INFO

Scienze

Sistema scheletrico
A: Le ossa presenti in uno scheletro umano adulto sono di meno rispetto a quelle presenti in un bambino.
B: Nell'adulto lo scheletro comprende 408 ossa.
C: Le braccia e le gambe fanno parte dello scheletro assile.
D: Lo scheletro assile comprende le ossa della gabbia toracica, del cranio e della colonna vertebrale.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Funzioni dello scheletro
Lo scheletro svolge sei funzioni fondamentali: ha funzione di ________, fornendo al corpo la sua intelaiatura strutturale; ha funzione di ________, infatti grazie alla propria rigidità preserva gli organi interni dalle lesioni; ha funzione di ________ perché serve da inserimento per tutti i muscoli scheletrici; inoltre lo scheletro funge da riserva di ________, infatti è un'importante riserva di calcio e fosforo, e da riserva di ________ in un tipo di midollo osseo chiamato "midollo ________"; infine nelle cavità interne di molte ossa è presente uno speciale tessuto connettivo chiamato "midollo rosso", che produce i globuli ________ e i ________ bianchi presenti nel sangue.
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Tessuto osseo
Il nostro sistema scheletrico è formato da ossa e cartilagine.
A: Il tessuto osseo è formato per l'80% di osseina.
B: Il tessuto osseo è un tipo di tessuto connettivo formato per circa il 70% da sali minerali di calcio che gli conferiscono durezza.
C: L'osseina è la componente elastica e fibrosa che conferisce elasticità alle ossa.
D: Il tessuto osseo è formato per il 2% di sali minerali.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Sviluppo dello scheletro
A: Nel feto, lo scheletro è inizialmente formato da tessuto osseo.
B: Dopo la nascita e durante tutto lo sviluppo, la cartilagine forma le zone di accrescimento delle ossa.
C: Nell'adulto la cartilagine scompare definitivamente.
D: Le cellule della cartilagine sono immerse in una matrice extracellulare costituita soprattutto da una sostanza proteica, detta collagene.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Ossa del cranio
A: Le ossa del cranio si suddividono in craniche e facciali.
B: Le ossa facciali sono 23.
C: L'unico osso mobile della testa è la mandibola.
D: L'osso parietale fa parte delle ossa facciali.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Tipi di vertebre
A partire dal cranio, andando verso il basso metti nel giusto ordine i diversi tipi di vertebre che si incontrano.
Vertebre cervicali
vertebre ________
vertebre ________
vertebre ________
vertebre ________
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Cintura scapolare e cintura pelvica
La cintura scapolare è formata posteriormente da ________ e anteriormente da ________ e permette l'articolazione degli arti superiori con la colonna vertebrale. Le ossa del ________ costituiscono la cintura pelvica e proteggono gli organi della cavità ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Articolazione dell'anca
L'articolazione dell'anca, fra il ________ e il bacino, è un'articolazione ________ che permette di ________ l'arto in tutte le direzioni. Questo tipo di articolazione è detta ________.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Muscoli involontari
A: Il muscolo cardiaco è di tipo striato ed è formato da cellule che hanno la capacità di contrarsi in modo autonomo.
B: Il muscolo liscio dell'intestino si contrae grazie all'azione delle cellule pacemaker.
C: Il muscolo liscio è privo di striature ed è formato da cellule allungate disposte in fasci.
D: Il nostro cuore inizia a battere subito dopo la nascita.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Equilibrio
Il mantenimento dell'equilibrio è possibile grazie all'azione dei muscoli.
A: Anche quando il muscolo non si sta contraendo, un piccolo numero di fibre muscolari viene attivato per produrre una contrazione prolungata. Questo processo prende il nome di tono muscolare.
B: Il tono muscolare non agisce quando restiamo a lungo seduti.
C: I movimenti realizzati dai muscoli scheletrici sono cinque: flessione, estensione, adduzione, abduzione e rotazione.
D: Il nostro braccio è capace solo di movimenti di flessione.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza