Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Vero o falso
Libro
Il libro di arte e immagine
Capitolo
Arte gotica
INFO

Arte e immagine

Periodo gotico

Associa eventi e periodi alle rispettive date.

1140 ________
1194 ________
1209 ________
1220 ________
1271 ________
1277  ________
1292-1296 ________
1299  ________
1305 ________
1313  ________
1315-1317 ________
1347-1351________
1377  ________
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Le caratteristiche dell'architettura gotica

Nel XII secolo, in ________ nasce lo stile gotico e si diffonde rapidamente in tutta ________. L'edificio principale è la cattedrale che ha una struttura molto ________: volte, archi, pilastri scaricano uno sull'altro i pesi della costruzione, senza l'aiuto di ________. Tutti gli elementi architettonici creano uno slancio visivo ________, cioè verso Dio.
– L'arco a ________, dà verticalità alla costruzione.
– La volta a crociera ________ scarica il peso della copertura su quattro pilastri. Mentre la volta a crociera romanica copriva campate ________, la volta ogivale copre campate ________.
– Le ________ vetrate che hanno funzione ________ portano all'interno molta luce, simbolo del divino.
– I vetri colorati delle vetrate sono uniti da listelli di ________.
– I pilastri a ________ di colonne salgono fino alle volte.
– I ________ sono pilastri esterni addossati ai muri dove poggiano le volte.
– Gli archi ________ salgono verso il tetto per irrobustire la costruzione.
– Le guglie sono torri ________ o piramidali traforate.
– Le ________ campanarie che affiancano la facciata sono altissime.
– Il rosone è una vetrata ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Il Gotico in Italia
A: Dal 1150 i monaci francescani, provenienti dalla Francia, costruiscono abbazie gotiche in tutta Europa.
B: Le chiese dei benedettini non hanno vetrate colorate, ma sono spoglie e disadorne per non distogliere i monaci dalla preghiera.
C: Anche le architetture dei conventi degli ordini mendicanti francescani sono in stile gotico; ne è un esempio la Basilica di San Francesco ad Assisi.
D: Nella Basilica di San Francesco ad Assisi la narrazione delle vetrate è sostituita da un grande ciclo di affreschi.
E: In molte chiese lo stile gotico viene adattato alla precedente basilica romana.
F: L'Abbazia di Fossanova non ricorda l'architettura romanica.
G: Anche i castelli e i palazzi pubblici hanno alte torri che richiamano il verticalismo gotico.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Lo sviluppo della città
A: Tutte le città medievali sono caratterizzate da cinque importanti edifici.
B: Il Duomo è la chiesa più importante.
C: Nell'Italia centrale il Palazzo Pubblico prende nome dal tipo di governo che vi ha sede e può chiamarsi Palazzo del Re, dei Cortigiani, delle Regine.
D: Il Palazzo Pubblico di Firenze è in Piazza del Campo.
E: Le principali strade di attraversamento della regione portano alla piazza del mercato.
F: Le case di mercanti e artigiani hanno laboratori al piano terra e abitazioni ai piani superiori.
G: Nascono le prime banche, dove spesso si investono i guadagni per realizzare monumenti come la cattedrale.
H: Nel Palazzo Pubblico di Siena l'affresco Effetti del buon Governo raffigura anche la torre e la cupola del Duomo.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

La scultura gotica

Associa a ciascuna immagine il nome dell'opera e poi la definizione appropriata.

IMMAGINE A ________     ________
IMMAGINE B ________     ________
IMMAGINE C ________     ________
IMMAGINE D ________     ________ 
IMMAGINE E ________     ________
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

La pittura a Siena e i «fondi oro»
A: Le Pale d'altare sono dipinti ad affresco su tavola.
B: Le Pale d'altare sono dipinti a tempera su tavola con inserti in lamine d'oro.
C: A Siena non si fanno pale d'altare.
D: Duccio non è più legato ai modelli bizantini.
E: Duccio usa una linea elegante e accostamenti cromatici armoniosi.
F: Ambrogio Lorenzetti nel grande affresco sugli Effetti del Buon Governo non dipinge il paesaggio.
G: Ambrogio Lorenzetti nel grande affresco sugli Effetti del Buon Governo fa del paesaggio, per la prima volta, il soggetto della pittura.
H: Simone Martini non fa uso della linea per disegnare i personaggi.
I: Simone Martini sviluppa l'uso della linea e rappresenta i sentimenti dei personaggi.
J: Nell'Annunciazione, la linea muove armoniosamente le figure.
K: Lo sfondo oro crea uno spazio simbolico e divino.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

La pittura a Firenze. Le Pale d'altare.
A: Le Maestà sono pale d'altare che raffigurano la Madonna col Bambino, seduta in trono e circondata da angeli e santi.
B: La Maestà di Cimabue agli Uffizi non ha elementi bizantini.
C: Nella Maestà di Cimabue agli Uffizi, il grandioso trono è un solido volume collocato nello spazio.
D: Nella Maestà di Cimabue agli Uffizi il chiaroscuro modella i volti degli angeli e della Madonna.
E: Nella Maestà di Cimabue agli Uffizi i sentimenti non sono rappresentati.
F: Nella Maestà di Cimabue agli Uffizi il fondo oro crea il vuoto da cui emerge il trono.
G: La Madonna di Ognissanti è dipinta da Giotto come una vera madre che mostra suo figlio.
H: Nella Madonna di Ognissanti le forme sono piatte e lo spazio non ha profondità.
I: Nella Madonna di Ognissanti il trono ha la profondità di una architettura vera.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

La pittura a Firenze. Le Croci dipinte.
A: Le forme sono raffigurate come solidi volumi e le figure acquistano grande espressività.
B: Le Croci dipinte vengono realizzate per la prima volta a Firenze.
C: Giunta Pisano usa l'iconografia bizantina del Christus Triumphans, vivo, con gli occhi aperti, trionfatore sulla morte.
D: Giunta Pisano adotta la rappresentazione del Christus Patiens, morto, con gli occhi chiusi, sofferente, che esprime la sua condizione umana.
E: Il Crocifisso in San Domenico ha la testa reclinata sulle spalle, gli occhi come due fessure, il corpo arcuato dal dolore.
F: Giotto dipinge il Crocifisso di Santa Maria Novella come un uomo vero, inchiodato sulla croce.
G: La posa e il colore del Crocifisso di Giotto rendono tutta la leggerezza del corpo.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Giotto

Giotto è il più grande protagonista della ________ del ________. Le sue opere più importanti sono due ________ pittorici ad affresco che influenzeranno tutta la pittura italiana del '300 e del '400.
Ad Assisi, nel ciclo delle Storie di San ________ che decora le pareti della chiesa ________ della Basilica di San ________, Giotto rende un'immagine molto ________ del Santo.
La scena della Conferma della Regola mostra la «________» di Giotto. L'effetto di ________ è ottenuto facendo convergere le linee dell'architetture verso ________. Nella stanza le figure appaiono ________, ciascuna con una sua espressione assorta. Il volume dei corpi è reso con ________.
A Padova, il ciclo di affreschi che decora la ________ degli Scrovegni raffigura le vite di Maria e di Gesù per raccontare la liberazione dell'uomo ________.
Nel Sogno di Gioacchino, il paesaggio sembra ________. Gioacchino è sprofondato ________, protetto dalla grande ________di roccia. Il grande ________di cielo blu che scende dall'alto sembra ________ il mondo del sogno da quello della realtà.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Gotico cortese
A: Tra il 1370 e il 1450 nelle corti europee e nell'Italia settentrionale si sviluppa il Gotico cortese, un'arte molto raffinata che raffigura il mondo e la ricchezza di nobili e principi.
B: Il Gotico cortese è chiamato anche Gotico nazionale.
C: I caratteri di questo stile sono: eleganza della linea che disegna le figure, naturalismo nei particolari, atmosfera da fiaba.
D: I soggetti sono: la vita nei giardini, la caccia, i cortei a cavallo, le feste.
E: I temi religiosi non sono mai ambientati in un mondo di corte.
F: Trattati e libri di preghiere non sono più illustrati da miniature.
G: Gentile da Fabriano ha dipinto L'Adorazione dei Magi ambientata in un mondo di corte.
H: La narrazione, che si snoda nelle tre lunette e al centro del dipinto, sviluppa quattro diversi momenti del corteo dei Magi.
I: Gli animali sono raramente raffigurati.
J: Pisanello eccelle nei ritratti.
Vero o falsoVero o falso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza