Filtri

Italiano

Vita di Carducci
Giosue Carducci nasce in Versilia nel 1835; trascorre l'infanzia nella Maremma toscana, dove cresce all'aria aperta e di cui conserverà un ricordo incancellabile. È il padre Michele, medico, il suo primo precettore, ma fin dalla prima giovinezza Carducci compie studi da autodidatta. Nel 1849 la famiglia si trasferisce a Grosseto e qui il poeta frequenta le scuole degli Scolopi acquisendo una notevole conoscenza in campo letterario e retorico. Qualche anno dopo ottiene di essere ammesso alla Scuola Normale Superiore di Livorno, dove nel 1856 consegue la laurea in Filosofia e Diritto. Gli anni che vanno dal 1857 al 1861 sono segnati da gravi lutti – muoiono il fratello Dante e il padre – e dall'esordio di Carducci come insegnante in un ginnasio, incarico interrotto dal suo allontanamento per motivi pretestuosi ("condotta immorale e rivoluzionaria") dal governo del Granducato di Toscana. Si dedica così prima alle lezioni private poi alle collaborazioni editoriali, finché il cambio al vertice del governo toscano gli permette di riprendere, nel 1859, l'insegnamento ufficiale in un liceo di Pistoia. Soltanto un anno più tardi gli viene assegnata dal ministero della Pubblica istruzione la cattedra di Filosofia all'Università di Bologna.
Trova erroreTrova errore
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Le città di Carducci
Nell'elenco dei luoghi in cui Carducci soggiorna, trova i due intrusi.
A: Roma
B: Bologna
C: Firenze
D: Bolgheri
E: Pisa
F: Torino
G: Castagneto
H: Pistoia
I: Livorno
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Rime Nuove
A: La raccolta Rime Nuove, uscita nel 1887, contiene prevalentemente liriche inedite.
B: I componimenti inclusi in Rime Nuove appartengono a un amplissimo arco cronologico.
C: La raccolta è suddivisa in nove libri.
D: Fra i temi cardine c'è anche quello della memoria.
E: Dal punto di vista metrico è l'endecasillabo sciolto la forma prediletta.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Rime Nuove
All'interno dei nove libri che compongono la raccolta Rime Nuove sono distribuiti ________ componimenti. Il primo e l'ultimo libro sono costituiti da una sola lirica con funzione di introduzione e di chiusa della raccolta. Benché ci si trovi spesso di fronte a un complesso intreccio di ________, sono facilmente riconoscibili alcuni nuclei tematici: l'amore, forse il tema ________, spesso contaminato con il pensiero della morte, la memoria, soprattutto autobiografica e quindi riferita alla natura incontaminata dell'infanzia del poeta, ma anche brani programmatici e liriche di argomento ________. Il carattere fortemente ________ della raccolta si riflette anche nel suo impianto stilistico, assegnandole quasi l'aspetto di un campionario di modi e generi poetici, mentre per quanto riguarda la scelta delle forme metriche si nota una netta predilezione per quelle ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Odi barbare
Nella raccolta Odi barbare, pubblicate in una prima edizione da Zanichelli nel 1887, culmina la passione carducciana per il metro elegiaco. Con il titolo, dunque, Carducci attribuisce paradossalmente la qualifica di "barbare" a composizioni scritte a imitazione proprio dei metri classici. I cinquanta componimenti sono distribuiti in modo equilibrato fra i tre libri che costituiscono le Odi. Nel primo libro prevalgono le odi di argomento storico, politico e celebrativo, mentre nel secondo, più introspettivo, le liriche hanno un carattere intimistico, emotivo e privato. Su questo versante predominano i temi dell'amore e del ricordo. Per forma e contenuti, nella composizione delle sue Odi Carducci ha senz'altro tenuto in considerazione alcuni autori latini, primi fra tutti Orazio e Catullo, ma anche Tibullo e Properzio, così come Virgilio e Ovidio. Fra gli altri, proprio uno dei temi centrali della raccolta, l'amore dolente per Laura (nome sotto cui si cela Carolina Cristofori Piva, moglie di un generale dell'esercito, amata dal poeta) è di matrice catulliana.
Trova erroreTrova errore
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Confessioni e battaglie
Sotto il titolo di Confessioni e battaglie Carducci ha riunito una raccolta di saggi, discorsi e memorie autobiografiche, in grado di far luce sulle questioni pubbliche e private del poeta, frutto della sua vena ________ . I saggi letterari, sicuramente dovuti alla sua attività di professore universitario, vanno dagli studi ________ fino a Manzoni e ai suoi contemporanei del tardo Ottocento, mentre quelli appartenenti al filone politico e sociale scaturiscono dalla sua vena di ardente polemista e gli scritti ________ ci offrono l'immagine di un Carducci profondo indagatore dei propri stati d'animo. Uno dei fulcri ________ della raccolta, oltre agli spunti personali e alle riflessioni sulla sua stessa opera, è rappresentato dai problemi connessi all'università e all'insegnamento.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Opere di Carducci
A: Carducci riunisce le liriche composte in gioventù nella raccolta Juvenilia.
B: In Inno a Satana Carducci esalta la superstizione e il fanatismo.
C: Le Odi barbare sono organizzate secondo una fondamentale tripartizione tematica.
D: La sperimentazione metrica è una caratteristica di certa poesia carducciana.
E: Il tono retorico e altisonante è proprio dell'ultimo Carducci.
F: La classicità riveste un'importanza irrilevante nella poetica di Carducci.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Vita di Carducci
1. Fin da bambino, Carducci rivela un carattere focoso e ________.
2. In giovane età traduce dal latino autori quali ________ e Cicerone.
3. "Amici ________" è il nome del gruppo di letterati riuniti intorno a Carducci.
3. Nominato professore di Eloquenza a Bologna, tiene il suo primo corso nel ________.
5. Nel 1906 Carducci è il ________ autore italiano a vincere il premio Nobel per la letteratura.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Vita di Carducci
Avendo raggiunto un certo equilibrio familiare e ________, nel 1862 Carducci si stabilisce definitivamente a Bologna con la famiglia.  I suoi rapporti con il potere, tuttavia, continuano a essere ________ : subisce infatti diversi ________ punitivi da parte del governo. A pochi mesi da altri due gravi lutti che lo colpiscono – muoiono, nel 1870, la madre e il figlio Dante –, Carducci conosce Carolina Cristofori Piva, con la quale avvia un fitto rapporto epistolare che si trasformerà in un'intensa e durevole relazione amorosa. Nel corso degli anni la sua spinta ________ va affievolendosi, tanto che, nel 1890, viene nominato senatore del Regno e da parlamentare addirittura sostiene attivamente la linea ________ di destra del governo Crispi. La sua salute, intanto, peggiora rapidamente e nel 1904 deve abbandonare l'________ . Due anni più tardi gli viene conferito il premio Nobel per la letteratura. Carducci muore nel 1907 a Bologna.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Opere di Carducci
1. Inno di tema anticlericale ________
2. Ode per la nazione ________
3. Raccolta di 105 poesie edita nel 1887 ________
4. Cinquanta liriche suddivise in due libri ________
5. Ultima raccolta poetica ________
6. Opera di stampo autobiografico ________
7. Prima raccolta di componimenti poetici giovanili ________
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza