INFO

Storia

Lo sviluppo commerciale.
Le aree principali di sviluppo commerciale e manifatturiero erano concentrate ________ centrale, ________, ________ settentrionale e ________. Erano invece in declino le manifatture italiane e spagnole, a esclusione di quelle in Catalogna e delle coste meridionali.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Le nuove rotte del commercio.
Nel corso del Cinquecento, dopo la scoperta dell'________ e delle nuove rotte marittime verso l'________ gran parte del traffico commerciale si spostò dal ________ alle coste dell'________: questo penalizzò soprattutto l'Italia, che perse rilevanza dal punto di vista commerciale ed entrò in una profonda crisi.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

La rivoluzione dei prezzi.
Nel Cinquecento si verificò anche un fenomeno economico molto importante, la rivoluzione dei prezzi, dovuta a due fattori fondamentali, ossia…
A: Aumento demografico.
B: Diffusione delle malattie.
C: Epidemia di peste.
D: Aumento della mortalità e quindi meno gente che acquistava beni.
E: Massiccio arrivo di metalli preziosi.
F: Diffusione della moneta.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

La nascita degli Stati nazionali unitari.
Nel XVI secolo si consolidò un altro importante fenomeno: la nascita di forti Stati nazionali unitari. La Francia, l'Inghilterra, la Spagna, e in parte anche ________, videro il rafforzamento delle loro monarchie, già iniziato nel secolo precedente, che è caratterizzato da:
• la centralizzazione del potere nelle mani ________, che riconosce come autorità superiore soltanto quella divina;
• il controllo da parte della monarchia su territori ________;
• la dotazione di un esercito permanente composto di truppe pagate direttamente ________;
• un insieme di funzionari che gestiscono l'amministrazione del regno.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Venezia
La repubblica di Venezia…
A: era retta da un'oligarchia chiusa.
B: era guidata da un doge scelto fra le famiglie più importanti della città.
C: ebbe tra i suoi alleati i signori di Milano e Verona.
D: adottò il nome di «Serenissima» a partire dal Duecento.
E: adottò il nome di «Serenissima» a partire dal Quattrocento.
F: dominò sulla Dalmazia e su altri territori d'oltremare.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

L'esercito francese arriva in Italia.
________, duca di Milano, sentendosi minacciato dal re di Napoli ________, nel 1494 chiamò in suo aiuto il re di Francia ________. Questi approfittò prontamente della situazione e mosse verso l'Italia con il suo esercito.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

I Francesi in Italia.
I Francesi in Italia.
A: Vennero accolti in malo modo dai rispettivi regnanti, sia a Milano che a Firenze.
B: Napoli non oppose resistenza all'esercito francese.
C: La facilità con cui i Francesi avevano attraversato la Penisola suscitò l'allarme dello Stato pontificio.
D: Lo Stato pontificio si alleò con la Spagna, ma senza includere altri regni italiani, creando la Lega Santa.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Il successore di Carlo VIII.
Chi fu il successore di Carlo VIII re dei francesi?
A: Luigi XII.
B: Carlo IX.
C: Francesco I.
D: Luigi VI.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

La fine del conflitto tra Spagnoli e Francesi.
La pace di ________ suggellò la fine del conflitto tra Francesi e Spagnoli per il dominio dei territori italiani stabilendo che alla ________ fosse assegnato il Ducato di Milano e alla ________ il Regno di Napoli.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Carlo V d'Asburgo.
Nel 1519  il re di Spagna Carlo V d'Asburgo venne eletto anche imperatore del Sacro romano impero germanico. Nel momento della sua massima estensione, di questo impero facevano parte:
• il Regno di ________;
• i Paesi Bassi e la ________ Contea;
• l'attuale Austria e la ________ meridionale;
• il Ducato di ________ e il Regno di Napoli;
• le colonie spagnole nelle ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza