INFO

Fisica

A: Due corpi con carica elettrica dello stesso segno si attraggono.
B: I corpi elettrizzati possono essere di due tipi.
C: I corpi che si comportano come il vetro sono carichi negativamente.
D: I corpi che si comportano come la plastica sono carichi negativamente.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

La materia è composta da ________, che a loro volta contengono due tipi di particelle cariche: ________ e elettroni. All'interno del nucleo, oltre ai protoni, troviamo anche i ________ che sono privi di carica. In un atomo il numero di protoni e di elettroni è ________, pertanto la carica elettrica totale è ________. Tramite un'azione meccanica è possibile creare uno squilibrio tra il ________ di protoni e di elettroni. Il corpo si dice carico ________ quando ha un'eccesso di elettroni e carico ________ quando ha un'eccesso di protoni.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Quale tra questi materiali non sempre si riesce a caricare per strofinio?
A: vetro
B: plastica
C: gomma
D: metallo
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Quale tra le seguenti affermazioni è corretta?
A: Nei conduttori le cariche non sono libere di muoversi.
B: Nei conduttori alcune cariche elettriche sono libere di muoversi.
C: Negli isolanti le cariche elettriche occupano postazioni fisse.
D: Negli isolanti le cariche sono libere di muoversi.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Gli isolanti possono essere elettrizati
A: solo per strofinio
B: per induzione e per contatto
C: per strofinio e per contatto
D: per strofinio e per induzione
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

I materiali ________ sono caratterizzati dal fatto che gli elettroni non sono liberi di muoversi. Tuttavia in presenza di un corpo ________ possono fare ________ spostamenti rispetto alla posizione che occupano nell'atomo. Questo fenomeno prende il nome di ________. Nei materiali ________ gli elettroni sono liberi di muoversi, questo fa sì che oltre allo ________ possa avvenire elettrizzazione per ________ e per induzione.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Qual è l'intensità della forza elettrica con cui si attrggono un elettrone e un protone posti a 1 cm di distanza?

La carica dell'elettrone è pari ae = 1,6×10-19 C

F = ________×10-24


Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

L'intensità della forza elettrica tra due corpi carichi
A: aumenta all'aumentare della carica elettrica sui corpi
B: aumenta all'aumentare della distanza tra i corpi
C: aumenta al diminuire della distanza tra i corpi
D: diminuisce al diminuire della distanza tra i corpi
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Nel Sistema Internazionale l'unità di misura del campo elettrico è
A: N⋅C
B: N/C
C: C/N
D: N
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Quale tra le seguenti affermazioni in merito al campo elettrico è corretta?
A: Una o più cariche modificano le proprietà dello spazio che le circonda.
B: Il campo elettrico E ha lo stesso verso di F se la carica q è negativa.
C: Il campo elettrico E è inversamente proporzionale alla forza elettrica F.
D: L'intensità del campo elettrico E è minore nei punti più vicini alla carica sorgente Q.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Le linee del campo elettrico
A: indicano la direzione del campo elettrico.
B: sono meno dense dove il campo elettrico è più intenso.
C: in ogni punto sono tangenti al vettore campo elettrico.
D: entrano nelle cariche positive ed escono dalle cariche negative.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Una carica q è posta nel campo elettrico uniforme rappresentato in figura:
A: se q è positiva viene attratta dalla lastra positiva e respinta dalla lastra negativa.
B: se q è positiva viene respinta dalla lastra positiva e attratta dalla lastra negativa.
C: se q è negativa viene attratta dalla lastra positiva e respinta dalla lastra negativa.
D: se q è negativa viene respinta dalla lastra positiva e attratta dalla lastra negativa.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Un flusso ordinato di ________ in un filo metallico costituisce una ________. Lo squilibrio di carica tra due punti si definisce ________. Tali punti vengono chiamati ________. La corrente elettrica tra due punti si mantiene finche c'è una differenza di potenziale non ________. Affinché si mantenga una corrente ________ è necessario usare un dispositivo chiamato ________, che è in grado di mantenere una differenza di potenziale costante.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Tra due lastre parallele cariche vi è una ddp pari a 18 V. Qual è il lavoro che bisogna fare contro le forze elettriche per spostare una carica elettrica positiva q = 2,0×10-10 C dall'armatura negativa a quella positiva?


L = ________×10-9J


Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Tra due lastre cariche piane e parallele c'è una ddp di 20 V. La distanza tra le due lastre è 1,6 cm. Qual è l'intensità del campo elettrico uniforme tra le due lastre?

E = ________ N/C


Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza