INFO

Geografia

L'agricoltura è l'arte di procurarsi cibo con la ________ delle piante. In senso più ampio, l'agricoltura comprende anche l'allevamento degli ________ e lo ________ delle foreste.
L'agricoltura nacque probabilmente in ________ Oriente nel X millennio a.C. Da qui penetrò gradualmente nel nostro ________: si ritiene che attorno al 1500 a.C. fosse ormai ________ in quasi tutta l'Europa. Per molto tempo si trattò di un'agricoltura di ________, basata essenzialmente sull'autoconsumo: ogni piccola ________ produceva ciò che era necessario alla propria sopravvivenza.
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Dopo le grandi scoperte ________, si diffusero in Europa nuove colture provenienti da altri continenti. La patata, pianta di origine ________ che si può coltivare anche in terreni sabbiosi poco fertili, divenne alimento fondamentale di gran parte dell'Europa ________ (Irlanda, Paesi Bassi, Scandinavia, Germania, Polonia). Il mais, altra pianta americana, si diffuse nelle zone continentali umide (Romania, Balcani, Italia settentrionale). Si estese anche la coltivazione della barbabietola, ________ che necessita di suoli più grassi ma fornisce alimento per il bestiame e materia prima per l'industria dello ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

La preoccupazione per i possibili effetti sulla salute di pesticidi e fertilizzanti chimici ha portato negli ultimi decenni alla crescente diffusione dell'agricoltura biologica.
A: L'agricoltura biologica utilizza metodi naturali, e talvolta metodi di coltivazione molto innovativi.
B: L'agricoltura biologica utilizza forme di coltivazione che eliminano, o gestiscono in modo molto oculato, l'utilizzo di sostanze chimiche.
C: Le coltivazioni da agricoltura biologica si inseriscono in una fascia di prodotti notoriamente a buon mercato.
D: La deperibilità dei prodotti derivati da agricoltura biologica è nettamente inferiore rispetto alle colture agricole massive.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

I cereali sono piante erbacee della famiglia delle Graminacee, dai cui frutti, ricchi di amido e di proteine, si ottengono farine. I più noti sono:
A: grano o frumento
B: mais o granoturco
C: riso
D: barbabietola
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

In Europa orientale si sviluppò un'area di coltura estensiva di cereali nella zona delle steppe, mentre i bacini interni dei Balcani e le zone riparate lungo il Mar Nero si specializzarono in colture ortofrutticole e di tipo tropicale, ad esempio:
A: tabacco e cotone
B: patata e pomodoro
C: banane e tabacco
D: cocco e cotone
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Nel Ottocento, la diffusione dei concimi chimici e dell'uso di macchine (i trattori, in primo luogo), ma anche lo sviluppo delle vie di comunicazione, che favorivano il commercio a distanza, hanno avviato una trasformazione dei latifondi, con la coltivazione di ampie distese di colture (cereali, vite, ulivo), destinate a essere spedite verso mercati lontani.
Trova erroreTrova errore
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Scegli l'opzione corretta, poi fai clic su Conferma.
A: Il grano o frumento, originario dell'India, fu coltivato fin dalle origini dell'agricoltura, ed è tuttora il cereale più diffuso nel mondo, anche perché è il più completo dal punto di vista nutritivo.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Attorno alla metà del ________ secolo, l'agricoltura ha attraversato un nuovo importante ________, la rivoluzione verde. Essa è consistita in un'ulteriore ________ del lavoro agricolo, un uso più efficace delle tecniche di ________, e soprattutto la massiccia introduzione in agricoltura di ________ chimici, pesticidi ed erbicidi, oltre alla selezione di ________ di piante ad alto rendimento con tempi di crescita molto brevi.
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Nell'area mediterranea, gli ________ miti e piovosi e le lunghe estati secche hanno consentito la coltivazione di ________ (grano nelle pianure alluvionali più fertili, orzo nelle zone più aride), viti, alberi da ________ resistenti alla siccità estiva, e ulivi nelle terre riparate dal gelo. Si sono allevati ovini e caprini, che non necessitano di molto foraggio, e suini nelle zone collinari e montuose dove crescono le querce che forniscono le ghiande per nutrire questi ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

La transumanza era un tipo di contratto che durò per secoli (in Italia fino agli anni Sessanta dello scorso secolo). Si fondava su una distribuzione a metà, tra padrone e mezzofondista, dei mezzi di lavoro e dei prodotti del terreno (sia pure con variazioni nello spazio e nel tempo).
Trova erroreTrova errore
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Scegli l'opzione corretta, poi fai clic su Conferma.
A: Nel corso degli anni '70 del Novecento si è iniziato a utilizzare le tecniche di ingegneria genetica per manipolare il DNA delle piante agricole in modo da ottenere velocemente in laboratorio nuove varietà di Organismi Geneticamente Modificati (OGM).
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

L'Unione Europea, sostenuta da un'opinione pubblica in gran parte diffidente, ha una posizione favorevole all'uso degli OGM, ma da qualche tempo l'argomento viene nuovamente discusso, mostrando maggiori chiusure verso gli OGM.
Trova erroreTrova errore
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Nella ________ inglese vigeva fino alla fine del Settecento il sistema dei campi aperti (open fields): la campagna era suddivisa in molti piccoli ________ non recintati, distinti al massimo da una fila di ________. Le case dei contadini erano ammassate in villaggi, separati dai ________. Quando i contadini avevano terminato i lavori (dalla concimazione alla mietitura), i campi aperti diventavano ________ comune di pascolo per tutti gli animali del villaggio.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Scegli l'opzione corretta, poi fai clic su Conferma.
A: Oggi in quasi tutta l'Europa occidentale la produttività dell'agricoltura è notevolmente aumentata, la percentuale di popolazione che vive nelle campagne si è drasticamente ridotta, e ancor più la percentuale degli addetti all'agricoltura sulla popolazione attiva.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

In molte regioni italiane (ma anche di altri paesi europei), per tradizione secolare, i ________ conducevano le greggi ai pascoli di alta montagna a ________, e lì rimanevano fino all'autunno, riparandosi in semplici abitazioni ________. «Transumanza» è il nome di questo fenomeno tipico della pastorizia.

Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza