INFO

Fisica

Si considerino un litro d'acqua (calore specifico cacqua=4186 J/kg/K) e un litro di benzina (cbenzina=2240 J/kg/K). Occorre una quantità di energia maggiore
A: per aumentare di 20 K la temperatura del litro d'acqua
B: per aumentare di 20 K la temperatura del litro di benzina
C: per aumentare di 15 K la temperatura del litro di benzina che per aumentare di 10 K la temperatura del litro d'acqua
D: per aumentare di 20 K la temperatura del litro di benzina che per aumentare di 10 K la temperatura del litro d'acqua
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Vero o falso?
A: La convezione è un meccanismo di trasporto di energia che non prevede trasporto di materia.
B: La conduzione è un meccanismo di trasporto di energia che non prevede trasporto di materia.
C: L'irraggiamento è un meccanismo di trasporto di energia che non prevede trasporto di materia.
D: Affinché si instauri il trasporto convettivo non è necessaria una differenza di temperatura.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Mettendo in contatto due corpi che hanno una temperatura diversa
A: essi si portano alla stessa temperatura, minore della più piccola fra le due.
B: avviene un trasferimento di energia dall'uno all'altro, sottoforma di calore.
C: iIl corpo più freddo cede calore al più caldo.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Un cubetto di piombo (calore specifico cpiombo=239 J/kg /K)  ha il lato che misura 4 cm. La sua capacità termica è maggiore di quella
A: di un cubetto di piombo di lato 10 cm.
B: di un cubetto di piombo di lato 2 cm.
C: di un cubetto di rame (calore specifico crame=385 J/kg/K).
D: di un cubetto d'oro (calore specifico coro=129 J/kg/K).
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Calore e lavoro
A: non possono essere misurati con la stessa unità di misura.
B: rappresentano entrambi un modo per trasferire energia fra due sistemi.
C: differiscono perché soltanto il lavoro è in grado di aumentare l'energia interna di un sistema.
D: differiscono perché soltanto il calore è in grado di aumentare la temperatura di un sistema.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Vero o falso?
A: Una quantità di lavoro di 4,18 J innalza di 1 K la temperatura di 1 kg d'acqua.
B: Una quantità di calore di 4186 J innalza di 1 K la temperatura di 1 kg d'acqua.
C: Una quantità di calore di 4186 J innalza di 1 K la temperatura di una qualsiasi massa d'acqua.
D: Una quantità di energia di 1 kcal innalza di 1 K la temperatura di 1 kg d'acqua.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Per aumentare la temperatura di un blocco che pesa 16 kg da 20 °C a 100 °C occorre una certa quantità di energia. Con la stessa quantità di energia, a che temperatura si porterebbe lo stesso blocco se pesasse invece 20 kg?
A: 84 °C
B: 64 °C
C: 100 °C
D: 120 °C
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Vero o falso? La propagazione del calore
A: avviene soltanto fra corpi posti in contatto fisico.
B: avviene fra corpi posti in contatto termico.
C: è il fluire di una sostanza materiale fra corpi diversi.
D: non rappresenta un trasferimento d'energia.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

L'energia emessa da un corpo
A: aumenta all'aumentare della sua temperatura.
B: diminuisce all'aumentare della sua temperatura.
C: raddoppia al raddoppiare della sua temperatura.
D: permette di dedurne la temperatura, usando la legge di Stefan-Boltzmann.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Per misurare la quantità di calore coinvolta in un processo di raggiungimento dell'equilibrio termico si utilizza un ________. Lo stesso strumento ________ essere utilizzato per misurare il calore specifico di una sostanza. La quantità di calore è ________ proporzionale alla variazione di temperatura della sostanza, e ________ proporzionale alla sua massa.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Il coefficiente di conducibilità termica di un materiale è un valore ________ per un buon conduttore termico (________ isolante termico), mentre è un valore ________ per un buon isolante termico (________conduttore termico).
PosizionamentoPosizionamento
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Quanta energia occorre per innalzare di 10 °C la temperatura di due chili d'argento (calore specifico cargento=239 J/kg/K)?
A: 4780 J
B: 4186 J
C: 2390 J
D: 23900 J
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Conduzione, convezione e irraggiamento rappresentano i tre meccanismi di ________. I solidi tipicamente si riscaldano per ________, mentre i liquidi per ________. Soltanto l'irraggiamento ________ avvenire nel vuoto.
PosizionamentoPosizionamento
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Una barra di ferro (calore specifico cferro = 450 J/kg/K) assorbe una quantità di energia pari a 1,8×105 J, portandosi da 20 °C a 100 °C. Qual è la massa della barra?
A: 5 kg
B: 0,5 kg
C: 50 kg
D: 8 kg
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

La capacità termica di un corpo
A: è direttamente proporzionale alla sua massa.
B: è inversamente proporzionale alla sua massa.
C: non dipende dalla massa del corpo; infatti si misura in J/K.
D: è direttamente proporzionale alla quantità di energia necessaria per aumentare la temperatura del corpo stesso.
E: si misura in J/K.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza