Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Trova errore,
Vero o falso
Libro
La storia racconta. / Il Medioevo
Capitolo
Capitolo 14 - L’Italia degli Stati regionali.
Libro
La storia racconta. / L'Età contemporanea.
Capitolo
Capitolo 14 - L’Italia degli Stati regionali.
Libro
La storia racconta. / L'Età moderna.
Capitolo
Capitolo 14 - L’Italia degli Stati regionali.
INFO

Storia

La situazione politica dell'Italia a metà del Trecento.
A metà del Trecento la situazione politica della Penisola era questa:
- Milano e ________ erano predominanti;
- ________ aveva esteso il suo dominio a quasi tutta la Toscana e ________ occupava il resto del territorio, fatta eccezione per alcune Signorie locali;
- a Sud regnavano gli ________ in Sicilia e in Sardegna gli ________.
L'Italia era dunque caratterizzata da una grande frammentazione.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Guelfi e ghibellini a Milano.
Milano fu agitata a lungo dalle lotte tra guelfi e ghibellini: i primi erano capeggiati dalla famiglia ________, i secondi dalla famiglia ________. Questi ultimi nel 1311 ebbero la meglio e affermarono la propria Signoria in citta, poi si imposero su molti Comuni della Lombardia, del ________ e dell'attuale Svizzera. Il dominio dei ________ raggiunse la massima estensione con Gian ________, che governo dal 1385 al 1402 e nel 1395 ottenne il titolo ereditario di duca dall'imperatore ________ IV.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Venezia.
Venezia.
A: Era detta la Sanissima.
B: Inizialmente il potere della città era in mano al doge.
C: Il doge era eletto dal popolo.
D: Nel 1310 venne istituito il Consiglio dei Dieci, al quale erano affidate le decisioni più importanti. Questa organizzazione del potere, che rimase praticamente intatta per secoli, faceva di Venezia una repubblica oligarchica .
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Venezia.
Per potersi espandere sul territorio, Venezia combatté a lungo contro i signori del Veneto
(gli Scaligeri di ________ e i Da Camino di ________) e contro i Visconti e gli Sforza di ________. Venezia riuscì a sconfiggere Filippo Maria Visconti
nella battaglia di Maclodio (1427), in seguito alla quale occupò Bergamo e ________. Verso la metà del Quattrocento la Serenissima aveva ormai costituito
uno Stato regionale esteso su parte del Veneto e della Lombardia e, più a est, sull'Istria e ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Firenze.
Dopo la battaglia del 1266, a Firenze furono espulsi i ghibellini e i guelfi presero il potere. Di quale battaglia stiamo parlando?
A: La battaglia di Benevento.
B: La battaglia di Pisa.
C: La battaglia di Maclodio.
D: La battaglia di Roncisvalle.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

I Medici a Firenze.
Nei primi decenni del XV secolo riuscì a imporsi la famiglia de' Medici, arricchitasi con il commercio e le attività bancarie. Lorenzo de' Medici (1389-1464) conquistò sempre maggiore prestigio e potere e, dal 1434, governò la città e la regione come una Signoria "di fatto", cioè abolendo ufficialmente le istituzioni comunali. Dopo la morte di Lorenzo, a Firenze governarono suo figlio Cosimo e suo nipote Piero, ma non per diritto ereditario: i Medici otterranno il Ducato dal papa soltanto nel 1532.
Trova erroreTrova errore
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

La divisione dell'Italia centro-settentrionale.
Nell'Italia centro-settentrionale c'erano molti altri Stati che si alleavano, a seconda dell'opportunità, con gli Stati regionali più forti.
- La Repubblica di ________ aveva un ordinamento politico simile a quello di Venezia, con un doge e un consiglio formato da pochi membri.
- Il Marchesato dei Gonzaga di ________ fondò il suo prestigio sulle alleanze matrimoniali con importanti famiglie di tutta Europa.
- Il Ducato di ________ era governato da Federico da Montefeltro, valoroso condottiero di papa Sisto IV, dal quale ricevette il titolo di duca nel 1474.
- I Malatesta di ________ affermarono il loro potere signorile alla fine del Duecento, ma nel XV secolo i loro territori furono divisi tra ________, Venezia e lo Stato della Chiesa.
- La dinastia d'Este si affermò come Signoria a ________ già a metà del Duecento.
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Cola di Rienzo.
Cola di Rienzo.
A: Cola era un contadino ma molto ricco.
B: Affermava di essere figlio dell'imperatore Enrico VII.
C: Approfittò di una rivolta popolare per prendere il potere con l'appoggio delle folle.
D: Più aumentava il suo potere più il popolo lo amava per le sue scelte giuste ed equilibrate.
E: Fu trucidato dall'esercito del papa.
Vero o falsoVero o falso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

L'Italia meridionale.
Nell'Italia meridionale la pace di Caltabellotta del 1302 aveva stabilito la separazione fra il Regno angioino di ________ e il Regno aragonese di ________.
Il Regno di ________ ebbe un periodo di pace e di sviluppo sotto Roberto d'Angiò, detto il ________, che regnò dal 1309 al 1343.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Giovanna D'Angiò.
Giovanna D'Angiò.
A: Era la madre di Roberto D'Angiò.
B: Divenne regina di Napoli che era una bambina.
C: Sposò Andrea d'Ungheria che regnò al suo posto.
D: Si alleò con l'antipapa Clemente VII.
E: Fu arrestata e giustiziata per ordine del cugino Carlo Durazzo che salì al trono al suo posto.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

La pace in Italia.
Nel 1454 la situazione politica dell'Italia si stabilizzò grazie alla pace di …
A: Lodi.
B: Caltabellotta.
C: Verdun.
D: Costanza.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza