Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Trova errore,
Vero o falso
Libro
Il potere delle storie / Volume 1
Capitolo
Il cassetto degli attrezzi 8 - Ascoltare e parlare. Impariamo a prendere appunti, a esporre e argomentare
Libro
Il potere delle storie - volume 2 / volume 2
Capitolo
Il cassetto degli attrezzi 8 - Ascoltare e parlare. Impariamo a prendere appunti, a esporre e argomentare
Libro
Il potere delle storie / Mito ed epica
Capitolo
Il cassetto degli attrezzi 8 - Ascoltare e parlare. Impariamo a prendere appunti, a esporre e argomentare
Libro
Il potere delle storie / Letteratura Italiana
Capitolo
Il cassetto degli attrezzi 8 - Ascoltare e parlare. Impariamo a prendere appunti, a esporre e argomentare
Libro
Il potere delle storie / Volume 2
Capitolo
Il cassetto degli attrezzi 8 - Ascoltare e parlare. Impariamo a prendere appunti, a esporre e argomentare
Libro
Il potere delle storie / Volume 3
Capitolo
Il cassetto degli attrezzi 8 - Ascoltare e parlare. Impariamo a prendere appunti, a esporre e argomentare
INFO

Italiano

Seleziona le parti di testo che ritieni sbagliate. Nel testo ci sono 6 errori: individuali. Controlla il contatore per verificare di aver selezionato il numero giusto di errori.

Prendere appunti significa inventare in modo sintetico le informazioni dettagliate che un testo orale comunica, registrandole in forma estesa e chiara. Per farlo occorre registrare ciò che si ascolta, cogliendone la tematica di base. Poi è necessario trascurare le informazioni da riportare negli appunti.
Trova erroreTrova errore
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Completa le parti mancanti dell'esercizio con le alternative proposte.

Prima di iniziare a prendere appunti è opportuno:
- preparare in anticipo tutto il ________ necessario (penne, evidenziatori e quaderni). Durante la lezione, infatti, la ________ deve essere rivolta all'ascolto.
- dare uno sguardo ________ all'argomento che sarà trattato per avere un'idea ________ dell'argomento di cui si parlerà. In questo modo sarà più facile ________ durante l'ascolto.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Quali tra queste tecniche sono utili per prendere appunti?
A: Annotare solo i concetti chiave e le interpretazioni, gli approfondimenti e gli spunti nuovi forniti da chi parla.
B: Registrare tutti i dati, anche quelli che si possono recuperare successivamente dal libro.
C: Decodificare ciò che viene detto, trascrivendo i concetti con parole più semplici.
D: Registrare in modo preciso e puntuale le definizioni.
E: Curare la grafia, che deve essere perfetta e ben leggibile da parte di tutti.
F: Evitare di usare le abbreviazioni per facilitare la rilettura degli appunti.
G: Impiegare un codice fatto di simboli, grafie diverse, sottolineature.
H: Non usare mai il maiuscolo, le frecce, i punti esclamativi per evidenziare un concetto.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Stabilisci se le seguenti affermazioni sono vere o false.
A: Prendere appunti è un'operazione necessaria ma non sufficiente per fissare le informazioni ascoltate.
B: Non è indispensabile rivedere, ricopiare e rielaborare gli appunti.
C: La revisione degli appunti deve essere fatta prima possibile.
D: Non bisogna mai integrare gli appunti con altre informazioni tratte da libri di testo o da altre fonti.
E: È inutile trascrivere gli appunti in bella copia.
F: Per fissare i concetti si possono trasformare gli appunti in uno schema o mappa.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Completa il testo con le parole mancanti.

Quando si deve esporre oralmente un argomento, è necessario:
- stabilire in anticipo l' ________, il modo in cui esporlo, il ________ a disposizione, il materiale necessario;
- cercare le ________ necessarie che dovranno essere corrette e pertinenti. Queste dovranno essere ________ in base al tempo a ________.
- preparare una ________ che costituisca una traccia su cui strutturare il filo del discorso.
- ________ ad alta voce i contenuti per memorizzarli e acquisire i ________ specifici.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Completa le parti mancanti dell'esercizio con le alternative proposte.

Per esporre in modo efficace, occorre usare alcuni accorgimenti:
- il ritmo dell'esposizione deve essere ________. In questo modo si pone l'accento su parole-chiave o ________ importanti;
- l'esposizione non deve essere ________, il linguaggio deve essere adatto all'argomento e al ________;
- bisogna essere in una posizione ________ visibile e mantenere un tono di voce ________; le parole devono essere scandite con ________;
- occorre scegliere con cura programmi di ________ che consentano di ________ sullo schermo progetti, idee e contenuti insieme a testi, immagini e filmati.
- Bisogna tenere sotto controllo il ________ dell'esposizione, lasciando alla fine qualche minuto a disposizione per le eventuali domande.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Inserisci le parole negli spazi vuoti corrispondenti. Attenzione: l'elenco è sovrabbondante.

Parlare per argomentare significa ________ la propria opinione con ________ validi e coerenti rispetto a un determinato tema o problema. Per ________ il proprio interlocutore occorre sostenere il proprio punto di ________ in modo chiaro, ________ e consequenziale. È possibile argomentare sia nel corso di una ________, in presenza di uno o ________ interlocutori, oppure senza ________, nel corso di un discorso da presentare dinanzi a un ________. Per quanto le due situazioni siano diverse, lo ________ di chi argomenta è spingere chi ascolta ad assumere lo stesso punto di vista.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Seleziona le parti di testo che ritieni sbagliate. Nel testo ci sono 8 errori: individuali. Controlla il contatore per verificare di aver selezionato il numero giusto di errori.

Per sostenere la infondatezza della propria opinione, in alcuni casi è necessario evidenziare la tesi contraria, individuandone i punti salienti e mettendoli in evidenza. La discussione diventa così una "battaglia sanguinosa" in cui si cerca di prevalere senza ferire o rispettare l'avversario. 
Un'argomentazione, tuttavia, può svilupparsi anche senza un accordo: a partire da un problema, due interlocutori assumono due punti di vista diversi e talvolta uguali (tesi e antitesi), senza necessariamente differenziarli.
Trova erroreTrova errore
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Che cos'è la retorica?
A: Gli antichi chiamavano ars retorica l'arte di tenere discorsi convincenti.
B: La retorica si occupa della sostanza degli argomenti.
C: La retorica si occupa del modo in cui vengono presentati gli argomenti.
D: La retorica fornisce gli strumenti per dare forza alle proprie idee ed essere realmente convincenti.
E: La retorica è un'arte poco utile a chi debba pronunciare discorsi, ad esempio gli avvocati o i politici.
F: La retorica serve a mentire e a nascondere la verità.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Stabilisci se le seguenti affermazioni sono vere o false.
A: Partecipare a una discussione implica il rispetto delle regole della buona educazione.
B: Chi discute deve imporre la propria idea, anche togliendo la parola a chi parla.
C: In una discussione bisogna accertarsi di aver capito fino in fondo l'opinione dell'interlocutore.
D: In una discussione occorre esprimere la propria opinione in modo pacato, concentrandosi sul ragionamento.
E: Quando si discute, ci si può dilungare in digressioni inutili.
F: Quando si discute, si deve avere ragione a tutti i costi e non ci si deve dimostrare disponibili a cambiare idea.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza