Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Vero o falso,
Domande in serie
Area tematica
Libro
ARTELOGIA VOL12345 / Versione Arancione VOL 1
Capitolo
Capitolo 10 - Arte gotica.
Libro
ARTELOGIA VOL12345 / Versione Arancione VOL 2
Capitolo
Capitolo 10 - Arte gotica.
Libro
ARTELOGIA VOL12345 / Versione Arancione VOL 3
Capitolo
Capitolo 10 - Arte gotica.
Libro
ARTELOGIA VOL12345 / Versione Arancione VOL 4
Capitolo
Capitolo 10 - Arte gotica.
Libro
ARTELOGIA VOL12345 / Versione Arancione VOL 5
Capitolo
Capitolo 10 - Arte gotica.
Libro
ARTELOGIA VERSIONE COMPATTA / Dal Rinascimento al Rococò
Capitolo
Capitolo 10 - Arte gotica.
Libro
ARTELOGIA VERSIONE COMPATTA / Dalla Preistoria al Gotico.
Capitolo
Capitolo 10 - Arte gotica.
INFO

Storia dell'arte

Lo stile gotico.
L'architettura gotica è caratterizzata da uno slancio ________, una leggerezza e una complessità strutturale mai visti prima, ottenuti grazie all'adozione sistematica dell'arco a sesto ________. La luce, che entra dalle grandi vetrate ________, è segno tangibile della presenza divina all'interno della chiesa.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

Differenza tra chiesa gotica e chiesa romanica.
Qual è la differenza fondamentale tra una chiesa gotica e una chiesa romanica?
A: La chiesa gotica appare slanciata, leggera e piena di luce a differenza di quella romanica caratterizzata dal senso di massa e penombra.
B: La chiesa romanica appare slanciata, leggera e piena di luce a differenza di quella gotica caratterizzata dal senso di massa e penombra.
C: La chiesa gotica ha la divisione della navata in campate mentre nella chiesa romanica è totalmente opposta.
D: La chiesa romanica ha l'arco a sesto acuto mentre quella gotica ha l'arco a tutto sesto.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

La chiesa gotica.
La tipica chiesa gotica ha pianta a ________ immissa con tre navate dalle proporzioni slanciate. L'ampio ________, dotato di due facciate complete di rosone sulle testate, le separa dall'area del coro. Questo, terminante nell'________, è circondato da un ________ (singolo o doppio) e da un ulteriore giro di cappelle radiali. Le pareti della navata presentano la tipica suddivisione in tre fasce orizzontali. Quella più in alto, il ________, è interamente occupata dalle vetrate. Quella mediana, il ________, è costituita da un loggiato non accessibile: è simile al matroneo delle chiese romaniche, ma in questo caso serve solo per alleggerire la parete.
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

L'arco a sesto acuto.
L'arco a sesto acuto.
A: Appare per la prima volta in Occidente nell'VIII secolo.
B: La sua punta ha una forma a ogiva, ovvero come la punta di un proiettile.
C: La sua costruzione geometrica deriva dall'intersezione di due archi di circonferenza aventi i centri sul piano d'imposta.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

Esempi di chiese gotiche.
Fai le corrette associazioni.
A: Realizzata tra il 1211 e il 1275 al posto della precedente chiesa carolingia distrutta da un incendio, è l'esempio perfetto del Gotico francese.
B: Viene iniziata nel 1163 in forme romaniche. Dal 1240 viene continuata secondo il modello gotico con archi rampanti, volte ogivali e grandi vetrate. La facciata però mantiene un aspetto massiccio. I lavori si concludono nel 1345.
C: Realizzata tra il 1241 e il 1248,  è concepita dunque come un reliquiario monumentale piuttosto che come una chiesa. Per questo ha una pianta essenziale: un'aula unica.
Domande in serieDomande in serie
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

Il Gotico in Italia.
Il Gotico in Italia.
A: Si sviluppa più tardi rispetto al resto d'Europa.
B: La sua durata è molto più lunga in Italia che nel resto d'Europa.
C: Il Gotico diffusosi in Italia è detto Gotico temperato perché temperato dalla tradizione classica.
D: I grandi cantieri gotici subirono in Italia una battuta d'arresto attorno al Trecento a causa della peste.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

Il Gotico nel Sud Italia: Castel del Monte.
Il castello, posto in cima a una ________, è un prisma ________ con ________ torri, anch'esse ________, poste sugli spigoli e un cortile interno con la stessa forma. La continua ricorrenza del numero ________, chiaramente, non è casuale: sin dall'Alto Medioevo l'________ era considerato la figura intermedia tra la terra (il ________) e il cielo (il ________), dunque una forma dalla forte valenza simbolica.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

I primi pittori "famosi".
A partire dal Duecento iniziano a comparire i primi nomi di pittori, sebbene le notizie sulla loro vita siano sempre piuttosto scarse. A questi personaggi si devono i primi tentativi di rinnovamento dei canoni figurativi ________, che continuavano a essere applicati immutati da secoli. Il primo di cui si ha notizia è ________ autore di diversi crocifissi lignei dall'aspetto dolorosamente sofferente e di alcuni dipinti su tavola. Le sue opere sono innovative per due ragioni: perché mostrano un linguaggio ________ meno ieratico e più umano e perché promuovono la diffusione della tempera su tavola lignea, una tecnica che portò a sperimentare nuovi formati e nuovi soggetti.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

La tecnica pittorica più utilizzata dopo l'affresco.
Dopo l'affresco, la tecnica pittorica più in uso dal XII al XV secolo è stata …
A: La tempera su tavola.
B: L'acrilico su tela.
C: La tempera su tela.
D: L'affresco su tavola.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

Giotto.
Giotto.
A: Fu maestro di Cimabue.
B: Le 28 scene della Vita di San Francesco sono tutte state realizzate da Giotto.
C: Tra le tante novità apportate da Giotto c'è anche una forma intuitiva di prospettiva.
D: L'abilità nel rendere la fisicità dei corpi e della scena è una pura invenzione di Giotto.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza