Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Vero o falso
Libro
Storia in azione. VOL 2 / Età moderna
Capitolo
L'Europa dell'Illuminismo.
INFO

Storia

L'Illuminismo
L'________ fu il vasto movimento culturale che si diffuse in Europa nella seconda metà del Settecento. I suoi principi ispiratori erano basati sull'idea che la luce della ________ e della scienza avrebbe scacciato le tenebre dell'________, illuminato le menti degli uomini, migliorato la società, contribuito al ________ e alla felicità generale.
Gli illuministi ritenevano che la scienza e la ragione non dovessero discutere di argomenti ________, ma di problemi ________. I maggiori esponenti dell'Illuminismo furono ________, ma anche gli altri paesi ________ contribuirono con studiosi di grande importanza al suo sviluppo.



PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

L'Illuminismo
L'Illuminismo...
A: coinvolse pensatori e studiosi di diverse discipline.
B: coinvolse solo i nobili.
C: coinvolse larghi strati della società civile.
D: coinvolse i nobili, i borghesi e tutti coloro che sapevano almeno leggere un giornale.
E: fece presa in particolare sul mondo contadino.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

L'Illuminismo
L'Illuminismo non coinvolse solo pochi ________ e studiosi, ma interessò larghi ________ della società: nobili, borghesi e quanti avevano la capacità di ________almeno un giornale. La ________ diffusione delle idee illuministe fu possibile grazie a nuovi mezzi di ________: giornali,________ e libri divulgativi che spiegavano in modo ________, adatto a un pubblico formato da non specialisti, argomenti scientifici o filosofici anche ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

La «mano invisibile»
La «mano invisibile» è…
A: una metafora per spiegare il ruolo politico della massoneria.
B: una metafora proposta da Montesquieu per spiegare il corretto funzionamento della giustizia dello stato.
C: una metafora proposta da Adam Smith per spiegare il corretto funzionamento dell'economia di mercato.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Charles de Montesquieu
Charles de Montesquieu…
A: era un illuminista.
B: era favorevole a una monarchia costituzionale.
C: sosteneva i regimi assoluti.
D: teorizzava la divisione dei poteri legislativo, esecutivo e giudiziario.
E: sosteneva il principio della sovranità popolare.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Jean-Jacques Rousseau
Jean-Jacques Rousseau…
A: era un filosofo francese.
B: sosteneva il principio della sovranità popolare.
C: scrisse Lo spirito delle leggi.
D: scrisse Il contratto sociale.
E: sosteneva che la forma ideale di governo è la monarchia diretta.
F: sosteneva che la forma ideale di governo è la democrazia diretta.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Voltaire
Secondo Voltaire, il popolo…
A: era troppo ignorante per governarsi da solo.
B: era capace di scegliersi una forma di governo efficace.
C: andava lasciato libero di creare una democrazia rappresentativa.
D: andava guidato da un sovrano assoluto ma illuminato.
E: era facilmente raggirabile da imbroglioni e politici senza scrupoli.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Voltaire
Secondo Voltaire, un bravo sovrano doveva essere
A: guidato dalla fantasia e dal capriccio.
B: guidato dalla ragione.
C: aperto alle idee dell'illuminismo.
D: attento all'efficienza dello stato.
E: spietato con i sudditi.
F: pronto a concedere riforme ragionevoli.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Cesare Beccaria
Cesare Beccaria…
A: fu l'autore del saggio Dei delitti e delle pene .
B: sosteneva la necessità di abolire la tortura.
C: sosteneva la necessità della pena di morte.
D: influenzò, con le sue idee, le scelte politiche di alcuni sovrani illuminati.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Il Regno Unito
Il Regno Unito…
A: nacque nel 1707, con l'unione delle corone inglese e irlandese.
B: nacque nel 1707, con l'unione delle corone inglese e scozzese.
C: fu abbattuto con la «rivoluzione gloriosa».
D: nacque nel 1689, con l'unione delle corone inglese e olandese attuata da Guglielmo III d'Orange.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza