Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Trova errore,
Vero o falso,
Domande in serie
Sottoargomenti
Libro
Mappe e tesori
Capitolo
Mappe e tesori 3_U5
Libro
Mappe e tesori / vol. 2
Capitolo
Mappe e tesori 3_U5
Libro
Mappe e tesori / vol. 3
Capitolo
Mappe e tesori 3_U5
Libro
Mappe e tesori / Classici
Capitolo
Mappe e tesori 3_U5
INFO

Italiano

La Prima guerra mondiale
A: Il 24 maggio 1915 gli Stati Uniti entrarono in guerra.
B: Nel marzo 1918 Russia e Germani firmarono la pace separata.
C: Nel luglio 1914 l'Austria-Ungheria dichiarò guerra alla Serbia.
D: Nell'ottobre del 1917 a Sarajevo venne ucciso l'arciduca Francesco Ferdinando.
E: Nel 1917 avvenne la disfatta italiana a Caporetto.
F: Il 28 giugno del 1914 l'Italia entrò in guerra.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

La Prima guerra mondiale
Leggi il brano Uomini come noi (p. 211) e indica le frasi corrette in base al testo.
A: Il protagonista e il suo caporale sono vicini alle trincee italiane.
B: I soldati italiani osservano i soldati nemici che preparano e bevono caffè.
C: Il protagonista sente improvvisamente una forte comunanza e un senso di appartenenza alla razza umana.
D: Un giovanissimo ufficiale austriaco si avvicina e ascolta la radio.
E: Il protagonista esita e si rende conto di avere il destino di un'esistenza in pugno.
F: Sia il protagonista sia il caporale sparano all'austriaco.
G: Il protagonista e il caporale tornano in trincea e bevono un caffè.
Scelta multiplaScelta multipla
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

La Prima guerra mondiale
Per motivi di ________ territoriale e per posizioni ________, molte nazioni in tutto il mondo decidono di entrare in guerra.
In campo si schierano due blocchi contrapposti:

________ centrali
Impero austro-ungarico
Impero ottomano
Impero ________

________
Serbia
Russia
Francia
Gran Bretagna
________
(________1915)
Stati Uniti(1917)


Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

La Prima guerra mondiale
La guerra comincia nel ________, a causa dell'uccisione di Francesco Ferdinando a________. L'impero austro-ungarico reagisce dichiarando la guerra alla ________ e questo fa scattare il meccanismo delle ________ tra gli stati europei, che si ritrovano a combattere gli uni contro gli altri.
L'Italia entra in guerra insieme alle potenze ________ nel ________, mentre gli Stati Uniti lo faranno nel ________, lo stesso anno in cui la Russia, in preda alla rivoluzione, fa rientrare l'esercito dal fronte ed esce dalla guerra (firmerà poi una pace separata nel marzo del ________). In quello stesso anno l'Italia viene sconfitta a ________ e deve indietreggiare il fronte al fiume Piave, fino a quando l'Intesa costringe la ________ alla ritirata e l'Italia vince a ________ Veneto. Siamo nell'autunno del 1918 e l'Italia firma l'armistizio.

PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

La Prima guerra mondiale
A: Il suo fronte si concentrava tra il Carso e le Dolomiti.
B: Prevedeva una guerra breve.
C: Era impegnata da un lato contro gli italiani, dall'altro contro i russi.
D: Era protagonista sul fronte orientale.
Domande in serieDomande in serie
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

La Prima guerra mondiale
A: Le trincee erano disposte su più linee e servivano a ripararsi e osservare il nemico.
B: L'artiglieria pesante era collocata in prima linea.
C: Gli eserciti erano dotati di armi moderne, alcune mai sperimentate prima.
D: Durante un attacco, i fanti non uscivano mai dalle trincee ma facevano fare tutto all'artiglieria.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

La Prima guerra mondiale
Sul fronte italiano la vita dei soldati di fanteria in trincea era ________, specialmente in ________. Poiché il fronte era tra le montagne, tutto diventava più difficile: trasportare le armi, ricevere il cibo, resistere al ________. I fanti vivevano in ________, in attesa del prossimo attacco, per uscire in campo aperto oltre il filo spinato e assalire le trincee nemiche a colpi di spada, oppure aspettando l'attacco nemico per riuscire a difendere la propria ________. Quasi sempre le azioni si risolvevano________. Nella Prima guerra mondiale, anche se il calcolo è difficile, si parla di più di 10 milioni di soldati morti nel conflitto, oltre a un numero impressionante di feriti e invalidi. L'Italia contò più di ________ morti alla fine della guerra.

Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

La Prima guerra mondiale
L'entrata in guerra dell'Italia nel 1914 ebbe come conseguenza che molti uomini giovani abbandonarono casa e lavoro per combattere. Poiché la guerra durò meno del previsto e molte furono le perdite, gli uomini continuarono a essere chiamati alle armi fino ad arrivare al 1920, quando furono arruolati "i ragazzi del '99" appena sedicenni.  A causa delle difficoltà economiche il Regno d'Italia impose pesanti tasse agli alleati. Per tutte le famiglie italiane la decisione di entrare in guerra comportò gravi privazioni e sacrifici, ma per le famiglie che abitavano in Puglia e nel Veneto alle ristrettezze si aggiunsero i bombardamenti, le distruzioni e la paura degli attacchi nemici.
Trova erroreTrova errore
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

La Prima guerra mondiale
Durante il conflitto le donne...
A: Sostituirono i mariti nei lavori nei campi.
B: Furono impiegate nell'esercito, in piccoli reparti attivi nelle retroguardie.
C: Lavorarono come operaie nelle fabbriche tessili e metallurgiche, sostituendo gli uomini.
D: Essendo molto leggere, pilotarono aerei ancora rudimentali.
E: Furono impiegate come infermiere nei molti ospedali attivi.
F: Per la loro precisione, vennero inquadrate nell'esercito per usare le artiglierie.
G: Furono impiegate come guidatrici di bus e camion.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

La Prima guerra mondiale
Durante la guerra il ruolo svolto dalle ________ fu molto importante. Queste, non solo si offrirono ________ per alleviare le condizioni di ________ dei soldati ________, impiegandosi come ________, ma nelle ________ e nelle campagne, mandarono avanti le attività economiche e ________ in assenza degli uomini, fornendo la produzione necessaria a proseguire lo ________ bellico e la sopravvivenza dello Stato.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza