INFO

Storia

La Mesoamerica.
Per indicare il patrimonio comune di un insieme di culture sorte in un'area geografica che comprende la parte centrale del ________, il ________, il Salvador, l'________, il Nicaragua e la ________, gli studiosi hanno coniato il termine Mesoamerica, che vuol dire America di ________, cioè America centrale. In quest'area si svilupparono diverse civiltà, come quelle degli ________ (1200 a.C.-450 a.C.) e degli Zapotechi (1000 a.C.-1000 d.C.). Tuttavia, fu nella penisola dello ________, a partire dal 1500 a.C., che si sviluppò la più importante civiltà della Mesoamerica: quella dei ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

La religione dei Maya.
Su cosa era incentrata la religione dei Maya?
A: Sul culto degli astri.
B: Sul culto della morte.
C: Sul culto del mais.
D: Sul culto della terra.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Gli Aztechi.
Nella regione di altopiani corrispondente all'attuale ________ centrale intorno al 1300 si era insediato il popolo nomade e guerriero dei ________, meglio noti come Aztechi. In circa due secoli essi assoggettarono tutte le altre civiltà dell'America ________ e costruirono un Impero che univa differenti culture e territori, organizzato intorno a una ________ (anche se agli altri popoli fu permesso di mantenere la propria forma di governo). La loro capitale era la grande città di Tenochtitlán, che sorgeva sull'altopiano dove oggi si trova ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Gli Inca.
Gli Inca.
A: Gli spazi occupati oggi dall'Ecuador, dal Perú, dalla Bolivia e dal Cile furono teatro della formidabile ascesa di una casta di guerrieri, gli Inca, che intorno alla metà del XV secolo vissero un momento di grande prosperità.
B: Fra gli imperi pre-colombiani, quello degli Inca fu geograficamente il più esteso, poiché occupava gran parte dell'America Meridionale.
C: La capitale Cuzco (nell'attuale Cile) era la sede dell'imperatore, che veniva considerato un'incarnazione terrena del dio del Mare.
D: Poiché non conoscevano la scrittura, per registrare messaggi e informazioni gli Inca usavano un sistema di cordicelle variamente annodate (i quipu), di cui non conosciamo molto, ma che permetteva di amministrare con relativa efficienza la complessa organizzazione del loro potere pubblico.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

La conquista araba.
Uno degli avvenimenti centrali nella storia di una parte dell'Africa medievale fu la diffusione ________. Dall'Egitto e dal ________ gli Arabi penetrarono quindi nell'Africa ________ e crearono fiorenti centri commerciali sulla costa dell'oceano ________, da cui raggiungevano ________. Nell'VIII secolo gli Arabi aprirono inoltre vie carovaniere attraverso il deserto e collegarono così il Marocco e ________ alle regioni dell'Africa ________. Verso l'XI secolo si costituirono i regni del Marocco e di ________, guidati da dinastie berbere, prima gli ________ e poi gli ________, che si riversarono anche in Spagna, più precisamente in ________.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Malik al-Kamil.
Malik al-Kamil era sultano …
A: D'Egitto.
B: D'Etiopia.
C: Del Marocco.
D: Del Sudan.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

I grandi regni nel Sahel.
In età medievale sorsero nel Sahel alcuni grandi regni.
A: Collocato fra il Ghana e la Nigeria durò dal XII al XIX secolo.
B: Situato nel pieno dell'Africa equatoriale.
C: Fu il primo grande regno e prosperò dal IV fino all'XI secolo.
D: Si formò lungo il corso centrale del fiume Niger.
E: Fu l'impero principale che dominò l'Africa Centrale fino al XIV secolo.
Domande in serieDomande in serie
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

L'Impero mongolo.
Alla morte di Gengis Khan, l'Impero era diviso in quattro khanati: ________, nel basso Volga, con capitale ________; il khanato ________, in Persia; il khanato ________, nell'Asia centrale; il khanato di Cina e Mongolia. L'ultimo dei khan fu il grande ________, che in Cina governò su un grande Impero, sette volte più esteso dell'Impero romano nel periodo della sua massima potenza e abitato da circa 100 milioni di persone: eletto khan nel 1260, nel 1279 completò la conquista della Cina abbattendo la dinastia ________ e fondò la dinastia ________, con capitale a Cambaluc (Pechino). Egli garantì durante il suo regno un lungo periodo di prosperità e libertà di commerci e viaggi, per cui si parla spesso di pax mongolica. Alla sua morte, nel 1294, l'immenso Impero si sgretolò rapidamente. Nel 1368 il ritorno di una dinastia cinese (i ________) e le ripetute ribellioni in Asia centrale e in Persia segnarono la fine dei Mongoli.
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Il sistema delle caste in India.
Gli Ariani introdussero la divisione in caste, un sistema di organizzazione e divisione sociale molto rigido che prevedeva numerosi obblighi e divieti: il sistema proibiva per esempio i matrimoni tra membri di diverse caste. Le caste erano quattro, di cui le due principali erano riservate ai discendenti degli ariani. Al vertice c'era il re che in un secondo momento dovette ottenere il riconoscimento della propria autorità da parte della casta sacerdotale.
A: I brahmani.
B: Gli kshatriya.
C: I vaishya.
D: I shudra.
E: I paria.
Domande in serieDomande in serie
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

L'età degli shogun.
L'assenza di una reale funzione politica dell'imperatore venne formalizzandosi nel 1192, quando il potente signore Yoritomo ________ riuscì a farsi conferire dall'imperatore un titolo destinato a grande importanza, quello di shogun ("________"). La carica divenne ereditaria e con lui ebbe inizio una nuova dinastia di ________, che rimase di fatto al governo del Paese fino al 1333. Lo shogunato aveva sede a ________: l'imperatore invece risiedeva a ________, mantenendo una funzione simbolica e religiosa a garanzia dell'unità della popolazione giapponese, ma senza alcuna effettiva autorità. Tuttavia, gli shogun non avevano un controllo assoluto sul territorio, poiché a livello locale ampi poteri erano nelle mani di clan di aristocratici-guerrieri, i ________, che si suddividevano a loro volta in ________ e milizie mercenarie, i cosiddetti ________. Quella giapponese era, dunque, una società estremamente gerarchizzata e fondata sulla guerra.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza