Esercizi per il recupero – Le autonomie territoriali e il terzo settore

11 esercizi
SVOLGI
INFO

Diritto

Le autonomie territoriali e il Terzo settore
A: L'impresa sociale è un'organizzazione privata con finalità commerciali.
B: Le organizzazioni di volontariato sono ancora disciplinate dalla legge del 1991.
C: La costituzione dell'impresa sociale avviene per atto pubblico.
D: I servizi sociali garantiscono il benessere dei cittadini.
E: Il sistema scolastico è gestito esclusivamente dallo Stato.
F: La Regione ha piena autonomia e potestà esclusiva in materia di servizi sociali.
G: La riforma del Terzo settore è stata approvata dal Parlamento nel 2016.
H: La riforma costituzionale del Titolo V risale al 2003.
I: Gli enti territoriali hanno autonomia amministrativa.
J: Nel cosiddetto Welfare mix vi sono solo soggetti pubblici.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Le autonomie territoriali e il Terzo settore
Le associazioni sono enti il cui elemento caratterizzante è:
A: la finalità lucrativa
B: il patrimonio
C: il contratto associativo
D: la pluralità di soggetti
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Le autonomie territoriali e il Terzo settore
I soggetti privati per poter erogare servizi sociali devono avere:
A: la personalità giuridica
B: l'autonomia patrimoniale
C: l'autorizzazione e l'accreditamento
D: il sussidio europeo
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Le autonomie territoriali e il Terzo settore
Le organizzazioni di volontariato sono:
A: società lucrative
B: enti pubblici
C: società di persone
D: organizzazioni private con funzioni di solidarietà
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Le autonomie territoriali e il Terzo settore
Le fondazioni sono:
A: organizzazioni collettive di diritto privato
B: senza personalità giuridica
C: politiche
D: governative
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Le autonomie territoriali e il Terzo settore
Non rientrano nelle particolari categorie di enti del Terzo settore:
A: le società commerciali
B: le associazioni di promozione sociale (APS)
C: gli enti filantropici
D: le società di mutuo soccorso
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Le autonomie territoriali e il Terzo settore
Il principio di sussidiarietà orizzontale:
A: affida all'organo superiore solo funzioni suppletive
B: affida funzioni pubbliche all'ente più lontano dal cittadino
C: affida la gestione di servizi pubblici al Terzo settore
D: esclude i privati dalla gestione dei servizi pubblici
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Le autonomie territoriali e il Terzo settore
In ambito europeo, il principio di sussidiarietà è stato introdotto:
A: dal Trattato di Nizza
B: dal Trattato di Maastricht
C: dalla Costituzione europea
D: dal Trattato di Amsterdam
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Le autonomie territoriali e il Terzo settore
La legge di riforma del Titolo V della Costituzione risale al:
A: 2003
B: 1992
C: 1999
D: 2001
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Le autonomie territoriali e il Terzo settore
Il rilascio dell'autorizzazione è subordinato al possesso di requisiti minimi:
A: strutturali, tecnologici ed organizzativi
B: solo strutturali
C: strutturali ed organizzativi
D: organizzativi e tecnologici
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Le autonomie territoriali e il Terzo settore
Nell'ambito dell'accreditamento è una competenza della Regione:
A: accreditare i soggetti erogatori dei servizi sociali
B: stabilire l'obbligatorietà del registro utenti per i soggetti erogatori del servizio
C: definire i criteri per l'accreditamento
D: corrispondere ai soggetti accreditati le tariffe per le prestazioni erogate
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza