Esercizi per il recupero_La deontologia professionale e la tutela della privacy

12 esercizi
SVOLGI
INFO

Diritto

"LA DEONTOLOGIA PROFESSIONALE E LA TUTELA DELLA PRIVACY"
A: Gli operatori socio-sanitari hanno l'obbligo del segreto professionale
B: Il numero di cellulare è un dato sensibile
C: L'interessato ha il diritto di accesso ai dati personali
D: La convinzione religiosa è un dato personale
E: Il Codice privacy risale al 1996
F: Gli operatori sociali operano con e nei servizi territoriali                                   
G: Il sostegno scolastico è un esempio di "lavoro indiretto" sociale          
H: Il codice deontologico regola il contratto d'opera intellettuale
I: Le professioni dell'area sanitaria, per essere esercitate, necessitano del possesso                           di un titolo universitario
J: Le professioni dell'area sociale sono disciplinate dalla normativa nazionale   
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il Codice privacy risale al:
A: 1996
B: 2010
C: 1998
D: 2003
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

L'ordine professionale è:     
A: il codice deontologico
B: un ente associativo
C: una fondazione
D: una società lucrativa
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

"Trattamento dei dati" significa:
A: qualsiasi operazione effettuata con strumenti elettronici
B: la conservazione e l'elaborazione dei dati con strumenti informatici
C: il complesso di operazioni effettuate con o senza strumenti elettronici
D: qualsiasi operazione effettuata senza strumenti elettronici
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

È un dato sensibile:
A: il nome e il cognome
B: l'origine razziale ed etnica
C: l'indirizzo
D: il numero di telefono
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

L'informativa deve essere fornita all'interessato:     
A: dopo il trattamento dei dati
B: prima del trattamento dei dati
C: entro un mese dalla prima comunicazione dei dati
D: entro un anno dalla prima comunicazione dei dati
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Gli obblighi di sicurezza gravano:
A: solo sul titolare
B: esclusivamente sull'interessato
C: solo sugli incaricati e sul responsabile
D: sul titolare, gli incaricati e il responsabile
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I servizi sociali di terza generazione sono nati negli anni:
A: Cinquanta
B: Duemila
C: Settanta
D: Ottanta
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il contratto d'opera intellettuale è disciplinato:
A: dalla Costituzione
B: dalla L. n. 328/2000
C: dal Codice deontologico
D: dal Codice Civile
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il contratto d'opera intellettuale è disciplinato:
A: dalla Costituzione
B: dalla L. n. 328/2000
C: dal Codice deontologico
D: dal Codice Civile
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

La normativa che ribadisce l'obbligo di formazione universitaria per le professioni sanitarie (non mediche), è:
A: L. n. 833/1978
B: L. n. 328/2000
C: L. n. 43/2006
D: D.Lgs. n. 42/1999
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il codice deontologico dell'assistente sociale non contiene:
A: l'entità del compenso per la prestazione o il servizio
B: le regole relative alla riservatezza e al segreto professionale
C: le indicazioni delle sanzioni e delle azioni disciplinari
D: la tutela dell'utente
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza