Filtri

Tecnologia

Le fonti alternative
La centrale geotermica è un impianto simile alla centrale ________ convenzionale (a carbone), con la differenza che il ________ in pressione è un prodotto «naturale», raccolto dal sottosuolo. In Italia la geotermia è sfruttata da molti anni in ________ nella zona di Larderello, dove l'impianto più grande produce 250 MW di potenza. I tubi che portano il vapore fino alla centrale si chiamano ________, e sono fatti a zig-zag per risolvere il problema della ________ termica.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

Le fonti aslternative
Qual è il principale problema dell'energia solare, che ne ha finora ostacolato la diffusione nonostante sia la fonte d'energia pulita, rinnovabile e inesauribile per eccellenza?
A: Il solare è una fonte molto diluita e servono vasti territori per raccoglierla in quantità significative.
B: Le radiazioni solari possono essere pericolose per la salute.
C: I pannelli solari interferiscono con il paesaggio.
D: Ci sono forti pressioni contrarie al solare da parte dei gestori di centrali idroelettriche.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

Fonti alternative
L'energia può assumere diverse forme: per esempio la radiazione solare contiene energia ________ e gli atomi di uranio contengono energia ________. L'energia non si crea né si distrugge, ma può passare da una forma all'altra: per esempio il legno contiene energia ________, ma quando esso brucia questa si trasforma in energia ________. Anche quando passa da un corpo all'altro l'energia può cambiare forma: per esempio l'energia ________ delle pale di una turbina diventa energia ________ nell'alternatore a essa collegato.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

Le fonti alternative
Qual è il principale problema per cui i reattori nucleari sperimentali a idrogeno non hanno avuto successo?
A: È molto difficile realizzare un contenitore fisico o un campo magnetico in grado di mantenere «confinato» l'idrogeno alla temperatura e alla pressione estremamente elevate che permettono la fusione dei nuclei.
B: È molto difficile realizzare un contenitore fisico o un campo magnetico in grado di mantenere «confinato» l'idrogeno alla temperatura prossima allo zero assoluto e alla pressione estremamente elevata che permettono la fusione dei nuclei.
C: Non si comprende ancora abbastanza bene come sia possibile che due atomi di idrogeno si fondano in un atomo di elio, né perché questo sprigioni una così grande energia.
D: L'unico modo in cui sarebbe teoricamente possibile mantenere «confinato» l'idrogeno alla temperatura prossima allo zero assoluto e alla pressione estremamente elevata che permettono la fusione dei nuclei sarebbe un campo magnetico di enorme intensità, ma i campi magnetici, pur essendo contemplati dalla fisica teorica, non sono mai stati osservati nella realtà.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

Le fonti alternative
Individua le affermazioni vere e quelle false su bioetanolo e biodiesel.
A: Il bioetanolo è un alcol.
B: Il bioetanolo può essere ricavato solo da coltivazioni zuccherine (canna da zucchero e barbabietola).
C: Il bioetanolo può essere miscelato fino al 30% alla normale benzina senza fare modifiche al motore.
D: Il biodiesel è un idrocarburo plastico.
E: Il biodiesel è ricavato da piante oleose come girasole, soia e colza.
F: Il biodiesel può essere utilizzato puro nei motori diesel, senza bisogno di fare modifiche al motore.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

Le fonti alternative
Una centrale elettrica funziona in modo simile alla dinamo di una bicicletta. Nella sala macchine della centrale è installato il macchinario ________, composto dalla ________ e dall'________. Essi formano un gruppo unico, perché i loro alberi terminano con piastre tonde dette ________, che sono imbullonate per formare un solo asse.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

Le fonti alternative
Quanto sono grandi le pale degli aerogeneratori da centrale eolica di taglia media (da circa 0,6 MW), diffusa nelle fattorie del vento, e di taglia grande (da più di 2 MW), diffusa nei parchi offshore?
A: 20 metri di diametro la media, 100 metri di diametro la grande.
B: 2 metri di diametro la media, 10 metri di diametro la grande.
C: 200 metri di diametro la media, 500 metri di diametro la grande.
D: 2 metri di raggio la media, 10 metri di raggio la grande.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

Distingui tra le seguenti affermazioni le vere dalle false.
A: L'unico metodo applicabile nella pratica per ottenere idrogeno elementare è estrarlo dalle sostanze che lo contengono.
B: Le celle a combustibile, che fanno reagire l'idrogeno elementare con l'ossigeno elementare dell'atmosfera, utilizzano leghe di platino e sono quindi molto costose.
C: L'idrogeno non è infiammabile, quindi i motori a idrogeno sarebbero ancora più sicuri dei tradizionali motori a combustibili fossili.
D: L'idrogeno è un efficace accumulatore di energia: per esempio gli impianti eolici nei periodi in cui producono energia in sovrappiù la possono sfruttare per estrarre idrogeno dall'acqua e stoccarlo in bombole, che poi possono essere utilizzate per produrre energia quando c'è poco vento.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

Le fonti alternative
Qual è il vantaggio dei nuovi fluidi a sali fusi per il solare termodinamico a concentrazione?
A: L'energia termica può essere accumulata nel fluido durante il giorno e rilasciata durante la notte, producendo elettricità in modo continuativo.
B: Il fluido non congela anche se le temperature scendono di molto sotto lo zero, rendendo sfruttabile il solare anche in climi freddi.
C: Il fluido funge da lubrificante per il tubo ricevitore, che così non necessita di continue revisioni.
D: Il fluido a sali fusi costa molto di meno rispetto ai liquidi usati tradizionalmente.
E: A differenza dei liquidi utilizzati tradizionalmente, il fluido a sali fusi permette di sfruttare non solo il calore del Sole ma anche l'energia contenuta nella luce solare.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

Le fonti alternative
Distingui tra le seguenti affermazioni le vere dalle false.
A: La potenza di una centrale idroelettrica a serbatoio dipende dalla quantità d'acqua disponibile e dal dislivello tra il bacino e la centrale.
B: Ciascuna centrale idroelettrica a serbatoio può avere un solo gruppo turbina-alternatore.
C: Nelle centrali idroelettriche a serbatoio il getto in uscita dalla condotta forzata investe con forza la turbina facendola girare.
D: Molte centrali idroelettriche a serbatoio hanno il bacino in alta montagna e la centrale a fondo valle, ma può benissimo essere anche il contrario.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

Praticamente non esistono movimenti ecologisti contro lo sfruttamento dell'energia geotermica. Per quali ragioni? Due delle motivazioni che seguono sono reali, mentre le altre tre sono inventate.
A: Perché il geotermico è quasi sconosciuto, a causa della scarsità di aree geotermiche, in cui cioè le rocce calde sono abbastanza vicine alla superficie terrestre da poter essere sfruttate per produrre energia.
B: Perché il fluido geotermico lavora a circuito chiuso: eventuali inquinanti non vengono dispersi nell'ambiente esterno.
C: Perché l'andamento a zig-zag e il colore dorato dei vapordotti li rende molto gradevoli a vedersi.
D: Perché l'unica centrale geotermica esistente al mondo, in Giappone, si è dimostrata poco conveniente dal punto di vista economico.
E: Perché se non esistessero le centrali geotermiche i gas velenosi provenienti dal sottosuolo si diffonderebbero nell'atmosfera, con ricadute negative per la salute umana.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

Le fonti alternative
Distingui tra le seguenti affermazioni le vere dalle false.
A: Il vento è sfruttabile come fonte di energia solo dov'è molto regolare, cioè in certe zone e a certe altezze da terra.
B: I parchi eolici marini sono visibili da riva, e perciò danneggiano in modo grave il paesaggio.
C: Il minieolico e il microeolico sono la stessa cosa.
D: Le turbine ad asse verticale sono capaci di sfruttare anche i fenomeni di turbolenza.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

Le fonti alternative
Le centrali nucleari non emettono vapore nell'atmosfera, perciò il loro contributo all'effetto serra è enorme. Le grandi torri cilindriche che spesso accompagnano questi impianti sono le torri di scarico per il condensatore, ed emettono acidi. Il problema ambientale più importante connesso alle centrali nucleari è quello dello smaltimento delle turbine radioattive, tuttora irrisolto. Poi esiste il rischio di incidente al reattore, che può provocare la dispersione di materiale innocuo.
Trova erroreTrova errore
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

Come mai esiste una sola centrale elettrica a marea in tutto il mondo?
A: Perché lo sfruttamento delle maree non si è rivelato economicamente conveniente.
B: Perché è stata costruita nell'unico luogo al mondo con maree abbastanza alte.
C: Perché esistono forti vincoli di tutela ambientale che impediscono la costruzione di altre centrali mareomotrici.
D: Perché la tecnologia alla base dell'unica centrale attualmente esistente è tenuta segreta.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

Il progetto Desertec si basa sulla produzione di energia ________ ed eolica nei deserti dell'________ Settentrionale e del Medio Oriente. L'energia prodotta coprirebbe il fabbisogno locale, permetterebbe di desalinizzare l'________ marina utilizzandola per le coltivazioni alimentari, e rimarrebbe anche qualcosa da esportare in Europa. Verranno usati parchi ________ off shore, centrali termodinamiche a concentrazione e linee di corrente continua ad alta tensione: tutte tecnologie già disponibili.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

Distingui tra le seguenti affermazioni le vere dalle false.
A: Gli economisti prevedono che le economie dei paesi di nuova industrializzazione come la Cina e l'India continueranno a crescere, aumentando così i bisogni di energia su scala globale.
B: La domanda mondiale di combustibili liquidi è in calo costante da anni.
C: Si prevede che la produzione mondiale di combustibili liquidi dopo il 2012 comincerà a diminuire.
D: Il divario tra domanda e offerta di combustibili liquidi prevista per il prossimo futuro rende necessario spingere sempre di più sulle energie rinnovabili.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

Le fonti alternative
Durante la notte l'alternatore e la turbina della centrale di generazione e pompaggio cambiano funzione. Che cosa diventano?

- L'alternatore diventa ________.

- La turbina diventa ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

Le fonti alternative
Quale tecnologia è alla base del solare termico?
A: I noti pannelli solari che scaldano l'acqua per usi domestici.
B: Una piattaforma coperta da migliaia di specchi parabolici.
C: Una piattaforma coperta da migliaia di eliostati.
D: Pannelli detti moduli fotovoltaici, ognuno dei quali contiene molte celle fotovoltaiche.
E: Una piattaforma con centinaia di enormi pannelli disposti per file parallele, orientati nella stessa direzione.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

Le fonti alternative
Esistono due procedimenti per ricavare energia nucleare: la ________ (divisione) di un nucleo pesante come quello dell'uranio, oppure la ________ (unione) di nuclei leggeri come quelli dell'idrogeno.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

Le fonti alternative
Dal punto di vista dell'inquinamento ambientale, qual è il principale vantaggio del biodiesel rispetto al gasolio normale per motori Diesel?
A: Il biodiesel produce meno polveri sottili.
B: Il biodiesel produce meno ossidi di azoto.
C: Il biodiesel produce meno monossido di carbonio.
D: Il biodiesel produce meno diossido di carbonio.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza