Filtri

Fisica

Una corrente elettrica si dice indotta se
A: genera un campo magnetico.
B: è generata da un campo magnetico che varia.
C: è generata da un generatore di tensione.
D: è generata da un campo magnetico costante.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Se in un circuito aumenta l'intensità di corrente
A: non si genera nessuna corrente indotta.
B: si genera una corrente indotta che si oppone all'aumento d'intensità.
C: si genera una corrente indotta che aumenta ulteriormente l'intensità.
D: si genera una corrente indotta soltanto in presenza di un magnete.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Una corrente alternata viene generalmente studiata utilizzando
A: i valori medi delle grandezze elettriche oscillanti.
B: i valori massimi delle grandezze elettriche oscillanti.
C: i valori quadrati delle grandezze elettriche oscillanti.
D: i valori efficaci delle grandezze elettriche oscillanti.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Avviciniamo un magnete a una spira. Le seguenti affermazioni sono vere o false?
A: Nella spira è indotta una corrente elettrica.
B: Nella spira è indotta una forza elettromotrice che genera una corrente elettrica.
C: Nella spira è indotta una corrente elettrica tale da generare un campo magnetico che si oppone al campo magnetico del magnete.
D: Nella spira è indotta una corrente elettrica tale da generare un campo magnetico che intensifica il campo magnetico del magnete.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

La forza elettromotrice indotta in un circuito immerso in un campo magnetico variabile
A: è direttamente proporzionale all'intensità del campo magnetico.
B: è direttamente proporzionale al flusso del campo magnetico.
C: è direttamente proporzionale alla variazione del flusso del campo magnetico.
D: è nulla.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Il verso della corrente alternata
A: non cambia; a cambiare è l'intensità.
B: cambia ogni periodo di oscillazione.
C: cambia ogni mezzo periodo di oscillazione.
D: è uguale al verso della corrente continua che dissipa la stessa potenza di quella alternata.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

La forza elettromotrice indotta in un circuito dalle variazioni del flusso del campo magnetico è maggiore quando
A: la variazione del flusso è maggiore.
B: la variazione del flusso avviene in un tempo più breve.
C: la variazione del flusso avviene in un tempo più lungo.
D: il campo magnetico è maggiore.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

In un circuito circola una corrente alternata le cui oscillazioni hanno una frequenza di 50 Hz. L'intensità della corrente si annulla
A: ogni 0,02 secondi.
B: ogni 0,01 secondi.
C: ogni 25 secondi.
D: ogni 50 secondi.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Il nucleo terrestre
A: contiene un grosso magnete i cui poli sono capovolti rispetto a quelli geografici.
B: è schematizzabile con un grosso magnete i cui poli sono capovolti rispetto a quelli geografici.
C: è schematizzabile con un grosso magnete i cui poli coincidono con quelli geografici.
D: contiene un grosso magnete i cui poli coincidono con quelli geografici.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

L'intensità efficace della corrente alternata
A: è minore della massima intensità dell'oscillazione.
B: è uguale al rapporto fra la tensione efficace e la resistenza.
C: è uguale al prodotto di tensione efficace e resistenza.
D: è uguale all'intensità di una corrente continua che dissipa la stessa potenza di quella alternata.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

L'ago di una bussola ________ essere utilizzato come magnete di prova per visualizzare il campo magnetico terrestre. Le linee del campo magnetico terrestre escono dal polo ________ geografico ed entrano nel polo ________ geografico.  Le linee sono molto ________ dense ai poli che all'equatore. L'asse magnetico e l'asse di rotazione terrestre sono ________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

In un circuito circola una corrente alternata le cui oscillazioni hanno una frequenza di 50 Hz. La forza elettromotrice
A: oscilla con la stessa frequenza.
B: non oscilla.
C: oscilla con una frequenza di circa 70 Hz.
D: oscilla con una frequenza di circa 35 Hz.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Vero o falso?
A: Una corrente elettrica genera sempre un campo magnetico.
B: Un campo magnetico genera sempre una corrente indotta.
C: Un campo magnetico la cui intensità varia genera sempre una corrente indotta.
D: Un campo magnetico la cui direzione varia genera sempre una corrente indotta.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

La corrente alternata è caratterizzata
A: da un'intensità variabile nel tempo.
B: da un'intensità oscillante fra un valore massimo e un valore minimo.
C: da una forza elettromotrice variabile nel tempo.
D: da un'intensità che, facendo la media su un intervallo temporale abbastanza lungo, è diversa da zero.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

L'induttanza di un circuito elettrico
A: è amplificata dagli induttori.
B: è nulla se non ci sono induttori.
C: è il coefficiente di proporzionalità fra il flusso concatenato con il circuito e l'intensità della corrente che vi circola.
D: è il coefficiente di proporzionalità fra il flusso concatenato con il circuito e la tensione ai capi del circuito.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza