Tipo di esercizi
Scelta multipla
Libro
Percorsi di Diritto e Legislazione socio-sanitaria - Seconda edizione
Capitolo
Caso professionale n. 2 – Agnese nonna in difficoltà”
INFO

Diritto

CASO PROFESSIONALE N. 2       

AGNESE NONNA IN DIFFICOLTÀ

Roberto ha da poco compiuto la maggiore età e ha saputo dal suo medico curante che sua nonna Agnese è affetta da demenza senile.
Roberto è molto preoccupato, perché la nonna, che vive da sola, a breve, non sarà più autosufficiente e non sarà in grado di amministrare il suo patrimonio, che rischia di essere sperperato, in quanto la nonna è circondata da persone poco affidabili. Chi potrebbe aiutare Agnese ad amministrare i propri beni?

1. Quale è l'istituto giuridico applicabile ad Agnese?
A: l'interdizione
B: l'inabilitazione
C: l'amministrazione di sostegno
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

2. I soggetti che non possono compiere autonomamente atti giuridici sia di ordinaria sia di straordinaria amministrazione sono:
A: inabilitati e minori emancipati
B: interdetti e inabilitati
C: interdetti e minorenni
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

3. L'amministrazione di sostegno può riguardare:
A: colui che ha una abituale infermità di mente
B: il tossicodipendente
C: il minore che si è sposato
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

4. La nomina di un amministratore di sostegno è di competenza del:
A: Pubblico Ministero
B: Sindaco
C: Giudice tutelare
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

5. L'amministratore di sostegno può essere richiesto:
A: solo dal soggetto beneficiario
B: dai responsabili dei servizi sanitari e sociali
C: solo dal Pubblico Ministero
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

6. La durata dell'incarico dell'amministratore di sostegno è:
A: fino alla morte del beneficiario
B: solo per un tempo determinato
C: sia per un tempo determinato sia per un tempo indeterminato
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

7. La finalità dell'istituto giuridico dell'amministrazione di sostegno è:
A: proteggere i soggetti non autonomi
B: proteggere gli interdetti
C: proteggere i minori
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

8. L'amministrazione di sostegno può compiere:
A: tutti gli atti riguardanti il beneficiario
B: solo quelli che costituiscono l'oggetto dell'incarico
C: solo quelli di natura personale
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

9. Con la nomina dell'amministrazione di sostegno il beneficiario perde in tutto o in parte:
A: la capacità d'agire
B: la capacità giuridica
C: la capacità d'intendere e volere
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

10. L'assistenza di Agnese è di competenza:
A: del Comune
B: dei familiari
C: del Servizio Sanitario Nazionale
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza