INFO

Storia

Ordine politico
I ________, fin dal tempo degli Ottoni, furono costretti a non fare affidamento più sui conti ma sui ________, che continuavano ad abitare in città. Essi erano collaboratori preziosi che, non avendo ________, non potevano dare inizio a dinastie ereditarie. Perciò gradatamente i ________ assunsero i poteri dei ________. I ________ avevano alle loro dipendenze come vassalli i ________, i quali a loro volta potevano contare su molti uomini armati che essi stessi pagavano.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

I comuni
A: Tra la fine dell'XI secolo e l'inizio del XII, gli abitanti delle città che non erano nobili, per proteggere i propri diritti e privilegi formarono delle corporazioni chiamate Arti o Mestieri.
B: Alle corporazioni appartenevano anche i salariati e gli apprendisti.
C: Nei comuni italiani i cittadini iniziarono a riunirsi in un Senato che decideva la guerra o la pace ed emanava le leggi.
D: I magistrati erano detti consoli.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Unioni mercantili
I commercianti si riunirono ben presto in società di mercanti, dette ________. In Francia o in Italia le ________ rappresentavano i commercianti di una singola ________. Invece nell'Europa settentrionale le città lungo le rive del Mare del ________ e del Mar Baltico e anche alcune all'interno, collegate alle città rivierasche da intensi rapporti commerciali, si unirono in una lega chiamata ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Sviluppi delle città
A partire dall'XI secolo, accanto alle vecchie città ________ che avevano continuato a vivere (perché erano sede del ________), oppure accanto a piccole città ________, o anche vicino ad una ________, cominciarono a sorgere colonie stabili di ________, artigiani e piccoli rivenditori, le quali piano piano si trasformarono in nuovi nuclei abitati, i ________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Società medievale
Nel XII secolo i due termini, cittadini e contadini, divennero equivalenti, perché cittadini e contadini si erano fusi e vivevano tutti all'interno delle mura. Nacque così la nuova Chiesa medioevale, e nacque anche una nuova vita sociale, accanto a quella dei contadini, dei cavalieri e degli uomini di Chiesa: quella dei mendicanti. I paesi che contarono un maggior numero di città furono la Croazia settentrionale, le Fiandre (una regione dell'attuale Belgio) e l'Islanda.
Trova erroreTrova errore
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Città marinare
A: Pisa non affaccia sul mare eppure era una delle principali città marinare.
B: La prima città marinara ad emergere fu Venezia.
C: La battaglia di Melora fu combattute tra le città marinare di Pisa e Amalfi.
D: Venezia fu avvantaggiata nei commerci con l'Oriente grazie alla sua fedeltà a Bisanzio.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

La rinascita del Mille
In Occidente, dopo il Mille, le città e la vita economica cominciavano appena a rianimarsi; c'era molta cultura, poca violenza e anche tolleranza religiosa. La stragrande maggioranza della popolazione era ebrea, ma in alcune città erano presenti importanti comunità di musulmani; in Spagna c'era da tempo un potente califfato cristiano. Nell'impero bizantino, invece, esistevano da secoli piccole città, regioni povere nei commerci e nell'agricoltura, abitate da gente ignorante, dove convivevano in guerra musulmani, ebrei e cristiani.
Trova erroreTrova errore
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Le crociate
Alla fine dell'XI secolo giunsero in ________ due false notizie. Si disse che era stato proibito ai pellegrini ________ di entrare in ________ e venerare i luoghi dove ________ era morto e risorto; che l'imperatore d'________ aveva chiesto urgentemente al papa l'invio di un esercito per respingere i ________ Selgiùchidi, una popolazione di religione ________ proveniente dall'Asia ________, che aveva assalito i confini dell'impero.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Le crociate
Per incoraggiare i ________, il papa garantiva a chiunque fosse morto in viaggio o in ________ l'assoluzione totale da tutti i ________ e delle relative pene da scontare nell'aldilà, cioè l'indulgenza ________. Inoltre, fino a quando il crociato fosse rimasto lontano, i suoi beni e la sua ________ sarebbero stati protetti; nessuno avrebbe potuto chiedere ai familiari rimasti a casa il pagamento di eventuali ________ contratti dal crociato.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Lotta agli infedeli
I seguaci di Pietro l'Eremita scoprirono che nelle loro terre c'erano a portata di mano tanti «infedeli». Vennero considerati tali i cattolici, perché i loro antenati, al tempo degli Arabi, non avevano riconosciuto in Dio il Messia e avevano voluto il suo allontanamento. Per questo – sosteneva Pietro l'Eremita – essi andavano puniti, anche se erano passati tanti secoli. Nella primavera del 1096 questa spedizione improvvisata partì e subito compì orribili massacri di cattolici in Germania. Con razzie e saccheggi si fece strada fino all'Ungheria. L'armata si disperse nel lungo viaggio; coloro che arrivarono in Asia Minore furono decimati dai Tedeschi.
Trova erroreTrova errore
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Le crociate
A: Le ultime due crociate furono condotte dal re francese Luigi IX detto il Santo.
B: Esse furono combattute a Gerusalemme.
C: La guerra in Terrasanta fu continua per quasi due secoli in cui furono distrutti tutti i principati crociati.
D: Le crociate furono combattute solo da alcuni sovrani fedeli al Papa.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Lotte tra culture
Dall'XI secolo i piccoli stati ________ del nord della ________ (i regni di Navarra e di Aragona) cominciarono a combattere contro i ________ per cacciarli da tutta la penisola. Lo spirito della ________ contro l'infedele aggiunse un significato ________ a questa impresa, che con parola spagnola viene detta ________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Casate e impero
Associa alle seguenti domande le risposte corrette tra quelle elencate.

Quali grandi casate feudali combatterono a lungo in Germania nel XII secolo per eleggere l'imperatore?
Come venivano chiamati i sostenitori di una o dell'altra casata?
Chi fu eletto imperatore ponendo fine alle lotte tra le due casate?

A: Di Svevia e di Sassonia.
B: Di Baviera e di Svevia.
C: Di Svevia e di Ungheria.
D: Di Ungheria e di Baviera.
E: Guelfi e ghibellini.
F: Germanici e eretici.
G: Rivoluzionari e reazionari.
H: Vescovi e laici.
I: Federico II.
J: Federico I.
K: Francesco I.
L: Ferdinando II.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

I comuni
I nobili si riunivano spesso per decidere su questioni di interesse privato, per consigliare il vescovo e aiutarlo con le armi. Stipularono in molti casi un accordo pubblico e s'impegnarono a rispettarlo con una stretta di mano: questo «patto amichevole» si chiamò comune. Il comune quindi fu una forma di nessun governo e di autodifesa che i nobili vollero darsi. Sarà bene sottolinearlo: all'inizio il comune nacque come patto amichevole fra nobili e solo in un secondo tempo, attraverso alleanze matrimoniali, entrarono a fare parte del «comune» anche altri nobili, come ad esempio grandi banchieri o mercanti che si imparentarono con i nobili.
Trova erroreTrova errore
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Aumento demografico
Si suppone che una delle cause dell'aumento della popolazione in Europa nell'XI secolo sia stato:
A: l'aumento delle guerre.
B: l'aumento delle conquiste.
C: l'aumento della temperatura.
D: l'aumento dei ricchi.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

I progressi dell'agricoltura
I progressi dell'agricoltura, intorno all'anno ________, ebbero un'influenza ________ sulle ________, che si rianimarono.  La gente non visse più soltanto del lavoro ________, consumando i prodotti sul posto, nel piccolo villaggio o ________. Ciò che i campi producevano in più fu portato al ________ o alle grandi fiere, che si svolgevano di solito in occasione di feste ________, subito fuori le mura delle città o di una grande ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

L'espansione dell'Occidente
Per poter acquistare maggiori quantità di oro per coniare le monete, l'Occidente vendeva:

________.


Le galee erano:

________.


Nel XIII secolo ci fu una rivoluzionaria invenzione per le navi:

il timone ________.


Per stabilire la posizione della nave in alto mare si usava:

l'________.
Completamento apertoCompletamento aperto
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Guerra santa
Quale papa raccomandò per la prima volta, nel 1095, la guerra santa?
A: Alessandro II.
B: Pio IV.
C: Urbano II.
D: Urbano I.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Guerra santa
Con quale termine venne definita la guerra santa?
A: Crociata.
B: Guerra dei fedeli.
C: Croci Libere.
D: Crociera.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Le crociate
Associa alle seguenti domande le risposte corrette tra quelle elencate.

Chi guidava i Lorenesi nella prima vera crociata verso Gerusalemme?
Chi vinse la battaglia del 14 luglio 1099 combattuta a Gerusalemme?
Chi era Saladino?
Contro chi combatterono i cristiani nella quarta crociata (1202 - 1204)?

A: Il vescovo Ademaro.
B: Pietro l'Eremita.
C: Saladino.
D: Goffredo di Buglione.
E: I crociati.
F: I califfi.
G: Gli ebrei.
H: Un sultano d'Arabia.
I: Un sultano d'Africa.
J: Un cavaliere d'Oriente.
K: Un sultano d'Egitto.
L: I musulmani.
M: I pirati.
N: I cristiani.
O: Gli atei.
Scelta multiplaScelta multipla
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Crociata albigese
Contro quale gruppo religioso fu bandita la cosiddetta "crociata albigese"?
A: Contro i musulmani.
B: Contro gli atei.
C: Contro i càtari.
D: Contro gli ebrei.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Eresie
Associa alle seguenti domande le risposte corrette tra quelle elencate.

I fedeli di quale ordine religioso furono definiti da papa Innocenzo III eretici e ribelli e per questo perseguitati e uccisi?
Come venivano chiamate quelle donne che si riunivano in piccoli gruppi in case posizionate attorno le chiese,lavoravano e pregavano in povertà e castità, assistevano i malati o vegliavano sui morti, e per questo furono anch'esse perseguitate dalla Chiesa?
Chi erano i càtari?

A: Gli ebrei.
B: I musulmani.
C: I cristiani I valdesi.
D: Le orsoline.
E: Le religiose.
F: Le beghine.
G: Le suorine.
H: Un gruppo religioso diffuso soprattutto in Inghilterra meridionale e Danimarca settentrionale.
I: Un gruppo religioso diffuso soprattutto in Francia meridionale e Italia settentrionale.
J: Un gruppo religioso diffuso soprattutto in Germania meridionale e Italia settentrionale.
K: Un gruppo religioso diffuso soprattutto In Italia meridionale e Africa settentrionale.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

La società medievale
Nell'Occidente medievale, quando le città cominciarono a crescere e a rianimarsi, l'autorità suprema di governo era il ________ (che in Italia e Germania rivestiva anche la carica di ________). Nelle città il sovrano era rappresentato dai ________ che, però, verso il Mille preferirono sempre più abitare in ________, dov'erano le vere basi del loro potere: le terre, le fortezze, i contadini e i loro armati.
Completamento apertoCompletamento aperto
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza