Tipo di esercizi
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Vero o falso,
Domande in serie
Libro
Scopriamo la natura / Volume 1
Capitolo
D5 Rocce, vulcani e terremoti
Libro
Scopriamo la natura / Volume 2
Capitolo
D5 Rocce, vulcani e terremoti
Libro
Scopriamo la natura / Volume 3
Capitolo
D5 Rocce, vulcani e terremoti
Libro
Scopriamo la natura - cofanetto / A - La materia
Capitolo
D5 Rocce, vulcani e terremoti
Libro
Scopriamo la natura - cofanetto / B - I viventi
Capitolo
D5 Rocce, vulcani e terremoti
Libro
Scopriamo la natura - cofanetto / C - Il corpo umano
Capitolo
D5 Rocce, vulcani e terremoti
Libro
Scopriamo la natura - cofanetto / D - La Terra
Capitolo
D5 Rocce, vulcani e terremoti
INFO

Scienze

Minerali e rocce
Le rocce nella maggior parte dei casi sono miscugli ________ formati da diversi minerali che si possono presentare sotto forma di ________. I minerali hanno una composizione ________ precisa. Circa l'80% di tutti i minerali sono ________ formati principalmente da silicio e ________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Scala di Mohs
La scala di Mohs è una scala di durezza dei minerali. Partendo dall'elemento meno duro a quello più duro ricostruiscila.

1: ________
2: gesso
3: ________
4: ________
5: ________
6: ________
7: quarzo
8: ________
9: ________
10: diamante
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Rocce sedimentarie
A: La continua erosione delle rocce produce frammenti che quando si depositano vanno a formare nuove rocce.
B: Nella compattazione i minerali presenti in soluzione nelle acque circolanti precipitano e formano il cemento che lega i sedimenti.
C: La litificazione è la formazione di roccia compatta a partire dai sedimenti.
D: Il processo sedimentario in genere richiede poche ore.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Rocce magmatiche
Le rocce magmatiche derivano dalla ________ del magma. Il granito fa parte delle rocce magmatiche ________ e infatti presenta ________ cristalli che sono tipici di tempi di formazione molto lunghi. La pomice è una roccia ________ e deriva dal magma uscito in superficie sotto forma di lava e solidifica rapidamente, impedendo così la formazione di grandi cristalli.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

A: Il metamorfismo è il processo che determina i fenomeni di trasformazione delle rocce modificando la loro struttura e la loro composizione chimica.
B: Il processo metamorfico avviene ogni volta che il materiale roccioso si trova a contatto con l'acqua.
C: La grande pressione a cui sono sottoposte le rocce quando si generano dei movimenti reciproci può dare luogo a processi metamorfici.
D: Il metamorfismo regionale si verifica quando i movimenti della crosta terrestre determinano lo sprofondamento o il sollevamento delle masse rocciose.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Rocce sedimentarie, magmatiche e metamorfiche
A ogni descrizione fornita assegna la corretta tipologia di roccia.
A: Possono essere intrusive o effusive
B: Formano una tipica struttura a strati che dipende dalla compattazione e dalla cementazione di granuli
C: La roccia appare spesso deformata a formare delle onde come se forze esterne l'avessero modellata
Domande in serieDomande in serie
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Ciclo delle rocce
Le rocce metamorfiche sottoposte a grande pressione possono fondere diventando ________.
Le rocce sedimentarie sottoposte a forte pressione possono trasformarsi in rocce ________.
Tutte le rocce della crosta terrestre possono essere erose e trasformate in ________.
I sedimenti accumulati in un luogo in seguito a litificazione portano alla formazione di rocce ________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Terremoto
A: Un terremoto è una serie di eventi derivante da vibrazioni e oscillazioni della crosta terrestre.
B: L'ipocentro di un terremoto è la proiezione sulla superficie terrestre del punto in cui avviene la rottura delle rocce.
C: Quando l'energia potenziale elastica accumulata dalle rocce si libera per la frattura e si propaga in tutte le direzioni si formano le onde sismiche.
D: Le forti spinte e pressioni che determinano i movimenti negli strati superficiali spingono le masse rocciose le une contro le altre e le deformano.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Per registrare le onde ________ che si verificano durante un terremoto gli studiosi utilizzano i ________ che rilevano il numero e l'intensità dei fenomeni sismici trasmettendo il movimento del suolo a un ________. Il sismologo Charles Richter trovò che l'energia rilasciata dal terremoto era ________ al movimento del suolo a una data distanza e preparò quindi una scala di ________ detta scala ________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

A: Il sismologo italiano Giuseppe Mercalli ideò agli inizi del Novecento una scala in cui l'intensità dipendeva dagli effetti provocati dalle scosse sulle persone, sugli edifici e sull'ambiente.
B: Nel grado I della scala Mercalli il sisma provoca vistosi cambiamenti nella morfologia dei terreni.
C: Nel grado XII della scala Mercalli il terremoto distrugge ogni opera umana e sposta grandi masse rocciose.
D: Nel grado V della scala Mercalli il terremoto rovina completamente gli edifici e rompe ogni tubazione.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Struttura interna della Terra
La Terra viene suddivisa in gusci concentrici, per ogni descrizione fornita individua in che zona ci troviamo.
A: È la parte più esterna della Terra, è un involucro rigido il cui spessore varia da 6 a 35 km
B: Si divide in interno (solido) ed esterno (fluido)
C: Ha un raggio di 3470 km ed è costituito da elementi metallici
D: Si estende fino a 2900 km di profondità ed è costituito anche di rocce parzialmente fuse
Domande in serieDomande in serie
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Mantello e crosta
Il primo strato del mantello è ________ e con la crosta sovrastante prende il nome di ________. Al di sotto vi è uno strato di rocce parzialmente fuse che prende il nome di ________. Esistono inoltre due tipi di crosta terrestre, la crosta ________ che ha uno spessore medio di 35 km e la crosta ________ che ha lo spessore medio di 6-7 km
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Struttura dei vulcani
I vulcani sono strutture che si formano a causa della risalita di ________ proveniente dal mantello. I vulcani possono essere di tipo ________ o di tipo lineare. Nel primo caso è presente un ________ magmatico da cui risale il magma attraverso il ________ e fuoriesce attraverso un'apertura chiamata ________. Nel secondo caso il magma esce da spaccature lunghe e strette; questi vulcani si trovano soprattutto sui fondali oceanici.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

In base alla loro attività i vulcani vengono classificati in tre gruppi. Abbina a ogni descrizione la corretta tipologia di vulcano.
A: Il Vesuvio ne è un esempio
B: L'emissione di lava si presenta con regolarità nel tempo
C: Il lago di Bracciano ne è un esempio
D: Hanno dato eruzioni negli ultimi 10 000 anni ma si trovano in fase di riposo
E: Non eruttano da molto tempo, ma la ripresa dell'attività vulcanica può avvenire in qualunque momento poiché il magma è ancora presente nel serbatoio magmatico
F: L'ultima eruzione risale a oltre 10 000 anni fa
G: Lo Stromboli ne è un esempio
H: Il serbatoio non contiene più magma e in molti casi i crateri sono riempiti con acqua piovana
Domande in serieDomande in serie
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Tipi di eruzioni vulcaniche
A seconda della viscosità, della temperatura e della quantità di gas contenuti possiamo avere tre diversi tipi di eruzioni vulcaniche.
A: Si hanno quando i getti di gas e i frammenti sparati verso l'alto si alternano a colate di lava
B: Si hanno quando i frammenti di magma, detti piroclasti, vengono lanciati verso l'alto con potenti getti di gas
C: Si hanno quando le colate di lava scorrono lungo le pendici e le colate in genere sono poco veloci
Domande in serieDomande in serie
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Attività vulcaniche secondarie
Sono profonde spaccature del terreno dalle quali risalgono gas ad alta temperatura, che condensano a contatto con l'aria: sono dette ________. Ne è un esempio la Solfatara di Pozzuoli.
Sono potenti getti intermittenti di acqua calda mista a vapore alti decine di metri: si chiamano ________.
Sono sorgenti di acque che sgorgano a temperature superiori ai 20 °C e si formano per riscaldamento di falde acquifere sotterranee: si chiamano ________.
Sono emissioni continue di vapore acqueo e acido borico a pressione e temperatura molto elevata, in questo caso i gas che arrivano in superficie si sono formati all'interno di un serbatoio magmatico durante un periodo di quiescenza: sono i soffioni ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Teoria della tettonica delle placche
A: Secondo la teoria della tettonica delle placche l'astenosfera è divisa in una ventina di frammenti rigidi di diverse dimensioni.
B: Osservando la forma dei continenti dell'emisfero Sud e il loro contenuto fossilifero si capì che essi in passato erano uniti in un unico grande ammasso di terra, che fu chiamato Gondwana.
C: Il continente Gondwana si trovava nell'emisfero Nord.
D: Il Nord America, l'Europa e l'Asia facevano parte del Gondwana.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Movimento delle placche
L'attività sismica, quella vulcanica e la morfologia del nostro pianeta sono determinate dal movimento delle placche ________ sulla parte fluida del mantello, ________ che si comporta come un ________ viscoso. Ricevendo ________ dall'interno della Terra, il fluido si espande e diventa ________ denso, quindi tende a risalire verso l'alto. Quando il materiale a contatto con la litosfera si ________, tende a scendere nuovamente creando una serie di celle convettive, dove i movimenti sono ________ e il movimento delle celle trascina con sé le placche.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Le placche interagiscono fra loro lungo i margini. A ogni descrizione abbina il corretto tipo di margine.
A: Si genera una frattura della crosta attraverso la quale il magma risale in superficie
B: Le placche scorrono una rispetto all'altra senza avvicinarsi né allontanarsi
C: Si verifica il fenomeno della subduzione in cui una placca si insinua sotto l'altra
Domande in serieDomande in serie
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Teoria della deriva dei continenti
Nel ________ Alfred ________ aveva ipotizzato che tutti i continenti si fossero staccati da un unico supercontinente che egli chiamò ________. Secondo la teoria della deriva dei ________, circa 225 milioni di anni fa Pangea cominciò a lacerarsi in due grandi blocchi ________ e Gondwana. I due blocchi erano separati da un oceano chiamato ________.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza