Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Trova errore,
Vero o falso,
Domande in serie
Area tematica
Sottoargomenti
INFO

Greco

Le opere e i giorni. Il mito delle età (T4).
Nei versi delle Opere che raccontano l'avvicendarsi delle varie stirpi umane (dell'oro, dell'argento, del bronzo, degli eroi, del ferro), non appare, da parte di Esiodo, una concezione univoca della storia: per alcuni aspetti sembra infatti una concezione lineare, per altri invece Esiodo sembra avere una concezione ciclica della storia. Perché?
A: Sembra lineare poiché ogni stirpe muore e viene sostituita da un'altra a sua volta destinata a perire; appare ciclica poiché l'uomo sembra procedere inesorabilmente verso una continua decadenza.
B: Sembra ciclica poiché ogni stirpe muore e viene sostituita da un'altra a sua volta destinata a perire; appare lineare poiché l'uomo sembra procedere inesorabilmente verso una continua decadenza.
C: Sembra ciclica poiché la storia umana è fatta sempre dagli stessi eventi che si ripetono, e lineare perché gli eventi si ripetono sempre secondo lo stesso schema.
D: Sembra lineare poiché la storia umana è fatta sempre dagli stessi eventi che si ripetono, e ciclica perché gli eventi si ripetono sempre secondo lo stesso schema.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Greco

Le opere e i giorni.
Le opere e i giorni sono un poemetto in 828 ________, in cui il poeta si rivolge alle Muse perché cantino Zeus e la ________, e al fratello ________ perché apprenda il sacrificio e la fatica quotidiana del lavoro nei campi. Il poema si ricollega inizialmente ________ poiché racconta il mito di Prometeo come prova del fatto che l'ingiustizia viene punita da Zeus: al mondo infatti esistono due tipi di ________: una è fonte di mali e deve essere evitata, l'altra invece è salutare e stimola gli uomini a migliorarsi tramite ________. Segue quindi il racconto delle varie ________ umane, via via degradanti a causa delle continue ingiustizie commesse: quella dell'oro, dell'argento, del bronzo, ________ e del ferro: quest'ultima è la più recente, dominata ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Greco

Le opere.
Le opere di Esiodo hanno una funzione didascalica: vogliono cioè impartire un insegnamento, soprattutto di carattere morale.
A: Qual è l'opera dedicata alla genealogia degli dèi?
B: Quale opera è relativa al lavoro nei campi, e a come e quando effettuarlo al meglio?
C: Qual è l'opera che racconta le vicende relative alle madri degli eroi?
Domande in serieDomande in serie
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Greco

Le opere e i giorni. La creazione di Pandora (T3).
Pandora, la prima donna, venne creata da Zeus per punire la colpa di Prometeo che lo aveva ingannato riservando agli dèi le ossa delle vittime sacrificali. Zeus ordinò ad ogni divinità di infondere in questa creatura ciascuno la qualità che lo caratterizzava: ad Hermes di infonderle un animo sfacciato e volubile, ad Afrodite intelligenza e scaltrezza, ad Atena la capacità di tessere la tela: venne chiamata Pandora proprio perché ogni dio le diede un dono (in greco δῶρον). Hermes portò quindi questo dono a Prometeo, che lo accettò: Pandora aprì dunque il vaso che aveva con sé, dal quale uscirono tutti i mali che affliggono gli uomini; chiusa all'interno del vaso rimase soltanto la Virtù. Da quel momento gli uomini furono costretti a vivere nel lavoro e nella fatica e a sopportare ogni genere di malattie.
Trova erroreTrova errore
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Greco

Teogonia. L'apparizione delle Muse (T1)
A: Nel proemio della Teogonia Esiodo invoca le Muse affinché cantino per lui l'argomento del suo poema.
B: Le Muse dicono ad Esiodo che, quando vogliono, esse sanno cantare conformemente al vero: Esiodo si fa quindi garante della veridicità del suo canto.
C: Esiodo parla in prima persona.
D: La critica è concorde nel ritenere che il proemio rifletta una reale esperienza vissuta da Esiodo.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Greco

La Teogonia. Il titano Prometeo (T2): l'istituzione del sacrificio.
Nella Teogonia, narrando la storia del titano Prometeo, Esiodo racconta tra l'altro l'origine del costume del ________, inserendo quindi nella narrazione un vero e proprio ________. Dapprima infatti dèi e uomini condividevano i loro banchetti; un giorno però, quando Prometeo e ________  stavano decidendo la spartizione di un bue, il titano fece in modo che a Zeus toccassero ________, agli uomini ________. Da qui derivò quindi l'istituzione del sacrificio: dopo l'uccisione della ________ sull'altare, le ossa venivano ________ e si credeva che raggiungessero gli dèi sotto forma di fumo, mentre le carni venivano cotte e ________ dai partecipanti. Il sacrificio fungeva quindi in qualche modo da tramite tra il mondo umano e quello ________, nettamente separati a causa dell'inganno di Prometeo.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Greco

Teogonia, Il titano Prometeo (T2).
Nella Teogonia Esiodo racconta di come, in seguito ad una serie di inganni perpetrati a suo danno, Zeus punì Prometeo legandolo ad una colonna; un'aquila gli rodeva continuamente il fegato, che eternamente ricresceva. Il titano fu però salvato da Eracle.
A: Accettando questa punizione, Prometeo evitò agli uomini ulteriori punizioni da parte di Zeus.
B: La stirpe delle donne, che deriva da Pandora, è descritta da Esiodo in maniera univoca: essa è soltanto una sciagura per l'uomo.
C: Esiodo descrive la donna tramite una similitudine poco lusinghiera tratta dal mondo animale (vv. 594 ss.), in cui la donna viene paragonata ai fuchi che si nutrono dentro gli alveari mentre le api per tutto il giorno cercano il nettare e costruiscono i favi.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Greco

Le opere e i giorni. Lo sparviero e l'usignolo (T5).
Nelle Opere, vv. 202-218, Esiodo narra la storia dello sparviero e dell'usignolo, che è la prima ________ della letteratura greca. Prendendo spunto da questo apologo, in cui un usignolo subisce le prevaricazioni e le violenze di uno ________, indubbiamente più forte di lui, egli intende impartire un ________  al fratello , a cui egli si rivolge con un'________ in cui lo esorta a non perpetrare la violenza e a prestare ascolto alla ________ (v. 213): quest'ultima infatti trionfa sulla violenza e lo stolto impara tramite la ________ (si tratta di un concetto chiave nell'etica greca).
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Greco

La Teogonia.
La Teogonia, un poema in 1020 ________, si apre con un ________ che costituisce un vero e proprio inno alle Muse, che consacrarono Esiodo poeta sul monte ________. Segue quindi il racconto dei miti sull'origine del mondo e le stirpi degli ________. In principio c'erano il ________, Gea e Eros. Dal Caos nacquero Erebo e notte, da Gea Urano. Dall'unione di Urano e Gea nacque ________, che assunse il regno al posto di Urano. Crono fu poi a sua volta detronizzato ________, nato dall'unione dello stesso Crono con Rea. Segue poi una digressione sul mito di ________, che osò ingannare Zeus per amore degli uomini e infine la vittoria di Zeus e delle altre divinità olimpiche sui ________, che verranno sprofondati nel Tartaro.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Greco

La vita.
Dalle Opere sappiamo che il padre di Esiodo proveniva da Cuma eolica, in ________ minore. In seguito al fallimento dell'attività del padre, un armatore di navi commerciali, Esiodo si trasferì ad Ascra, a Oriente del monte ________, il luogo in cui, come egli stesso racconta nel prologo della ________, gli apparvero le ________ e ne fecero un poeta. Dopo la morte del padre, Esiodo e il fratello ________ si spartirono i campi lasciati in eredità dal genitore, ma la divisione diede luogo ad un ________ in cui Esiodo accusò i giudici di essersi fatti corrompere dal fratello a suo danno. Nelle Opere Esiodo racconta anche di aver partecipato ad un ________ poetico a Calcide, in Eubea, dove ottenne la vittoria.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza