INFO

Fisica

L'unità di misura dell'energia meccanica è il Joule; a cosa corrisponde?
A: N/m
B: kg·m/s2
C: kg·m2/s2
D: N/m2
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

L'energia potenziale gravitazionale:
A: è indipendente dal particolare percorso compiuto dalla forza e dipende solo dal dislivello h.
B: è la medesima se calcolata lungo due differenti percorsi per raggiungere la stessa quota.
C: è sempre maggiore del lavoro della forza peso.
D: non rientra nel calcolo dell'energia meccanica.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Un oggetto di massa 100 g e velocità iniziale di 10 m/s viene fermato su un piano orizzontale dalla forza di attrito in 4,0 m.
Calcola il coefficiente di attrito.
A: 1,3
B: 1,3 N
C: 0,13  
D: 0,13  N/m
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Il watt è definito come:
A: J / s
B: J · s
C: J
D: N x m2
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Un aspirapolvere da 1200 W rimane acceso per 30 minuti.
Quanta energia consuma?
A: 2,2 x 106 J
B: 3,6 x 104 J
C: 2,2  kJ
D: 40 J
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

L'equazione di Bernoulli rappresenta la ________ dell'energia per un fluido in moto ________ sottoposto all'azione della ________: è data dalla ________ di tre termini che risulta ________ in ogni punto del fluido.
PosizionamentoPosizionamento
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Un pendolo viene sollevato a un'altezza h di 10 cm rispetto alla posizione di equilibrio e poi lasciato libero di oscilare. Associa ad ogni altezza la relativa velocità (trascura le dispersioni di energia):
h = 10 cm  ________
h = 0  ________
h = 5 cm ________
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

A che velocità giungerebbe al suolo una goccia di pioggia che cade da 1 km di altezza, se l'attrito dell'aria e la spinta di Archimede fossero trascurabili?
A: 4,4 m/s  
B: 504 km/h
C: Non è possibile rispondere perché non si conosce la massa della goccia.
D: 14,2 m/s
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

In New Jersey si trova una delle montagne russe più alte del mondo, con 138 m di altezza. Supponendo che il carrello parta da fermo dal punto più alto, e trascurando gli attriti, calcola la velocità raggiunta a metà altezza.
A: Non è possibile rispondere perché non si conosce la massa del carrello.
B: 132 km/h
C: 229 km/h
D: 187 km/h
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Quando il lavoro compiuto da una forza è negativo:
A: forza e spostamento hanno verso opposto.
B: forza e spostamento hanno lo stesso verso.
C: forza e spostamento sono perpendicolari.
D: il lavoro non è mai negativo.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Il kWh è:
A: un'unità di misura della potenza.
B: un'unità di misura dell'energia.
C: l'energia fornita in un'ora da 1 kW di potenza.
D: 103 Watt
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Il lavoro è definito come il prodotto scalare tra i vettori forza e spostamento. Questo significa che:
A: il lavoro è il prodotto del modulo della forza per la componente dello spostamento nella direzione della forza.
B: quando la forza è perpendicolare allo spostamento il lavoro è massimo.
C: quando la forza è perpendicolare allo spostamento il lavoro è nullo.
D: la forza è sempre perpendicolare allo spostamento.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Un oggetto di massa 500 g scivola in assenza di attrito lungo un piano inclinato di altezza pari a 2,0 m.
Calcola il lavoro compiuto dalla forza peso.
A: Non è possibile rispondere perchè non si conosce la lunghezza del piano inclinato.
B: 9,8 J
C: 9,8 kJ
D: 0,98 kJ
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Quanto lavoro deve compiere un difensore di calcio per stoppare una palla di massa 440 g che gli arriva alla velocità di 50 km/h?
A: 43 J
B: - 43 J
C: 43 kJ
D: - 43 kJ
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

La molla di un flipper, compressa di 10 cm, è in grado di far acquistare a una pallina di 10 g la velocità di 5,5 m/s.
Calcola la costante elastica della molla. (Supponi trascurabili gli attriti e il piano orizzontale.)
A: 30 N/m
B: 0,30 N/m
C: 30 x 103 N/m
D: 30 x 10-4 N/m
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza