INFO

Fisica

La temperatura, la posizione, la velocità, l'accelerazione, la forza, il tempo sono grandezze rispettivamente:
A: scalare, scalare, vettoriale, vettoriale, vettoriale, scalare
B: scalare, scalare, vettoriale, vettoriale, vettoriale, vettoriale
C: scalare, vettoriale, vettoriale, vettoriale, vettoriale, scalare
D: vettoriale, scalare, vettoriale, vettoriale, vettoriale, scalare
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Un corpo ha massa m e viene spinto a velocità costante sopra due superfici 1 e 2 i cui coefficienti di attrito dinamico  sono μ1 e μ2 , con μ2 = 1,2μ1. Qual è la relazione tra le forze di attrito dinamico Fa1 e Fa2 agenti sul corpo nei due casi?
A: Fa2 = 1,2Fa1
B: Fa1 = 1,2Fa2
C: Fa1 = Fa2
D: Fa2 = Fa1/1,2
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

A: A massa si misura in chilogrammi, il peso si misura in newton
B: Per misurare l'intensità di una forza si utilizza un dinamometro
C: Due forze fondamentali sono l'interazione gravitazionale e l'interazione elettromagnetica
D: I componenti di un vettore sono paralleli tra di loro
E: In un piano orizzontale, la forza-peso e la forza vincolare agenti su un corpo appoggiato sopra la superficie sono uguali in modulo, hanno la stessa direzione e versi opposti
F: La forza di attrito aumenta all'aumentare della forza perpendicolare alla superficie di contatto
G: La forza di attrito non dipende dal tipo di materiale che costituisce le superfici di scorrimento
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

A: Il coefficiente di attrito dinamico è maggiore del coefficiente di attrito statico
B: Il coefficiente di attrito volvente è più piccolo del coefficiente di attrito radente
C: La forza viscosa si oppone al moto e il suo modulo è proporzionale al quadrato della velocità del corpo in moto nel fluido
D: Quando la forza è perpendicolare all'asse di rotazione, il modulo M del momento è dato dal prodotto del modulo della forza per il modulo del braccio
E: Il modulo M del momento è inversamente proporzionale al braccio
F: La rotazione è più efficace applicando una coppia di forze perché i momenti si sommano
G: Una bilancia a bracci uguali è in equilibrio quando i momenti delle due forze-peso sono uguali
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

La differenza di due vettori di uguale modulo dà come risultato:
A: un vettore di modulo doppio se i due vettori sono opposti e un vettore nullo se i vettori sono concord
B: un vettore nullo se i due vettori sono opposti e un vettore di modulo doppio se i vettori sono concordi
C: un vettore nullo in entrambi i casi
D: un vettore di modulo doppio in entrambi i casi
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

La somma di due vettori di uguale modulo dà come risultato:
A: un vettore di modulo doppio se i due vettori sono opposti e un vettore nullo se i vettori sono concordi
B: un vettore nullo se i due vettori sono opposti e un vettore di modulo doppio se i vettori sono concordi
C: un vettore nullo in entrambi i casi
D: un vettore di modulo doppio in entrambi i casi
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

La moltiplicazione del vettore A per lo scalare positivo 4 dà come risultato un vettore con:
A: la stessa direzione di A, verso opposto ad A, modulo uguale a quattro volte il modulo di A
B: la stessa direzione di A, verso opposto ad  A, modulo uguale a (1/4) volte il modulo di A
C: direzione e verso perpendicolari ad A, modulo uguale a quattro volte il modulo di A
D: la stessa direzione di A, stesso verso di A, modulo uguale a quattro volte il modulo di A
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

La divisione del vettore A per lo scalare negativo −2 dà come risultato un vettore con:
A: la stessa direzione di A, stesso verso di A, modulo uguale a 2 volte il modulo di A
B: la stessa direzione di A, verso opposto ad A, modulo uguale a (1/2) volte il modulo di A
C: la stessa direzione di A, verso opposto ad A, modulo uguale a 2 volte il modulo di A
D: la stessa direzione di A, stesso verso di A, modulo uguale a 2 volte il modulo di A
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

La divisione per lo scalare negativo −4 del vettore risultante dalla differenza tra il vettore A di modulo 4 e il vettore B di modulo 8, paralleli e concordi, dà come risultato un vettore di modulo:
A: uguale a 16,  stessa direzione di A e di B, stesso verso di A e di B
B: uguale a 16,  stessa direzione di A e di B, verso opposto a quello di A e di B
C: uguale a 1, stessa direzione di A e di B , stesso verso di A e di B
D: uguale a 1,  stessa direzione di A e B, verso opposto a quello di A e di B
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Un blocco di massa m viene fatto scorrere sopra la superficie con attrito di un piano inclinato di un angolo α e spinto verso l'alto a velocità costante. Le forze agenti sul blocco sono:
A: la forza-peso di modulo mg, scomponibile nel vettore componente perpendicolare di modulo F=mgsenα e nel vettore componente parallelo di modulo FII=mgcosα alla superficie del piano inclinato, la forza vincolare di modulo uguale a F, esercitata sul corpo dalla superficie del piano inclinato, la forza di attrito di modulo uguale a FII
B: la forza-peso di modulo mg, scomponibile nel vettore componente perpendicolare di modulo F=mgcosα e nel vettore componente parallelo di modulo FII=mgsenα alla superficie del piano inclinato, la forza vincolare di modulo uguale a F, esercitata sul corpo dalla superficie del piano inclinato, la forza di attrito di modulo uguale a FII
C: la forza-peso di modulo mg, scomponibile nel vettore componente perpendicolare di modulo F=mgcosαe nel vettore componente parallelo di modulo FII=mgsenα  alla superficie del piano inclinato, la forza vincolare di modulo uguale a FII, esercitata sul corpo dalla superficie del piano inclinato, la forza di attrito di modulo uguale a F
D: la forza-peso di modulo mg, scomponibile nel vettore componente perpendicolare di modulo F=mgcosα e nel vettore componente parallelo di modulo FII=mgsenα alla superficie del piano inclinato, la forza vincolare di modulo uguale a F, esercitata sul corpo dalla superficie del piano inclinato.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Un dinamometro è collegato a un blocco appoggiato sopra una superficie orizzontale. Per muovere il blocco tiriamo il dinamometro nella direzione orizzontale e parallela alla superficie del piano di scorrimento. Quanto valgono i moduli della forza di attrito statico e della forza di attrito dinamico se il blocco inizia a muoversi quando il dinamometro indica una forza di 88 N?
A: il modulo della forza di attrito dinamico vale 88 N, il modulo della forza di attrito statico è inferiore a 88 N
B: sia il modulo della forza di attrito statico che il modulo della forza di attrito dinamico valgono 88 N
C: il modulo forza di attrito statico vale 88 N, il modulo della forza di attrito dinamico è maggiore di 88 N
D: il modulo forza di attrito statico vale 88 N, il modulo della forza di attrito dinamico è inferiore a 88 N
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Due corpi 1 e 2 dello stesso materiale hanno masse m1 e m2, con m1 = 4m2, e vengono spinti sopra una superficie orizzontale di acciaio. Qual è la relazione tra le forze di attrito dinamicoFa1 e Fa2 agenti sui due corpi?
A: Fa1 = Fa2
B: Fa1 = 2Fa2
C: Fa1 = 4Fa2
D: Fa2 = 4Fa1
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza