Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Trova errore,
Vero o falso
Libro
Educazione civica / Volume 1
Capitolo
I diritti e i doveri dei cittadini.
INFO

Diritto

La previdenza sociale.
Cos'è la previdenza sociale?
A: Il sistema di previdenza sociale è rivolto ai lavoratori che siano colpiti da una ridotta o limitata capacità lavorativa (infortuni, vecchiaia, etc.) o da disoccupazione involontaria. È gestito dallo Stato attraverso l'INPS e l'INAIL.
B: Il sistema di previdenza sociale è rivolto ai lavoratori che siano colpiti da una ridotta o limitata capacità lavorativa (infortuni, vecchiaia, etc.) o da disoccupazione involontaria. È gestito dallo Stato attraverso l'INPS.
C: Il sistema di previdenza sociale è rivolto ai lavoratori che siano colpiti da una ridotta o limitata capacità lavorativa (infortuni, vecchiaia, etc.) o da disoccupazione involontaria. È gestito dallo Stato attraverso l'INAIL.
D: Il sistema di previdenza sociale è rivolto ai lavoratori che siano colpiti da una ridotta o limitata capacità lavorativa (infortuni, vecchiaia, etc.) o da disoccupazione involontaria. È gestito dalle aziende attraverso le assicurazioni private.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

La tutela costituzionale della libertà dell'organizzazione sindacale.
Quale articolo della Costituzione tutela la libertà dell'organizzazione sindacale e ne garantisce la pluralità, rifiutando il sindacato unico di ispirazione corporativa, che era stato imposto durante il ventennio di dittatura fascista?
A: L'art. 101.
B: L'art. 15.
C: L'art. 1.
D: L'art. 39.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Disoccupati, inoccupati, Neet.
Disoccupati, inoccupati, Neet.
A: Sono disoccupati coloro che un lavoro lo avevano, ma lo hanno perso e sono in cerca di occupazione.
B: Gli inoccupati sono dei disoccupati temporanei che sono in cerca di un'occupazione idonea alla loro formazione.
C: Accanto a questi vi sono i cosiddetti inattivi, cioè coloro che non hanno un lavoro e non lo cercano, e perciò non fanno parte della forza lavoro.
D: Un caso particolare è quello dei Neet, acronimo per not in education, employment or training, cioè gli anziani che non hanno un lavoro, non hanno studiato e non hanno seguito un percorso di formazione professionale.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

L'articolo 21 della Carta.
L'art. 21 della Costituzione afferma che «tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio ________ con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione». La libera espressione del ________ ricomprende anche la libera espressione dell'________ nelle sue varie forme (pittura, scultura, teatro, cinema etc.). I Costituenti dedicano un'attenzione particolare alla ________ quale strumento principe per la diffusione del ________ ma l'art. 21 si riferisce a tutti i mezzi di comunicazione, come la televisione e Internet. Internet è oggi massimo strumento di diffusione globale delle idee e delle ________. La rete ha portato alla dis-________ della diffusione del ________: stampa, radio e televisione sono per loro natura gestite da pochi, mentre tramite uno smartphone chiunque può collegarsi a Internet e condividere le proprie idee con una platea potenzialmente illimitata. Tutto questo pone anche alcuni problemi, per esempio rispetto a quel ramo della libertà di espressione che è il diritto all'________.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il rapporto tra Stato e Chiesa cattolica.
Dopo un periodo di scontro, anche aspro, seguito all'annessione ________ al Regno d'Italia, progressivamente subentrò un clima di collaborazione tra potere politico e religioso che venne ulteriormente rinsaldato da ________, culminando con i Patti Lateranensi del ________. Caduto il ________, nell'Assemblea Costituente fu aspro il dibattito su come regolare il rapporto fra lo Stato e la Chiesa cattolica. Secondo le forze ________, la Carta avrebbe dovuto garantire la libertà religiosa di tutti, senza privilegiare nessuna fede. I partiti cattolici sostenevano invece che la religione cattolica non potesse essere equiparata alle altre, essendo di gran lunga la più radicata nel popolo italiano. Il risultato del dibattito è l'art. ________ della Carta, che da un lato prevede l'indipendenza e autonomia reciproche fra lo Stato e la Chiesa cattolica (entrambi sono «indipendenti e sovrani»), e dall'altro riafferma il valore dei Patti Lateranensi («i loro rapporti sono regolati dai Patti Lateranensi»). All'interno dei Patti, il documento che regola i rapporti tra Stato e Chiesa cattolica è il ________. Nel ________ il ________ ha subito una significativa revisione con gli Accordi ________ che ha portato alcune importanti novità. È stata eliminata la definizione della religione cattolica come sola religione ________ ed è scomparso l'istituto della cosiddetta congrua, in base al quale lo Stato contribuiva a una parte del reddito
del clero. Al suo posto è stato introdotto un nuovo meccanismo: l'Otto per mille.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I sistemi elettorali.
Una volta che i cittadini si sono recati alle urne, occorre trasformare i loro voti in fazioni (i "posti" disponibili in Parlamento o, in generale, in un'assemblea elettiva). Il sistema elettorale è il meccanismo di trasformazione in fazioni dei voti espressi dal corpo elettorale. I sistemi elettorali si dividono in due grandi famiglie:
•• Sistema proporzionale. Ciascun partito ottiene un numero di fazioni proporzionale ai voti ottenuti (in un Parlamento composto da 100 fazioni, il partito che ottiene il 51% dei voti conquisterà 25 seggi). Il suo punto debole è la massima rappresentatività, mentre il suo punto di forza è l'instabilità dei governi.
•• Sistema maggioritario. Il territorio nazionale viene diviso in tanti collegi quanti sono le fazioni in Parlamento; conquista la fazione chi, nel proprio collegio, ottiene la maggioranza (di almeno il 25% dei voti raccolti). Il suo punto debole è la stabilità, il suo punto di forza è la scarsa rappresentatività.
Trova erroreTrova errore
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Come si vota in Italia.
L'attuale legge elettorale italiana, approvata nell'ottobre del ________, prevede un sistema misto maggioritario-________. In sintesi:
•• il ________% dei seggi (________ alla Camera e 116 al Senato) è assegnato con sistema maggioritario in collegi uninominali a turno ________. In ciascun collegio viene eletto il candidato che riceve più voti;
•• il restante ________% dei seggi (386 alla Camera e ________ al Senato) è assegnato con sistema proporzionale ai partiti che abbiano superato le soglie di ________ previste (________% per i partiti, 10% per le coalizioni). A tale scopo sono istituiti collegi ________ nei quali i partiti o coalizioni presentano delle liste bloccate di candidati (cioè è il partito a decidere la lista e l'ordine dei candidati, senza che l'elettore possa esprimere una preferenza);
•• infine, il ________% dei seggi (________ Deputati e 6 Senatori) è riservato al voto degli italiani residenti all'estero e viene assegnato con un sistema proporzionale che prevede il voto di preferenza.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza