Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Trova errore,
Vero o falso,
Domande in serie
Sottoargomenti
Libro
Mappe e tesori
Capitolo
Mappe e tesori 1_U11
Libro
Mappe e tesori / vol. 2
Capitolo
Mappe e tesori 1_U11
Libro
Mappe e tesori / vol. 3
Capitolo
Mappe e tesori 1_U11
Libro
Mappe e tesori / Classici
Capitolo
Mappe e tesori 1_U11
INFO

Italiano

Essere se stessi con gli altri
Wonder di R.J. Palacio è la storia di Auggie, un ragazzo nato con la ________ di Treacher Collins, una terribile patologia che gli ha deformato il ________. Andare a ________, quindi, rappresenta per Auggie una vera prova: quella di mostrarsi agli altri sfidando i loro ________ curiosi e le prese in giro dei ________, ma che sarà in grado di trovare dei veri ________.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Essere se stessi con gli altri
Indica qual è il brano analizzato in questo capitolo che corrisponde a ogni definizione.
A: Questo brano racconta le ingiustizie patite da una bambina di colore in un mondo razzista.
B: Questo testo illustra le difficoltà di un bambino dislessico per poter scrivere e leggere come tutti gli altri.
C: Il protagonista di questo racconto viene emarginato dalla sua classe a causa del suo aspetto fisico.
D: La protagonista di questo testo ci ricorda che spesso emarginazione e difficoltà a relazionarsi capitano anche a chi ha un livello di intelligenza superiore alla norma.
E: Questo brano racconta una storia di emarginazione sociale di un bambino rom sordomuto.
Domande in serieDomande in serie
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Essere se stessi con gli altri
A: Avere delle cose in comune con gli altri fa sentire parte di un gruppo.
B: Per fare amicizia, è meglio non avere nulla in comune con un'altra persona.
C: È difficile reagire a un'esclusione, è molto più facile chiudersi in sé stessi.
D: Le diversità fisiche possono rendere l'esclusione molto dolorosa.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Essere se stessi con gli altri
La parola "mostro" è spesso associata a personaggi come ________ perché rievoca un essere ________. In realtà, il termine aveva in origine un significato ________: monstrum, infatti, in latino voleva dire "prodigio", "qualcosa che suscita stupore", perché vìola le leggi della ________.
In questo senso, "sentirsi un mostro" vuol dire non riconoscersi come gli altri, essere tanto profondamente ________ da provocare stupore.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Essere se stessi con gli altri
Leggi il brano La settimana multiculturale (p. 474) e scegli le frasi vere in base al testo.
A: Il protagonista è un bambino con problemi di dislessia.
B: Il protagonista non è interessato a partecipare alla settimana multiculturale.
C: Il protagonista vorrebbe stare in camera sua con Yoshi Morimoto a giocare ai videogiochi.
D: Il protagonista è d'accordo con la maestra quando pensa che basta impegnarsi di più per imparare come gli altri.
E: Le cose che il protagonista vorrebbe tanto fare con Yoshi Morimoto sono inaccettabili per la maestra.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Essere se stessi con gli altri
Leggi il brano Bogdan che voleva andare a scuola (p. 479) e indica il personaggio corretto per ogni definizione.
A: È il cugino del protagonista. Bogdan farà i compiti al suo posto.
B: Visita il protagonista, certificandone il sordomutismo.
C: È il protagonista del racconto.
D: Aiuta il protagonista nell'inserimento a scuola.
Domande in serieDomande in serie
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Essere se stessi con gli altri
Leggi il brano Il mondo fino a sette (p. 485) e scegli le alternative corrette.

Willow è una ragazzina di ________ anni diversa dagli altri per tanti motivi: il colore della pelle, le origini, l'intelligenza ________ alla media e le sue passioni molto particolari.
Dal brano si nota come essere ________ intelligenti degli altri non è necessariamente un vantaggio, anzi, può rendere più ________ farsi accettare a scuola e riuscire a trovare ________ che ti possano capire.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Essere se stessi con gli altri
Leggi il brano Rosa dice no (p. 491) e completa il testo. Attenzione: alcune parole sono di troppo.

Il racconto narra la vita di Rosa ________, donna ________ delle lotte per l'uguaglianza razziale negli Stati Uniti. Fin da piccola, Rosa ha subìto e reagito alle ________ razziali.
Il suo esempio fu il ________, che "osava" trattare i bianchi alla ________. Anche gli insegnamenti della chiesa e il motto dello Stato dell'Alabama erano improntati sull'________ di tutti e Rosa decise di combattere per questo ________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Essere se stessi con gli altri
Leggi il brano Wonder (p. 498) e indica se le frasi sono vere o false.
A: Auggie è sano, ma ha una deformazione sul viso.
B: Ximena vuole a tutti i costi ballare con Auggie e Auggie lo capisce.
C: Auggie torna a casa da scuola perché vittima dell'influenza.
D: Auggie sa di essere deriso per il suo aspetto fisico.
E: Il protagonista non vuole più tornare a scuola.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Essere se stessi con gli altri
Nelle storie analizzate in questo capitolo, i protagonisti vivono la loro diversità con facilità, spesso inclusi nel mondo che li circonda.
La scuola per loro è un'esperienza facile, che vivono con gioia: hanno molti amici e si sentono incompresi e derisi dal resto della classe.
Trova erroreTrova errore
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza