INFO

Storia

Eleonora d'Aquitania.
Eleonora d'Aquitania.
A: Era figlia di Guglielmo X.
B: Era sorella di Luigi VII.
C: Fu costretta a sposarsi all'età di 15 anni ma successivamente il suo matrimonio fu annullato in quanto accusata di adulterio.
D: Fu moglie del re di Francia.
E: Fu moglie del re d'Inghilterra.
F: Era cugina di re Riccardo "Cuor di leone".
Vero o falsoVero o falso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Imperatore Federico
Alla tutela di Innocenzo III era stato affidato ________, nipote del ________ ed erede del regno di ________. Federico aveva solo pochi anni quando morì la madre, Costanza ________. Il pontefice sperava di fare di lui, erede del dominio sull'Italia ________, un prezioso alleato. Nel ________ Federico divenne dunque re di Sicilia e più tardi il pontefice favorì anche la sua elezione a re di ________. Ma ben presto i rapporti fra i due si fecero assai tesi. Federico, infatti, non era un docile strumento nelle mani della ________; anzi, manifestò ben presto l'intenzione di rafforzare il suo potere regale e riuscì a farsi incoronare ________ dal successore di Innocenzo III, ________ III.
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Federico II
Federico II.

Sottomise i feudatari normanni chiamati:

________.


Nel 1224 istituì l'università a:

________.


Nel 1231 emanò le:

________.


Nel 1248 il suo esercito fu clamorosamente sconfitto a:

________.

Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Mandredi
Chi era Manfredi?
A: Il fratello di Federico II che si fece incoronare re di Sicilia.
B: Il figlio illegittimo di Federico II che si fece incoronare re di Sicilia.
C: Il figlio legittimo di Federico II che si fece incoronare re di Sicilia.
D: Il nipote di Federico II che si fece incoronare re di Sicilia.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Lotte in Italia
Nel 1260, nella battaglia di ________ (in provincia di Siena), combattuta fra i ________ di Firenze e i ghibellini di Siena, la cavalleria di Manfredi appoggiò i ________ e li aiutò a riportare una schiacciante vittoria che mise in allarme il ________ che temeva il pericolo dell'accerchiamento, se Manfredi avesse continuato a vincere.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Lotte in Italia
Considerando il regno di ________ feudo della Chiesa, il papa lo offrì a ________, fratello del re francese Luigi IX. ________ venne in Italia con l'aiuto dei banchieri ________, che finanziarono la spedizione. Si scontrò a ________ con l'esercito ________: questi, tradito dai suoi e sconfitto, morì sul campo di battaglia nel ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Gli Svevi
Con chi finì la dinastia degli Hohenstaufen e il dominio svevo in Italia?
A: Manfredi.
B: Corrado IV.
C: Corradino di Svevia.
D: Federico III.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Lotte in Italia
Per staccarsi dal dominio svevo, la Sicilia chiese aiuto a Pietro III, sovrano del regno ungherese, che accettò, vedendo nella richiesta un'occasione per accrescere il proprio potere. La lotta durò una settimana e si concluse nel 1302 con la pace di Caserta (in provincia di Agrigento). Pietro III promise di tenere la Sicilia solo finché fosse vissuto; alla sua morte sarebbe tornata agli svevi. Ma la restituzione non avvenne più. La Sicilia rimase agli Ungheresi, il Regno di Napoli agli Aragonesi.
Trova erroreTrova errore
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

I Capetingi
A: La dinastia capetingia discende da Ugo Capeto.
B: Regnarono in Olanda per moltissimi anni.
C: Regnarono per lungo tempo grazie alla monarchia ereditaria per cui si diveniva sovrano per discendenza.
D: La discendenza diretta evitò che ci fossero lotte e guerre per la successione al trono.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Inghilterra e Francia
Chi fu il primo sovrano a farsi chiamare re di Francia?

________.


Quale titolo si meritò il re d'Inghilterra Giovanni per aver perso gran parte dei possessi inglesi in Francia?

________.


Qual è il nome originale della Carta delle libertà concessa da re Giovanni ai sudditi inglesi? E in quale anno fu concessa?

________ concessa nel ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Il potere del papa
Bonifacio ________ divenne papa nel 1294. Proclamò il 1300 Anno ________ e indisse il ________: accordò ________ a chiunque si fosse recato in pellegrinaggio a ________ entro quell'anno, a condizione che si fosse confessato e avesse visitato, per una serie di giorni stabiliti, le due basiliche di ________ e di ________. Durante l'intero anno 1300, una fiumana infinita di pellegrini, mossa dall'ansia di salvare la propria ________, riempì le strade della città. Quella moltitudine portò anche molto denaro, lasciato come pia offerta alle due basiliche. Con il giubileo, il papa volle soprattutto dimostrare il suo potere ________. Come vicario di ________, egli soltanto poteva donare la possibilità della salvezza a tutti i cristiani.
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Avignone
Associa alle seguenti domande le risposte corrette tra quelle elencate.


Quale re francese convocò per la prima volta gli Stati Generali per avere l'appoggio di tutte le classi politiche francesi contro il papa?
Quale fu il primo papa a esercitare il pontificato da Avignone?
Per quanti anni i papi non risiedettero più a Roma?
Come venne definito il periodo in cui i papi risedevano ad Avignone?

A: Luigi XI.
B: Federico II.
C: Ferdinando I.
D: Filippo IV.
E: Bonifacio VIII.
F: Clemente V.
G: Alessandro II.
H: Costanzo III.
I: 72 ca.
J: 106 ca.
K: 2 ca.
L: 15 ca.
M: Esilio papale.
N: Concilio francese.
O: Giubileo d'Avignone.
P: Cattività avignonese.
Scelta multiplaScelta multipla
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza