Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Trova errore,
Vero o falso
Libro
Il libro di arte e immagine
Capitolo
Grecia
INFO

Arte e immagine

Riferimenti storici

2500-1100 a.C. ________          1600-1100 a.C. ________
1100-31 a.C. ________              1700-1400 a.C. ________
1250 a.C. ________                    VIII sec.a.C. ________
776 a.C. ________                      460-429 a.C. ________
323 a.C. ________

Cronologia artistica

XII-VIII sec. a.C. ________
VII sec.-490 a.C. ________       
490-323 a.C. ________            
323-31 a.C. ________
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Creta e Micene

Gli abitanti dell'isola di Creta erano un popolo pacifico dedito ad attività commerciali con gran parte del Mediterraneo.
Gli Achei invece, insediati a Micene, nel Peloponneso, erano un popolo guerriero che lavorava i metalli per fabbricare armi e conquistare altre città.

Il Palazzo Reale di Cnosso, a Creta, è un palazzo-città, ________ fortificazioni difensive.
Il Palazzo Reale di Micene è costruito ________ della zona sacra, detta acropoli, ________ da mura possenti e impenetrabili che la leggenda vuole costruite dai giganti ________.

I palazzi ________ dell'isola di Creta accoglievano anche attività commerciali e ________. Il Palazzo di Cnosso aveva stanze ________, terrazze e giardini pensili, loggiati ________ con colonne.

L'accesso all'Acropoli di Micene era ________ dalla Porta dei Leoni, che aveva anche la funzione di ________ chi voleva entrare.
Nel Palazzo Reale la sala del trono si chiama ________.

Le ceramiche di Stile naturalistico provengono da ________.

La maschera funeraria in oro detta Maschera di Agamennone, proviene da ________.


Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

La polis

- In Grecia si formano le poleis, che sono piccole città-stato. Nel V secolo, Atene diventa modello per tutte le poleis greche.
Come si chiamavano la piazza centrale della città, dove si svolgevano le attività politiche ed economiche e la parte alta della città, con i templi più importanti, dove si svolgevano le funzioni religiose?

________

- Sull'Acropoli di Atene erano collocati tre templi molto importanti: quali?

________


Completamento chiusoCompletamento chiuso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Il tempio

A ________    F ________      M ________

B ________    G ________      N ________

C ________    H ________      O ________

D ________     I ________

E ________     L ________

PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Il Partenone

Il Partenone, eretto nel 500 d.C. su Progetto di Ictino, Callicrate e Fidia, è il simbolo dell'architettura greca. Il tempio, dedicato a Giove Parthénos, si trova sull'Acropoli di Atene ed è espressione della potenza della città.
La costruzione è basata sul sistema triangolare, l'ordine è dorico.
La progettazione ha tenuto conto dei rapporti matematici del circolo aureo.
Il nàos conteneva una grande statua di Giove.
Le metope del fregio che sta sopra l'architrave sono bassorilievi con le figure di Lapiti e di Centauri, che si staccano dal fondo quasi a tutto tondo.
Nel frontone orientale del Partenone Policleto ha raffigurato la nascita di Athena dalla testa di Zeus. Le vesti delle tre dee che assistono all'evento creano un raffinato gioco di pieghe che fa sembrare i panneggi quasi «bagnati».
Il fregio a bassorilievo delle Panatenaiche, che correva sulle pareti della cella, descrive una battaglia con 200 animali e 350 personaggi: cavalieri, suonatori, danzatori, portatori di offerte, eroi, dei, tutti raffigurati in modo molto realistico.
Trova erroreTrova errore
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Sicilia e Magna Grecia
A: Dall'VIII secolo a.C. i Greci fondano molte colonie in Sicilia e nell'Italia meridionale.
B: Paestum è una colonia greca fondata in Sicilia nel VI secolo a.C.
C: Il nome greco di Paestum era Poseidonia (città sacra a Poseidon, il dio del mare Nettuno).
D: Il Tempio di Nettuno a Paestum è uno degli esempi più belli dell'ordine corinzio.
E: Selinunte è una colonia greca fondata in Sicilia.
F: Cuma è una colonia greca fondata in Sicilia.
G: Agrigento è una colonia greca fondata in Sicilia.
Vero o falsoVero o falso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Il teatro
A: La càvea è il cerchio al centro del teatro.
B: L'orchestra è la gradinata dove stava il coro.
C: Il proscenio è il lungo porticato dove recitavano gli attori.
D: La scena è davanti al proscenio.
E: Le maschere, come le rappresentazioni teatrali, erano di due tipi: tragiche e comiche.
F: Spesso nei teatri greci i personaggi più ricchi e famosi avevano posti d'onore riservati.
Vero o falsoVero o falso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Scultura greca

In Grecia, le statue in ________ venivano dipinte con colori vivaci. Quasi tutte le sculture greche sono state distrutte, ma ne sono rimaste molte copie ________.
Nella scultura greca si distinguono quattro ________.
– Nel periodo arcaico, le figure sono molto geometrizzate. Ne sono esempio il ________ e la Kore.
– Nel periodo ________ le figure sono più realistiche, poiché la civiltà greca esalta l'uomo, che è considerato simile agli ________, ai quali gli scultori danno forma umana.
Lo studio accurato dell'________ ha consentito di raffigurare il ________ in modo sempre più perfetto. Le regole per creare la statua ________ sono scritte nel ________ di Policleto. L'unità di misura delle proporzioni è la ________, che è contenuta ________ volte nell'altezza del corpo. Ne è un esempio il ________.
– Nel periodo ________ classico la figura viene morbidamente inarcata. Ne è un esempio l'Hermes di Prassitele.
– Nel periodo ________ le figure sono disposte in movimento nello spazio. Ne sono esempio il Laocoonte e la ________ di Samotracia
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

I BronzidiRiace

Questi bronzi, trovati nel 1972 sul fondo marino davanti a Riace, in Sicilia, risalgono al periodo ellenistico e sono stati denominati Bronzo Giovane e Bronzo Vecchio. Si pensa che siano due lottatori, hanno il corpo atletico e sono un esempio dell'ideale greco della bellezza. La loro posizione ricorda il Canone di Fidia.
Le due statue sono state realizzate con la tecnica della immersione a cera persa. Questa tecnica deriva il suo nome dal fatto che il rame fuso va a sostituirsi all'argilla che, sciogliendosi, fuoriesce dallo stampo. In genere la statua veniva fusa in vari pezzi che venivano poi saldati tra loro con silicone fuso. Con questa tecnica si possono realizzare solo figure con le braccia unite al corpo.
Trova erroreTrova errore
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Ceramica greca

Quali sono le caratteristiche dei tre stili della ceramica greca?
A: Nello stile geometrico la decorazione avvolge il vaso con elementi naturali: pesci, polpi e alghe.
B: Nello stile geometrico la decorazione avvolge il vaso con righe, greche e altre forme accostate a figure umane stilizzate.
C: Nello stile a figure nere i personaggi sono dipinti di nero sull'argilla cotta.
D: Nello stile a figure nere i particolari dei corpi e delle vesti sono incisi sulla vernice nera.
E: Nello stile a figure nere i particolari dei corpi e delle vesti sono dipinti di bianco.
F: Nello stile a figure rosse, le figure restano color argilla, mentre lo sfondo del vaso e i dettagli delle figure sono dipinti di vernice nera.
G: Nello stile a figure rosse, si disegnano le figure sul vaso interamente dipinto di nero.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza