Tipo di esercizi
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Vero o falso,
Domande in serie
Libro
Scopriamo la natura Seconda edizione - confezione A+B+C+D / Volume A
Capitolo
Capitolo B10. L'evoluzione dei viventi
Libro
Scopriamo la natura Seconda edizione - confezione A+B+C+D / Volume B
Capitolo
Capitolo B10. L'evoluzione dei viventi
Libro
Scopriamo la natura Seconda edizione - confezione A+B+C+D / Volume C
Capitolo
Capitolo B10. L'evoluzione dei viventi
Libro
Scopriamo la natura Seconda edizione - confezione A+B+C+D / Volume D
Capitolo
Capitolo B10. L'evoluzione dei viventi
Libro
Scopriamo la natura Seconda edizione - volumi 1, 2 e 3 / Volume 1
Capitolo
Capitolo B10. L'evoluzione dei viventi
Libro
Scopriamo la natura Seconda edizione - volumi 1, 2 e 3 / Volume 2
Capitolo
Capitolo B10. L'evoluzione dei viventi
Libro
Scopriamo la natura Seconda edizione - volumi 1, 2 e 3 / Volume 3
Capitolo
Capitolo B10. L'evoluzione dei viventi
INFO

Scienze

Miller e la teoria di Oparin
Miller diede conferma ________ alla teoria di Oparin, ricreando in laboratorio le condizioni ________ da lui ipotizzate. Miller mise in un apparecchio costituito da due recipienti un miscuglio di ________, ammoniaca, ________ acqueo e idrogeno e poi collegò degli elettrodi, in modo da simulare l'azione dei ________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Paleontologia
Confrontando i ritrovamenti rinvenuti in strati geologicamente simili, gli studiosi tra la fine ________ e la prima metà ________, notarono che gli strati di terreno più profondi, quindi quelli più ________, contenevano resti di organismi molto diversi dalle specie attuali. Nacque così una nuova scienza, la ________, che studia gli organismi vissuti nel passato e il loro ambiente naturale. Basandosi su queste nuove conoscenze, i geologi britannici James Hutton e ________ formularono la teoria dell'________: essa introdusse l'idea che il cambiamento geologico fosse un processo lento e che la Terra fosse molto più ________ di quanto si pensasse.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Viaggio di Darwin
Nel ________ Darwin partì ________ per il viaggio intorno al mondo a bordo di una nave, il ________, che durò ________ anni. Durante questo viaggio lo scienziato raccolse dati e campioni che gli permisero di formulare la sua teoria ________ delle specie.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Scheletri di Megatherium
A: Dall'osservazione di scheletri di megaterio e dal paragone con alcune specie di bradipi attuali, Darwin si rese conto che le specie si modificano poco per volta.
B: Date le dimensioni dello scheletro del megaterio (grande come un elefante), Darwin immaginò che nel passato ci fossero stati alberi con rami tanto robusti da sopportarne il peso.
C: Darwin suppose il modo di vita di megaterio osservando le caratteristiche dello scheletro, le pesanti ossa delle zampe posteriori e gli unghioni ricurvi.
D: Darwin trasse molte informazioni fondamentali per le sue teorie studiando la fauna delle isole Tremiti.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Galápagos
A: Le Galápagos sono quattro isole di natura calcarea.
B: Le Galápagos si trovano all'altezza dell'Equatore a 100 km dalla costa africana.
C: Le isole Galápagos furono scoperte nel 1750 dagli Inglesi.
D: Le isole Galápagos devono il loro nome a galapago, che in spagnolo significa «testuggine».
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Caratteri analoghi e omologhi
L'anatomia ________ è la scienza che studia e confronta l'anatomia delle diverse ________ animali.
I gatti, le balene e i pipistrelli hanno arti che svolgono funzioni molto ________, ma che possiedono lo stesso piano strutturale: si tratta di caratteri ________.
Gli insetti, gli uccelli e i pipistrelli sono tutti forniti di ali adatte al volo, ma non presentano alcuna somiglianza strutturale: si tratta di caratteri ________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Caratteristiche dei primati
A ogni descrizione abbina la caratteristica comune a ogni primate.
A: Hanno il senso dell'olfatto ridotto ma gli occhi permettono loro di avere una buona percezione della profondità a causa del fatto che sono
B: Hanno capacità di presa che permette loro di aggrapparsi ai rami, questo viene reso più semplice dalla presenza del
C: Hanno la possibilità di migliorare la visione frontale, la presa degli oggetti e l'uso di semplici utensili grazie al
Domande in serieDomande in serie
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Scimmie antropomorfe
Il gibbone, il gorilla, l'orango, il ________ e lo scimpanzé sono scimmie ________. Tra questi, lo ________ e il bonobo sono i nostri «cugini» più prossimi, infatti il nostro ________ differisce per meno dell'1% del totale. Gli scienziati chiamano ________ l'insieme delle scimmie antropomorfe e dei membri della famiglia umana, chiamano invece ________ solo i membri della famiglia umana di cui la specie ________sapiens è attualmente l'unico rappresentante.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Uomo di Neanderthal e uomo moderno
A: Gli uomini di Neanderthal prosperarono in Europa e in Asia a partire da 165 000 anni fa per poi scomparire intorno ai 35 000 anni fa.
B: Il più antico fossile di uomo moderno è stato rinvenuto in Asia e risale a 50 000 anni fa.
C: Rispetto all'uomo di Neanderthal, l'uomo moderno ha uno scheletro più robusto e arcate sopracciliari pronunciate.
D: La nostra specie presenta uno sviluppo più tardivo che richiede un periodo più lungo di dipendenza dai genitori, ma ha il vantaggio di prolungare il tempo disponibile per l'apprendimento.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Evoluzione del linguaggio
A: Le prime espressioni artistiche da parte degli esseri umani di cui abbiamo una documentazione risalgono a circa 40 000 anni fa.
B: Solo gli individui che appartengono alla specie umana riescono a comunicare tra loro emettendo suoni.
C: Il progresso tecnologico di cui ha dato prova Homo sapiens potrebbe essere stato determinato da cambiamenti genetici che potenziarono le facoltà linguistiche.
D: Il linguaggio implica solamente la capacità di articolare suoni utili a sostenere conversazioni.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza