Captiolo 9 - Economia, politica e società nella prima metà dell'Ottocento

10 esercizi
SVOLGI
Filtri

Storia

La situazione sociale nel primo Ottocento.
Nella prima metà dell'Ottocento, la maggioranza dei poveri e degli oppressi d'Europa non abitava nei centri urbani e non era impiegata nelle campagne, ma piuttosto viveva nelle città e si dedicava alla tessitura. Nelle aree più industrializzate del Vecchio Continente, fra le quali alcune zone della Renania e della Boemia, il settore tessile dava ancora lavoro alla metà della popolazione attiva. La percentuale era molto più alta nelle zone economicamente avanzate, come le province settentrionali dell'Impero asburgico o quelle meridionali del Regno prussiano.
Trova errore
0

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

L'industrializzazione in Europa e negli Stati Uniti.
Indica se le seguenti affermazioni sono vere o false.
A: Il Belgio fu il primo paese dell'Europa continentale a conoscere una rapida industrializzazione.
B: La Francia, grazie alla disponibilità di materie prime, si industrializzò rapidamente.
C: L'agricoltura statunitense decollò grazie all'ampiezza delle superfici coltivabili, sfruttate senza un particolare ricorso alla meccanizzazione.
D: La Russia, come l'Austria, era povera di risorse naturali.
E: In Italia Piemonte, Lombardia e parte del Centro godette di uno sviluppo industriale.
Vero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Il proletariato.
Perché il lavoratori iniziarono a definirsi "proletariato"?
A: Perché oltre alla forza lavoro non possedevano altro che la "prole".
B: Perché rappresentavano la "prole" (ossia i figli) della nuova era.
C: Perché lavoravano per mantenere e sfamare la prole.
D: Perché molti dei lavoratori impiegati nelle fabbriche e nelle miniere erano bambini, ossia la prole.
Scelta multipla
0

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Il cartismo.
Il cartismo, sorto in ________ e così chiamato perché i suoi sostenitori si riconoscevano nella ________ del popolo (People's Charter), aveva richieste precise e trasversali. Chiese elezioni ________ e con voto segreto e il suffragio ________ per i maggiori di 21 anni; la ridefinizione dei
________ elettorali, in modo che vi fosse maggiore proporzionalità fra votanti e rappresentanti; l'introduzione di un'indennità per i ________; un'avanzata legislazione sociale. I cartisti prepararono una petizione che, anche grazie al sostegno delle Trade ________, fu sottoscritta da oltre un milione di persone e, nel 1839, fu presentata alla Camera dei ________.
Completamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

I pensatori socialisti.
Abbina le descrizioni al pensatore corretto.

________: ravvisava nello sfruttamento dei lavoratori il principale limite allo sviluppo industriale.

________: primo nel suo Paese ad avanzare proposte di stampo socialista, sosteneva la necessità di una collaborazione delle forze produttive e imprenditoriali.

________: era convinto che fosse necessario dare vita a nuove comunità produttive e sociali, i falansteri.

________: espose le proprie idee nel saggio L'organizzazione del lavoro (1839) e vedeva nella concorrenza libera e senza regole una minaccia per la società.

________: autore del trattato Che cos'è la proprietà (1840), sosteneva che fosse necessario mettere al centro della vita sociale il lavoro.
Posizionamento
0

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Il socialismo delle origini.
Come è stato definito il socialismo delle origini?
A: "Socialismo anarchista".
B: "Socialismo utopistico".
C: "Socialismo distopico".
D: "Socialismo borghese".
Scelta multipla
0

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Le prime cooperative di consumo.
Chi organizzò le prime cooperative di consumo?
A: Blanc.
B: Owen.
C: Saint-Simon.
D: Proudhon.
Scelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Le ragioni del primato industriale britannico.
In Gran Bretagna, prima degli altri paesi europei, si affermò il ________, sistema economico che presuppone la ________ iniziativa individuale, la tutela della proprietà ________ e la libertà del mercato. Grazie al vasto ________coloniale, alla potente ________ e alla disponibilità di materie prime i britannici imposero il proprio primato industriale. A quello industriale, poi, nella seconda metà dell'Ottocento si affiancò il ________ finanziario, reso possibile dall'attività di speciali banche d'affari.
Completamento aperto
0

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Le teorie di Proudhon.
Le teorie di Proudhon furono successivamente definite
A: Bolsceviche.
B: Comuniste.
C: Socialiste.
D: Anarchiche.
Scelta multipla
0

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

La legislazione britannica.
Associa alle descrizioni le leggi corrette.

________ (1799): tale provvedimento impediva ai lavoratori di associarsi per chiedere migliori condizioni di lavoro.

________ (1815): tale provvedimento imponeva forti dazi doganali sulle importazioni cerealicole.

________ (1831): tale provvedimento vietava la pratica, diffusa tra gli imprenditori, di pagare i propri operai in "buoni" spendibili solo nel "mercato" aziendale.

________ (1833): si tratta della prima "legge" sul lavoro minorile nelle fabbriche.

________ (1834): tale provvedimento garantiva assistenza pubblica ai bisognosi delle workhouses.

________: tale provvedimento rese illegale lo sfruttamento della manodopera femminile e minorile nelle miniere.
Posizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza