri gemelle a New York e contro ________ a Washington, l'11 settembre 2001. Alcuni aerei ________ vennero dirottati e schiantati contro gli obiettivi, causando la morte di quasi ________. Nel 2004 Al-Qaida colpì la stazione di ________ e nel 2005 la metropolitana di ________. Osama bin Laden fu ucciso nel 2011 dalle forze speciali americane.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

I conflitti del nostro tempo
A: Persone che fuggono dal proprio Paese e chiedono asilo, per sopravvivere a guerre e persecuzioni.
B: È formato da Paesi ricchi, con una natalità bassa, in cui prevalgono le persone adulte e anziane.
C: Coloro che lasciano il proprio Paese per cercare migliori condizioni di vita, per avere cibo, un lavoro e per aiutare economicamente i famigliari rimasti in patria.
D: Paesi prevalentemente poveri o molto poveri, dove la popolazione è in maggioranza giovane.
Domande in serieDomande in serie
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza