Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Trova errore,
Vero o falso
Area tematica
Libro
La storia racconta. / Il Medioevo
Capitolo
Capitolo 7 - La Germania nazista.
Libro
La storia racconta. / L'Età contemporanea.
Capitolo
Capitolo 7 - La Germania nazista.
Libro
La storia racconta. / L'Età moderna.
Capitolo
Capitolo 7 - La Germania nazista.
INFO

Storia

Il crollo dell'impero tedesco.
L'impero tedesco, nato nel ________, non sopravvisse alla disfatta subìta dalla Germania nella Prima guerra mondiale: il 9 novembre ________, l'imperatore
________ II abdicò e fu proclamata la repubblica. Due giorni dopo il governo provvisorio composto da socialdemocratici, cattolici e ________ firmò l'armistizio con le potenze dell'Intesa. I ________, i grandi industriali e le alte gerarchie militari, che avevano voluto la guerra, sostennero che la sconfitta tedesca era stata determinata
da nemici interni.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

La Repubblica di Weimar.
Durante la rivolta spartachista, il governo repubblicano e l'assemblea costituente si erano trasferiti da ________ alla città di Weimar dove il 31 luglio ________ fu approvata la nuova costituzione tedesca.  La Germania si diede la forma di una democrazia ________, in cui i deputati del ________ (il Parlamento) e il Presidente della Repubblica erano eletti con suffragio ________ maschile e femminile. Scelse di avere una struttura ________: ogni Stato ________ decideva in autonomia su alcune questioni, ma il governo centrale si occupava dell'indirizzo generale della politica tedesca.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Hitler e il suo primo tentativo di colpo di Stato.
In quale città tedesca, nel 1923, Hitler e i nazisti tentarono un colpo di Stato?
A: Bonn.
B: Berlino.
C: Monaco.
D: Francoforte.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Il massacro tra i nazisti.
La presa di potere di Hitler si concluse il 30 giugno 1934 con un feroce regolamento di conti all'interno dello stesso Partito nazista, in quella che fu poi soprannominata la …
A: Domenica di sangue.
B: Notte dei lunghi coltelli.
C: Notte dei cristalli.
D: Notte della vendetta.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

La repubblica di Weimar
A: La repubblica di Weimar era sostenuta da esercito e borghesia in finzione anti-operaia e anti-borghese.
B: La socialdemocrazia vedeva in lei la realizzazione più perfetta dei propri ideali.
C: Altri la consideravano solo il risdultato dell'umiliazione della sconfitta militare e del trattato di Versailles.
D: Con Versailles, la Germania perdeva l'Alsazia e la Lorena e la Rhur.
E: A causa della crisi economica, del crollo del Marco tedesco e dei risarcimenti alle potenze vincitrici, per andare a fare la spesa i tedeschi caricavano il denaro nelle carriole.
Vero o falsoVero o falso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Il nazismo conquista il potere
A: Pochi giorni dopo la nomina di Hitler un incendio devastò il Reichstag, cioè la sede del Parlamento a Berlino. I nazisti, che ne erano i fautori, dettero la colpa dell'incendio ai comunisti.
B: All'indomani dell'incendio, la Costituzione tedesca venne sospesa. Le libertà di stampa, di parola, di associazione vennero soppresse. Fu ripristinata la pena di morte e la polizia
ottenne poteri illimitati. Muore la Repubblica, inizia la dittatura.
C: Nella Notte dei lunghi coltelli, le SS vennero massacrate dalle SA.
D: Nel 1934 Otto von Bismarck morì e Hitler diventò capo dello Stato e comandante supremo dell'esercito, col titolo di Fuhrer, cioè guida, del popolo tedesco. La nuova Germania creata da Hitler venne ribattezzata Terzo Reich.
E: Alla polizia di Stato, anch'essa ormai dominata dai nazisti, si aggiunse una speciale polizia segreta, il KGB, incaricata di perseguitare, torturare e uccidere gli oppositori politici.
F: Nei campi di concentramento venivano rinchiusi: i dissidenti politici, gli scuri di carnagione e coi baffetti, gli ebrei, le donne troppo emancipate.
Scelta multiplaScelta multipla
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Hitler e il concetto di razza.
La concezione razzista attorno a cui si sviluppava il programma politico di Hitler stabiliva una ________ delle razze: secondo i nazisti, la razza superiore era quella ________, di cui i ________ erano i rappresentanti più puri, ma che comprendeva anche gli ________ e gli Anglosassoni; molto inferiore era la razza ________, a cui appartenevano Francesi o Italiani; la razza ________ era di poco superiore allo stato animale; e gli ________ erano considerati simili ad animali nocivi, da eliminare, in quanto capaci di contaminare e corrompere con la loro presenza le razze superiori.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Fra i movimenti politici che minacciavano la Repubblica di Weimar c'era anche il piccolo Partito ________, presto abbreviato in ________. Questo partito voleva abbattere la democrazia per sostituirla con una ________; esaltava la tradizione nazionalista, imperiale e militare della Germania, e voleva denunciare il trattato di Versailles e riprendere i territori
________. I nazisti odiavano i comunisti ed erano pronti a usare la violenza non solo per impedire una rivoluzione bolscevica, ma per aggredire e sciogliere le organizzazioni operaie, partiti e ________.
Fondato da un agitatore di origine austriaca, ________, il partito nazista reclutava fra le sue file molti reduci di guerra abituati alla violenza. Costoro erano organizzati in squadre armate, veri e propri reparti di tipo militare, le ________ (SA), riconoscibili per le loro camicie brune, sul modello delle camicie nere del ________ italiano. Nonostante una certa diffidenza per l'origine popolare e la poca educazione dei suoi militanti, il nazismo era guardato con simpatia da molti ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Dopo l'abdicazione dell'imperatore ________, in Germania era stata proclamata la ________. Al suo interno i ________ tedeschi, come quelli degli altri paesi, erano spaccati.
L'ala riformista era disposta ad allearsi con la borghesia e rispettare le istituzioni parlamentari; ad essa si contrapponeva un'ala di orientamento rivoluzionario e ________. Il governo dei socialdemocratici moderati non aveva, però, il consenso delle masse ________, che sognavano una rivoluzione come quella ________. In tutta la Germania vennero formati Consigli di operai e di soldati, a imitazione dei soviet russi. L'insurrezione operaia fu diretta da Karl Liebknecht e ________. Essi scelsero come simbolo la figura di ________, il ribelle che aveva guidato la rivolta degli schiavi nell'antica Roma: perciò i rivoluzionari tedeschi vennero chiamati spartachisti.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

La Grande Germania di Hitler.
Secondo il delirante progetto di Hitler, il primo passo da compiere per ottenere un potere supremo sul resto d'Europa, era creare una Grande Germania, formata dall'unione di questa a più Paesi, ovvero…
A: Austria.
B: Cecoslovacchia.
C: Polonia.
D: Italia.
E: Francia.
F: Danimarca.
G: Belgio.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

L'antisemitismo era una dottrine cardine del nazionalsocialismo. I tedeschi vi aderirono per copiare Hitler. Il putch di Monaco del 1923 vide vittoriosi i nazisti insieme all'esercito.
Nelle elezioni del 1930 il Partito nazista ebbe solo un milione di voti. Il partito socialdemocratico era il più forte e rappresentava la maggioranza dei borghesi e dell'esercito. Nel 1932 Hitler si presentò come candidato alla presidenza del consiglio, ed ebbe oltre tredici milioni di voti, ma fu sconfitto da un candidato ancora più popolare, il vecchio feldmaresciallo Otto von Bismarck.
Ma nello stesso anno, alle elezioni per il Parlamento, il Partito nazista risultò il primo, col 37% dei voti: perciò all'inizio del 1933 Otto von Bismarck affidò a Hitler l'incarico di presidente dell Repubblica.
Trova erroreTrova errore
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza