Tipo di esercizi
Completamento aperto,
Posizionamento,
Trova errore,
Vero o falso
Libro
L'ottima compagnia. / Duecento e Trecento.
Capitolo
Capitolo 9 - Artisti e scrittori.
Libro
L'ottima compagnia. / Quattrocento e Cinquecento.
Capitolo
Capitolo 9 - Artisti e scrittori.
Libro
L'ottima compagnia. / Seicento e Sttecento.
Capitolo
Capitolo 9 - Artisti e scrittori.
Libro
L'ottima compagnia. / Dal Neoclassicismo al Manzoni.
Capitolo
Capitolo 9 - Artisti e scrittori.
Libro
L'ottima compagnia. / Dal secondo Ottocento al primo Novecento.
Capitolo
Capitolo 9 - Artisti e scrittori.
Libro
L'ottima compagnia. / Il Novecento e oggi.
Capitolo
Capitolo 9 - Artisti e scrittori.
INFO

Italiano

Vasari.
Giorgio Vasari, pittore e architetto allievo di ________, a metà del secolo scrive le Vite de' più eccellenti pittori, scultori e architettori, un'ampia e documenta rassegna da ________ a Michelangelo, che viene considerata il testo di avvio nella storia dell'arte italiana. ________, orafo e scultore, è invece il primo scrittore di un'autobiografia della nostra storia letteraria.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Le Vite de' più eccellenti pittori, scultori e architettori italiani.
Le Vite de' più eccellenti pittori, scultori e architettori italiani sono strutturate secondo un fondamentale ordine ________ e hanno un'interna suddivisione in tre parti: la prima, da ________ a Lorenzo di ________, ha in ________ il suo acme; la seconda inizia con la biografia di Jacopo della ________ e finisce con quella di Luca ________; la terza comincia con la vita di Leonardo da Vinci per finire con quelle di ________ e dello stesso Vasari.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Benvenuto Cellini.
La "Vita di Benvenuto di Maestro Giovanni Cellini aretino, scritta, per i posteri, in Arezzo, il primo libro di memorie scritto da un artista italiano, è divisa in due libri, di cui il primo, di 18 capitoli, arriva fino al 1539, mentre il secondo, di 13, narra i fatti compresi tra il 1540 e il 1562. Lungi dal condurre una narrazione obiettiva, Cellini disegna di sé il ritratto di un uomo incapace e goffo ispirandosi al tema, peculiare nella cultura rinascimentale, della mortificazione del singolo individuo.
Trova erroreTrova errore
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Michelangelo.
Michelangelo.
A: Nasce a Firenze.
B: Cresce frequentando la bottega di Cellini e la corte degli Estensi.
C: Gli intellettuali più famosi dell'epoca presenti in quegli anni, in particolare Poliziano, Marsilio Ficino e Pico della Mirandola, avviano il giovanissimo Michelangelo alla conoscenza del platonismo e della cultura classica.
D: Muore giovanissimo a causa di una malattia fulminante.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Michelangelo: le opere letterarie.
Michelangelo ha lasciato circa ________ componimenti in versi, ________, sonetti e molte quartine isolate; una prima edizione, di ________ testi recanti il titolo di Rime, postuma e curata da un giovane pronipote che ne offre una versione assai rimaneggiata, è del 1623. La ________ è per l'artista il linguaggio con cui dar voce ai turbamenti della propria anima, incline all'introspezione, a controverse passioni amorose e al sentimento ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza