Filtri

Informatica

Cos'è una relazione?
A: un collegamento tra i dati di più tabelle
B: il legame interno tra le righe della tabella
C: una funzionalità in più che arricchisce l'offerta economica di un RDBMS rispetto ad un DBMS
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Cosa si intende per indipendenza logica in un DBMS?
A: Le modalità di registrazione dei dati nella memoria di massa non influenzano l'organizzazione logica dei dati nel DBMS
B: Le richieste dell'utente di visualizzazione dei dati non influenzano l'organizzazione logica dei dati nel DBMS
C: Nel DBMS l'indipendenza logica dei dati è garantita mentre quella fisica no. Se cambia il sistema operativo deve essere aggiornato anche il DBMS
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Le righe di una tabella si chiamano:
A: records
B: campi
C: dati
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Una query serve per:
A: solo a leggere il DBMS
B: solo di scrivere nel DBMS
C: interrogare il DBMS per agire su alcuni dati
D: effettuare il login in un DBMS e per iniziare a lavorarci
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Il DBMS:
A: non ha bisogno del file system
B: è una parte del file system
C: interagisce con il file system
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

La visualizzazione struttura di una tabella mostra:
A: i dati che la popolano
B: i campi da cui è formata
C: le sue relazioni con le altre tabelle
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Nel QBE compilare i Criteri serve per
A: indicare l'ordinamento crescente o decrescente con cui mostrare o dati della query
B: selezionare le tabelle che sono messe in relazione tra di loro
C: applicare un filtro ad un campo
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Per vedere più records di una tabella in una maschera occorre scegliere:
A: Altre maschere, foglio dati
B: Altre maschere, maschera divisa
C: Altre maschere, più elementi
D: Altre maschere, finestra dialogo modale
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Le colonne delle tabelle sono chiamate:
A: records
B: campi
C: chiavi
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Una query serve:
A: solo per fornire la visualizzazione dei dati
B: per operare in lettura e in scrittura sui dati
C: solo per fornire delle risposte a delle richieste
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza