Tipo di esercizi
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Vero o falso,
Domande in serie
Libro
Scopriamo la natura / Volume 1
Capitolo
B10 L'evoluzione dei viventi
Libro
Scopriamo la natura / Volume 2
Capitolo
B10 L'evoluzione dei viventi
Libro
Scopriamo la natura / Volume 3
Capitolo
B10 L'evoluzione dei viventi
Libro
Scopriamo la natura - cofanetto / A - La materia
Capitolo
B10 L'evoluzione dei viventi
Libro
Scopriamo la natura - cofanetto / B - I viventi
Capitolo
B10 L'evoluzione dei viventi
Libro
Scopriamo la natura - cofanetto / C - Il corpo umano
Capitolo
B10 L'evoluzione dei viventi
Libro
Scopriamo la natura - cofanetto / D - La Terra
Capitolo
B10 L'evoluzione dei viventi
INFO

Scienze

Teoria di Oparin
Tutti gli esseri viventi derivano da un antenato comune comparso circa tre ________ e mezzo di anni fa. Lo scienziato russo Oparin riteneva che l'atmosfera primordiale fosse ________ di ossigeno, ricca di metano, ammoniaca e vapore acqueo. La temperatura sulla Terra era molto  ________ e ________ eruzioni vulcaniche. La superficie terrestre era coperta da una oceano che Oparin chiamò ________ primordiale in cui si sarebbero formate ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Miller e la teoria di Oparin
Miller diede conferma ________ alla teoria di Oparin, ricreando in laboratorio le condizioni ________ da lui ipotizzate. Miller mise in un apparecchio costituito da due recipienti un miscuglio di ________, ammoniaca, ________ acqueo e idrogeno e poi collegò degli elettrodi, in modo da simulare l'azione dei ________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Paleontologia
Confrontando i ritrovamenti rinvenuti in strati geologicamente simili, gli studiosi tra la fine ________ e la prima metà ________, notarono che gli strati di terreno più profondi, quindi quelli più ________, contenevano resti di organismi molto diversi dalle specie attuali. Nacque così una nuova scienza, la ________, che studia gli organismi vissuti nel passato e il loro ambiente naturale. Basandosi su queste nuove conoscenze, i geologi britannici James Hutton e ________ formularono la teoria dell'________: essa introdusse l'idea che il cambiamento geologico fosse un processo lento e che la Terra fosse molto più ________ di quanto si pensasse.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Teoria di Cuvier
A: La teoria delle catastrofi ipotizza che nel corso della storia della Terra si siano verificati una serie di eventi violenti tali da portare all'estinzione di ogni forma di vita.
B: Georges Cuvier è stato il primo convinto sostenitore della teoria evoluzionistica.
C: Secondo la teoria delle catastrofi di Cuvier una successione di eruzioni vulcaniche, inondazioni e terremoti avrebbero distrutto ogni forma di vita esistenete e successivamente le regioni colpite sarebbero state ripopolate da specie provenienti da zone vicine.
D: Secondo Cuvier le somiglianze fra gli organismi viventi erano spiegabili solo con il fatto che organismi che vivono in ambienti simili svolgono le stesse funzioni.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Teorie di Lamarck
Nel ________ Jean Baptiste Lamarck formulò una teoria sull'evoluzione dei viventi enunciando due leggi: la legge dell' ________, secondo cui l'utilizzo di un organo porta a sviluppare l'organo stesso, mentre la mancanza di uso ne determina la riduzione fino alla scomparsa, e la legge dell' ________, la quale afferma che le modificazioni acquisite dai genitori sono trasmesse alla prole. Le teorie di Lamarck hanno evidenziato l'importanza dell'________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Viaggio di Darwin
Nel ________ Darwin partì ________ per il viaggio intorno al mondo a bordo di una nave, il ________, che durò ________ anni. Durante questo viaggio lo scienziato raccolse dati e campioni che gli permisero di formulare la sua teoria ________ delle specie.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Itinerario di Darwin
La nave sulla quale si imbarcò Darwin aveva come scopo quello di compiere ________ per conto della marina militare inglese. Durante il suo viaggio Darwin costeggiò l'America meridionale per poi risalire dalla parte del Pacifico fino alle ________. Sulla rotta del ritorno la nave si fermò anche in ________ e in Africa. La possibilità di lavorare direttametne sul campo e di studiare le caratteristiche ________ dei luoghi ha permesso a Darwin di capire l'origine delle ________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Scheletri di Megatherium
A: Dall'osservazione di scheletri di Megatherium e dal paragone con alcune specie di bradipi attuali Darwin si rese conto che le specie si modificano poco per volta.
B: Date le dimensioni dello scheletro di Megatherium (grande come un elefante) Darwin immaginò che nel passato ci fossero stati alberi con rami tanto robusti da sopportarne il peso.
C: Darwin suppose il modo di vita di Megatherium osservando le caratteristiche dello scheletro, le pesanti ossa delle zampe posteriori e gli unghioni ricurvi.
D: Darwin trasse molte informazioni fondamentali per le sue teorie studiando la fauna delle isole Tremiti.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Darwin
Nel ________ Darwin pubblicò il libro L'________ delle specie per selezione naturale. Durante il suo viaggio, Darwin rimase colpito dalla grande ________ individuale dei singoli organismi presenti all'interno di di ciascuna specie. Gli individui appartenenti alla stessa specie sono infatti ________, ma non identici.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Meccanismo di selezione naturale
A: Per cercare di capire l'origine della variabilità all'interno della specie Darwin studiò l'attività degli allevatori e come operavano per modificare una particolare specie.
B: Durante il suo viaggio Darwin osservò che in natura tutti gli individui che nascono riescono a sopravvivere e a riprodursi.
C: Darwin notò che nessuna specie ha nel tempo un incremento elevato della popolazione e si rese conto quindi che l'influenza esercitata dall'ambiente portava alla morte di una grande percentuale di individui.
D: Darwin si rese conto che la causa di morte di molti individui prima della loro riproduzione era dovuta essenzialmente alla presenza di predatori.
E: Secondo Darwin il meccanismo detto della selezione naturale tende a favorire gli individui che possiedono le caratteristiche più adatte ad un certo ambiente.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Primati
Gli esseri umani appartengono all'ordine dei primati del quale fanno parte anche le scimmie. I primati hanno una postura che prevede un particolare allineamento fra il collo e il capo e possiedono un cervello piuttosto grande. Data la descrizione stabilisci di quale primate si sta parlando.
A: Vivono prevalentemente sugli alberi e si spostano per mezzo delle braccia
B: Vivono in branco, si spostano sia al suolo sia sugli alberi e sono diffusi in Africa e in alcune zone della penisola arabica
C: È un animale notturno, asiatico, caratterizzato da grandi occhi
Domande in serieDomande in serie
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Caratteristiche dei primati
A ogni descrizione abbina la caratteristica comune a ogni primate.
A: Hanno il senso dell'olfatto ridotto ma gli occhi permettono loro di avere una buona percezione della profondità a causa del fatto che sono
B: Hanno capacità di presa che permette loro di aggrapparsi ai rami, questo viene reso più semplice dalla presenza del
C: Hanno la possibilità di migliorare la visione frontale, la presa degli oggetti e l'uso di semplici utensili grazie al
Domande in serieDomande in serie
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Scimmie antropomorfe
Il gorilla, l'orango, il ________ e lo scimpanzè sono scimmie ________. Tra questi lo ________ e il bonobo sono i nostri cugini più prossimi, infatti il ________ differisce per meno dell'1% del totale. Gli scienziati chiamano ________ l'insieme delle scimmie antropomorfe e dei membri della famiglia umana, chiamano invece ________ solo i membri della famiglia umana di cui la specie ________sapiens è attualmente l'unico rappresentante.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

La linea evolitiva degli ominidi comprende anche gli ________, i nostri antenati più antichi. La nostra evoluzione ha avuto un andamento ________ con molte ramificazioni la maggior parte delle quali è terminata con un'estinzione. Gli australopitechi comparvero in ________ circa 3,9 ________ di anni fa. Nel 1974 in Etiopia furono trovate delle ossa di genere Australopithecus appartenenti a ________ che fu chiamata Lucy. Lucy aveva le braccia più ________ rispetto alle scimmie.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Genere Homo
Gli ominidi del genere Homo comparvero in ________ circa 2,5 ________ di anni fa. Questi omonidi vennero denominati Homo ________ cioè «uomo dotato di manualità» poiché nelle vicinanze delle loro ossa sono stati rinvenuti strumenti di pietra.
Circa 1,8 milioni di anni fa compare un nuovo ominide chiamato Homo ________ che probabilmente sapeva già utilizzare il fuoco anche se quasi certamente non era in grado di accenderlo. I reperti fossili mostrano inoltre che questi ominidi utilizzavano utensili di pietra lavorati su entrambi i lati chiamati ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Uomo di Neanderthal e uomo moderno
A: Gli uomini di Neanderthal prosperarono in Europa e in Asia a partire da 165 000 anni fa per poi scomparire intorno ai 35 000 anni fa.
B: Il più antico fossile di uomo moderno è stato rinvenuto in Asia e risale a 50 000 anni fa.
C: Rispetto all'uomo di Neanderthal l'uomo moderno ha uno scheletro più robusto e arcate sopracciliari pronunciate.
D: La nostra specie presenta uno sviluppo più tardivo che richiede un periodo più lungo di dipendenza dai genitori ma ha il vantaggio di prolungare il tempo disponibile per l'apprendimento.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Evoluzione del linguaggio
A: Le prime espressioni artistiche da parte degli esseri umani di cui abbiamo una documentazione risalgono a circa 40 000 anni fa.
B: Solo gli individui che appartengono alla specie umana riescono a comunicare tra loro emettendo suoni.
C: Il progresso tecnologico di cui ha dato prova Homo sapiens potrebbe essere stato determinato da cambiamenti genetici che potenziarono le facoltà linguistiche.
D: Il linguaggio implica solamente la capacità di articolare suoni utili a sostenere conversazioni.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Caratteri analoghi e omologhi
L'anatomia ________ è la scienza che studia e confronta l'anatomia delle diverse ________ animali.
I gatti, le balene e i pipistrelli hanno arti che svolgono funzioni molto ________, ma che possiedono lo stesso piano strutturale: si tratta di caratteri ________.
Gli insetti, gli uccelli e i pipistrelli sono tutti forniti di ali adatte al volo, ma non presentano alcuna somiglianza strutturale: si tratta di caratteri ________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Galápagos
A: Le Galápagos sono quattro isole di natura calcarea.
B: Le Galápagos si trovano all'altezza dell'Equatore a 100 km dalla costa africana.
C: Le isole Galápagos furono scoperte nel 1750 dagli Inglesi.
D: Le isole Galápagos devono il loro nome a galapago, che in spagnolo significa «testuggine».
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Studi di Darwin alle Galápagos
Arrivato alle isole Galápagos Darwin osservò in particolare le popolazioni di ________ e di testuggini e rimase colpito dalle ________ con le specie che vivevano nel continente sudamericano e dalle ________ tra le specie che abitavano isole diverse. Come testimoniato dai suoi ________ Darwin notò diverse specie di fringuelli che differivano soprattutto per la forma del ________. La forma del becco infatti è correlata al tipo di alimento di cui i fringuelli si nutrono: le specie che mangiano semi grossi e ________ hanno il becco più robusto rispetto alle specie ________.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza