INFO

Fisica

Il joule, il chilowatt e il chilowattora sono un'unità di misura rispettivamente:
A: dell'energia, della potenza, della potenza
B: dell'energia, della potenza, dell'energia
C: della forza, della potenza, dell'energia
D: dell'energia, dell'energia, della potenza
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

L'energia cinetica di un corpo di massa m e velocità di modulo v si calcola con l'equazione:
A: (1/2)mv
B: 2mv2
C: (1/2)mv2
D: (1/2)mgh
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Due corpi di uguale massa m e velocità opposte V e V hanno energie cinetiche K1 e K2 con:
A: K1=K2
B: K1>K2
C: K1<K2
D: K1eK2
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Un corpo ha velocità iniziale di modulo vi. Dal teorema dell'energia cinetica:
A: Se su di esso agisce una forza che esegue un lavoro positivo, si deduce che il modulovf della velocità finale del corpo è più piccolo del modulo vi
B: Se su di esso agisce una forza di attrito, si deduce che il modulovf della velocità finale del corpo è più piccolo del modulo vi
C: Se su di esso agisce una forza perpendicolare al vettore velocità, l'energia cinetica del corpo non cambia
D: Se su di esso agisce una forza parallela al vettore velocità, l'energia cinetica del corpo cambia
E: Se la velocità del corpo rimane costante, la forza risultante agente sul corpo compie un lavoro nullo
F: Se la velocità del corpo rimane costante nel passaggio dal punto A al punto B della traiettoria, l'energia cinetica del corpo cambia
G: Se la velocità del corpo rimane costante, il corpo non possiede energia cinetica
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Un blocco di ghiaccio scivola (scende) lungo un piano inclinato privo di attrito.
A: Il lavoro L compiuto dalla forza risultante agente sul blocco è positivo e la variazione di energia cinetica K del blocco è positiva
B: La velocità iniziale del blocco di ghiaccio è inferiore alla velocità finale
C: L'energia potenziale del blocco di ghiaccio aumenta
D: Il lavoro che compiono le forze dissipative è uguale alla variazione dell'energia meccanica
E: In ogni istante, l'energia potenziale viene convertita in energia cinetica
F: L'energia meccanica totale del sistema resta costante
G: Sul blocco di ghiaccio agiscono solo forze conservative
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

A: L'energia potenziale gravitazionaleUg di un corpo di massa m, posto a un'altezza h dal livello di riferimento, è data dall'equazione: Ug=mgh
B: L'energia potenziale elasticaUe di una molla di costante elastica k, deformata di un tratto x, è data dall'equazione:  Ue=(1/2)kx2
C: Quando solleviamo in verticale e a velocità costante un corpo di massa m=10kg fino all'altezza h=1m, il lavoro  L compiuto dalla forza di gravità è 98J
D: Una stufa elettrica ha una potenza di 2,4kW e quindi in un'ora compie un lavoro di 2,4kJ
E: Un trattore traina un carro con una forza di modulo F=4000N e si muove alla velocità v=2m/s, per cui sviluppa una potenza di 800W
F: Un motore che ha una grande potenza compie un grande lavoro
G: Due pompe che sollevano, in tempi uguali e alla stessa altezza, due volumi di acqua uguali assorbono la stessa potenza
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Una forza F1 forma un angolo di 30° con lo spostamento x. Una forza F2 forma un angolo di 180° con lo spostamento x. I lavori L1 e L2 effettuati dalle forze F1 e F2 sono:
A: L1 negativo e L2 positivo
B: L1 positivo e L2 nullo
C: L1 positivo e L2 negativo
D: L1 nullo e L2 positivo
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Tre forze F1, F2 e F3 hanno moduli uguali e formano con lo spostamento x rispettivamente un angolo di 0° (forza F1), un angolo di 90° (forza F2), un angolo di 180° (forza F3). con lo spostamento x. I lavori L1, L2 e L3 effettuati dalle forze F1, F2 e F3 e il lavoro Ltot complessivo delle tre forze sono:
A: L1 positivo, L2 negativo, L3 nullo, Ltot nullo
B: L1 positivo, L2 nullo, L3 negativo, Ltot positivo
C: L1 positivo, L2 nullo, L3 negativo, Ltot non si può dire
D: L1 positivo, L2 nullo, L3 negativo, Ltot nullo
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Una moneta viene lanciata in aria, raggiunge una certa altezza e poi ricade esattamente nel punto di lancio. Trascurando gli attriti, com'è il lavoro eseguito dalla forza-peso?
A: negativo durante la salita, positivo durante la discesa
B: positivo durante la salita, negativo durante la discesa
C: negativo durante la salita, nullo durante la discesa
D: nullo durante la salita, positivo durante la discesa
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Due forze F1 e F2 hanno moduli uguali e formano con lo spostamento x rispettivamente un angolo di 20° (forza F1)  e un angolo di 40° (forza F2) con lo spostamento x. Quale dei due lavori L1 e L2 è maggiore?
A: L1<L2
B: L1=L2, perché le due forze hanno uguali moduli
C: L1>L2
D: non si può dire, perché non si conosce il modulo delle forze.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Un blocco viene spostato da una forza di modulo F sopra un piano orizzontale (coefficiente di attrito μd) di un tratto x (angolo 0°). Quali sono le forze agenti sul blocco e quali i lavori eseguiti da queste forze?
A: forza F, lavoro: LF=Fx
B: forza F,  forza di attrito Fa, lavori: LF=Fx,La=μdFax
C: forza F forza di attrito Fa, lavori: LF=Fx,La=μdmgx
D: forza F,  forza-peso FP, forza di attrito Fa, lavori: LF=Fx,LP=0,La=μdmgx
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Quando una molla viene allungata, il lavoro effettuato dalla forza elastica è:
A: positivo
B: negativo
C: nullo
D: non esegue nessun lavoro
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Quando una molla viene compressa, il lavoro effettuato dalla forza elastica è:
A: positivo
B: negativo
C: nullo
D: non esegue nessun lavoro
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Una molla viene allungata di un tratto x=2cm e la forza elastica effettua un lavoro L=40J. Se viene allungata di un tratto 2x=4cm, quanto vale il lavoro?
A: 80 J
B: 100 J
C: 140 J
D: 160 J
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza