Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Trova errore,
Vero o falso
Libro
Il potere delle storie / Volume 1
Capitolo
Unità G - Il secondo Novecento
Libro
Il potere delle storie / Mito ed epica
Capitolo
Unità G - Il secondo Novecento
Libro
Il potere delle storie / Letteratura Italiana
Capitolo
Unità G - Il secondo Novecento
Libro
Il potere delle storie / Volume 2
Capitolo
Unità G - Il secondo Novecento
Libro
Il potere delle storie / Volume 3
Capitolo
Unità G - Il secondo Novecento
INFO

Italiano

Indica se le seguenti definizioni sono vere o false.
A: La Seconda guerra mondiale è una tragedia che colpisce molto gli scrittori e gli intellettuali.
B: Anche se sentono di dover partecipare alla ricostruzione morale del Paese, molti scrittori non hanno vissuto direttamente l'esperienza della guerra.
C: La nuova corrente letteraria che si sviluppa nel dopoguerra di chiama Neorealismo.
D: Gli autori neorealisti tendono a isolarsi dalla realtà come hanno fatto i poeti ermetici.
E: La letteratura neorealista racconta preferibilmente la realtà di inizio Novecento.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Seleziona le parti di testo che ritieni sbagliate. Nel testo ci sono 6 errori: individuali. Controlla il contatore per verificare di aver selezionato il numero giusto di errori.

Nella letteratura neorealista si trovano alcuni elementi ricorrenti. Prima di tutto, la pace viene rappresentata dal punto di vista militari, colpiti dai bombardamenti, stremati dalla scarsità di cibo e impegnati nella lotta armata; secondariamente, gli ambienti sociali descritti offrono un quadro soggettivo dell'Italia dell'epoca, nascondendo i problemi sociali ed economici; infine la lingua usata è realistica, lontana al modo di parlare dei personaggi, con l'obiettivo di aumentare la distanza fra la letteratura e la realtà.
Trova erroreTrova errore
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Completa le parti mancanti dell'esercizio con le alternative proposte. Inserisci le parole negli spazi vuoti corrispondenti.

Elio Vittorini nasce a ________ nel 1908. Pur essendo molto legato alla sua terra, ha sempre ________ viaggiare e leggere. Nel 1930 si trasferisce a ________ e inizia a scrivere per una rivista ________. Quando comprende che il fascismo è ________ della libertà e della democrazia, diventa un fervente ________. Infatti, oltre a scrivere, si dedica all'attività politica clandestina, ________ dal regime, e nel 1943 viene anche arrestato; in seguito, partecipa alla Resistenza ________. Dopo il conflitto, lavora per alcune importanti case ________ e fa pubblicare le prime opere di narratori come Beppe Fenoglio, Italo Calvino e Leonardo Sciascia. Alla fine di questa instancabile attività culturale, si spegne a ________ nel 1966.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Indica se le affermazioni corrette relative a Beppe Fenoglio sono vere o false.
A: Nasce bel 1922 ad Alba, nelle Langhe.
B: I suoi libri hanno un grande successo e lo rendono famoso quando è ancora giovane.
C: I ventitré giorni della città di Alba è un lungo romanzo epistolare.
D: Il titolo dell'opera si riferisce alla liberazione di Alba dai nazifascisti.
E: Una questione privata viene pubblicato poco prima della sua morte.
F: Il protagonista di Una questione privata è l'alter ego dell'autore.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Indica se le seguenti definizioni, relative a Cesare Pavese, sono vere o false.
A: Suo padre muore quando lui è ancora un bambino.
B: Dopo la morte del padre si chiude in sé stesso e si rifiuta di vedere le altre persone.
C: È appassionato di autori americani.
D: Mentre traduce i grandi classici americani, comincia a scrivere poesie e romanzi.
E: Dopo l'8 settembre 1945 diventa partigiano.
F: Si sposa con una famosa attrice americana.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Completa le parti mancanti dell'esercizio con le alternative proposte. Inserisci le parole negli spazi vuoti corrispondenti.

L'opera più celebre di Primo Levi, Se questo è un ________, è nata dal bisogno di affrontare con ________ il trauma dell'esperienza nei campi di ________, per evitare la rimozione collettiva di una ________ pagina storica, che rischiava di non essere conosciuta. Il silenzio sulla Shoah era determinato dal desiderio di voltare pagina, dopo gli anni della guerra, e dal senso di ________ provato dai ________ ai lager, che spesso preferivano ________ e provare a dimenticare ciò che avevano subìto. Primo Levi, invece, ha sentito la necessità di trasmettere la ________ di quei fatti, in modo che i responsabili fossero ________, le vittime fossero ricordate e una simile tragedia non si ripetesse più.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Riconosci le opere di Elsa Morante.
A: Il gioco segreto.
B: Il partigiano Johnny.
C: Menzogna e sortilegio.
D: Delitto e castigo.
E: L'isola del tesoro.
F: L'isola di Arturo.
G: La Storia.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Inserisci le parole negli spazi vuoti corrispondenti. Attenzione: l'elenco è sovrabbondante.

Pier Paolo Pasolini arriva a ________ negli anni tra il dopoguerra e il forte processo di sviluppo industriale chiamato ________ economico. Egli si trova a osservare il ________ tra la grande città, in fase di ricostruzione e avviata alla ________, e le sue periferie ________, che sembrano escluse dalla ripresa ________. Nei quartieri popolari, le cosiddette "________", Pasolini ritrova un'umanità semplice e ________, piena di una vitalità non ancora ________ dall'egoismo e dall'________ della società moderna. Qui vivono i "________ di vita", chiamati così perché affrontano quotidianamente una vita ________, senza perdere la propria ________ energia vitale. Sono proprio loro i ________ dei romanzi Ragazzi di vita (1955) e Una ________ violenta (1959), da cui emerge la loro ________ umana.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Seleziona le parti di testo che ritieni sbagliate. Nel testo ci sono 8 errori: individuali. Controlla il contatore per verificare di aver selezionato il numero giusto di errori.

Italo Calvino nasce nel 1923 a Los Angeles, nell'isola di Cuba, ma vive l'infanzia e l'adolescenza a Savona, con i suoi genitori che studiano le piante esotiche e che gli trasmettono un grande odio per la natura. Negli anni del liceo si disinteressa alla lettura e comincia a fare i miei primi esperimenti di scrittura con dei brevi romanzi. Nel 1944, a vent'anni, si unisce alla lotta fascista. Questa drammatica esperienza gli fa comprendere l'importanza di credere in un ideale. Dopo la guerra, inizia a scrivere e a lavorare per la casa editrice Einaudi, dove ha il compito di leggere e cestinare i testi da pubblicare. È autore di molte opere, che hanno da subito un piccolo successo internazionale.
Trova erroreTrova errore
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Inserisci le parole negli spazi vuoti corrispondenti.

Nei suoi racconti, ________ Buzzati presenta il suo sguardo sulla realtà, che appare dominata da una dimensione ________, su cui si proiettano le ________ della vita interiore degli ________ umani. Tutti i suoi racconti presentano alcune ________ comuni: le storie prendono avvio da situazioni di vita ________ in cui ciascuno potrebbe trovarsi, ma poi la ________ subisce una svolta e i ________ si accorgono che ciò che accade intorno a loro diventa misterioso, inspiegabile o, addirittura, ________; la nuova condizione surreale sostituisce la realtà ________ e impone ai personaggi di adattarsi a essa senza ________; le anomalie della realtà si collegano a ________ sull'esistenza, sulla morte o sul passare del ________, tutti interrogativi che rimangono senza ________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza