Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Vero o falso
Libro
La storia racconta. / Il Medioevo
Capitolo
Capitolo 15 - Dall’Umanesimo al Rinascimento.
Libro
La storia racconta. / L'Età contemporanea.
Capitolo
Capitolo 15 - Dall’Umanesimo al Rinascimento.
Libro
La storia racconta. / L'Età moderna.
Capitolo
Capitolo 15 - Dall’Umanesimo al Rinascimento.
INFO

Storia

Il XV secolo.
Il XV secolo è un'epoca di grandi viaggi di ________, che richiedono una migliore conoscenza delle terre e dei ________. La ________ (ossia la
rappresentazione della Terra) diventa una scienza. Nel 1410 viene tradotta dal greco la Geografia di ________ (II secolo d.C.). Nel 1507, il geografo tedesco Martin Waldseemüller (1470-1521) realizza la grande carta del ________ che contiene una delle
prime rappresentazioni del Nuovo Mondo, qui chiamato – forse per la prima volta – ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

L'Umanesimo.
L'Umanesimo.
A: Dalla fine del Trecento alcuni studiosi italiani si appassionarono alle opere in volgare e le lessero con un nuovo interesse.
B: C'è un rinnovato interesse anche sulle materie scientifiche.
C: Gli umanisti erano così definiti in quanto si dedicavano alle discipline considerate fondamentali per l'educazione e la formazione degli esseri umani.
D: Gli umanisti volevano fondamentalmente imitare gli antichi.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Il centro dell'Umanesimo italiano.
Quale delle seguenti città fu il centro dell'Umanesimo italiano?
A: Roma.
B: Venezia.
C: Firenze.
D: Bologna.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

L'Umanesimo in Europa.
Tra il XV e il XVI secolo l'Umanesimo si affermò anche al di fuori dell'Italia, prima soprattutto a ________, in Inghilterra e ________, poi anche in molti altri Stati. ________ fu Erasmo da Rotterdam (1469-1536), uno dei principali umanisti europei, che sostenne la necessità di studiare direttamente ________ e perciò la tradusse nella sua lingua. Dedito principalmente agli studi politici e alla critica della società del
suo tempo fu l'irlandese ________ (1478-1535), che divenne anche
ministro del re inglese ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Il Principe.
Scrisse Il Principe.
A: Dante.
B: Petrarca.
C: Boccaccio.
D: Machiavelli.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Il Rinascimento.
Da chi fu utilizzato per la prima volta il termine Rinascimento?
A: Jules Michelet.
B: Niccolò Machiavelli.
C: Raffaello Sanzio.
D: Leon Battista Alberti.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

L'arte rinascimentale.
Durante il Rinascimento si assistè a un vero trionfo dell'arte che, per qualità delle opere e livello degli artisti, avrà pochi altri esempi nella storia. In questo ambiente vivacissimo, emersero figure dal talento creativo eccezionale, che diventeranno maestri per l'arte dei secoli a venire.

In architettura, fondamentali furono gli studi e le opere di ________ ideatore della cupola del Duomo di Firenze.

Nella pittura, ________ (1483-1520), che trascorse gran parte della sua breve vita a Roma, creò opere in cui si combinano perfettamente la bellezza e le nuove idee, come nelle Stanze Vaticane affrescate per i papi tra il 1508 e il 1524.

Artista completo ________, tra le innumerevoli opere, scolpì quello che divenne simbolo del Rinascimento, il David.

Nel Rinascimento occupa una posizione unica e sarebbe  riduttivo definirlo semplicemente "artista", anche se realizzò grandi capolavori. Egli, infatti, fu anche un ricercatore infaticabile in tutti i campi del sapere. Stiamo parlando di ________.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Il primo trattato di anatomia della storia.
Nel 1543 pubblicò il primo trattato di anatomia della storia.
A: Andrea Vesalio.
B: Leonardo da Vinci.
C: Johannes Gutenberg.
D: Federico da Montefeltro.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

La prima opera stampata con la tecnica dei caratteri mobili?
Quale fu la prima opera stampata con la tecnica dei caratteri mobili?
A: Le teorie di Leonardo da Vinci.
B: La biografia di Johannes Gutenberg.
C: La biografia di Lorenzo de' Medici.
D: La Bibbia.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Le corti.
Con l'affermarsi dei Principati, negli Stati italiani si erano moltiplicate le corti, sull'esempio di quelle dei sovrani e dei signori medievali. Nelle corti dei nuovi prìncipi c'erano molti ________ e letterati, chiamati alle dipendenze del signore a scopo di ________: essere generosi mecenati procurava infatti fama e prestigio. La rappresentazione forse più famosa di una corte rinascimentale è quella creata dal grande pittore Andrea ________ per Ludovico III Gonzaga, marchese di ________ dal 1444 al 1478.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Le signore delle corti.
Le spose dei prìncipi ricoprivano un ruolo molto attivo nella vita di corte. Per esempio, Lucrezia Tornabuoni, madre di ________ il Magnifico, fu poetessa e frequentò gli scrittori dell'ambiente mediceo. Una delle signore più famose e influenti del Rinascimento, ________ d'Este (1474-1539), fu grande mecenate e collezionista d'arte, appassionata
di musica e di moda, e fece della corte di ________ una delle più splendide d'Italia.
Le nobili signore non potevano però sottrarsi a un comune destino: quello di contrarre matrimoni per convenienza politica. Una delle più famose "vittime" della politica matrimoniale cinquecentesca
fu ________ (1480-1519), costretta a sposarsi per motivi politici ben tre volte, di cui la prima a soli dodici anni. Diventata con il terzo matrimonio duchessa di Ferrara, si circondò di artisti e letterati.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza