Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Vero o falso,
Domande in serie
Libro
Scopriamo la natura / Volume 1
Capitolo
A7 L’accelerazione e le forze
Libro
Scopriamo la natura / Volume 2
Capitolo
A7 L’accelerazione e le forze
Libro
Scopriamo la natura / Volume 3
Capitolo
A7 L’accelerazione e le forze
Libro
Scopriamo la natura - cofanetto / A - La materia
Capitolo
A7 L'accelerazione e le forze
Libro
Scopriamo la natura - cofanetto / B - I viventi
Capitolo
A7 L'accelerazione e le forze
Libro
Scopriamo la natura - cofanetto / C - Il corpo umano
Capitolo
A7 L'accelerazione e le forze
Libro
Scopriamo la natura - cofanetto / D - La Terra
Capitolo
A7 L'accelerazione e le forze
Libro
Scopriamo la natura Visuale - Cofanetto / A - La materia
Capitolo
A7 L'accelerazione e le forze
Libro
Scopriamo la natura Visuale - Cofanetto / B - I viventi
Capitolo
A7 L'accelerazione e le forze
Libro
Scopriamo la natura Visuale - Cofanetto / C - Il corpo umano
Capitolo
A7 L'accelerazione e le forze
Libro
Scopriamo la natura Visuale - Cofanetto / D - La Terra
Capitolo
A7 L'accelerazione e le forze
Libro
Scopriamo la natura Visuale / Volume 1
Capitolo
A7 L'accelerazione e le forze
Libro
Scopriamo la natura Visuale / Volume 2
Capitolo
A7 L'accelerazione e le forze
Libro
Scopriamo la natura Visuale / Volume 3
Capitolo
A7 L'accelerazione e le forze
INFO

Scienze

Accelerazione
L'accelerazione esprime la rapidità con cui avvengono i ________ di velocità. Un corpo che ha una maggiore ________ modifica la propria velocità più rapidamente nel ________. L'accelerazione esprime quanto cambia la ________ nel tempo: a = Δvt. L'unità di misura dell'accelerazione nel Sistema Internazionale è il ________/s2.
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Moto uniformemente accelerato
Un moto si dice uniformemente accelerato quando
A: la velocità cambia sempre della stessa quantità, cioè in modo uniforme
B: in differenti intervalli di tempo modifichiamo la velocità sempre della stessa quantità
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Accelerazione di gravità
Un corpo che cade verso la superficie terrestre aumenta la sua velocità di ________ m/s ogni secondo: questo valore è chiamato ________, quindi un oggetto in caduta libera  ogni ________ che passa  aumenta la sua ________ di 9,8 m/s.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Moto circolare uniforme
Quando un oggetto si muove su traiettoria ________ percorrendo l'intera circonferenza senza ________ né diminuire il valore della sua velocità diremo che si muove di ________. Quando il movimento avviene lungo una circonferenza l'________ è diretta verso il centro e per questo si parla di accelerazione ________.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Corpo statico e vincolato
A: Definiamo "forza" tutto ciò che può variare la velocità di un corpo vincolato.
B: In fisica ogni impedimento al movimento viene chiamato vincolo.
C: Un corpo che può muoversi liberamente viene detto vincolato.
D: La parola "statico" si riferisce a ciò che non è in movimento.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Peso e massa
________ di un oggetto esprime la forza con cui la Terra attira verso ________ l'oggetto stesso. La ________ esprime la capacità che ogni corpo possiede di attrarre verso di sé altri corpi. ________ di un oggetto è direttamente proporzionale alla quantità di materia di cui è costituito. ________ è la quantità di materia che costituisce un corpo.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Dinamometro
A: Il dinamometro è un oggetto che serve per misurare il volume di un oggetto.
B: L'allungamento della molla del dinamometro e la forza applicata sono grandezze direttamente proporzionali.
C: Il dinamometro presenta una scala lineare perché, se applichiamo una forza doppia, tripla o quadrupla, avremo un allungamento doppio, triplo o quadruplo.
D: Sulla cima di una montagna la forza di attrazione gravitazionale sarà maggiore rispetto a quando ci troviamo al livello del mare.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Bungee-jumping
Nel bungee-jumping la forza elastica contrasta quella di gravità.
A: Le forze elastiche hanno origine quando un corpo subisce una deformazione rispetto alla condizione iniziale.
B: L'intensità di una forza elastica è sempre proporzionale alla deformazione che l'ha generata.
C: La forza elastica deforma sempre un corpo in maniera permanente.
D: Le deformazioni della corda elastica del bungee-jumping sono permanenti e dopo ogni lancio è necessario sostituirle.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Attrito
La forza di ________ si genera fra due corpi a causa dell'interazione tra le loro ________ a contatto e contrasta il loro movimento reciproco. L'attrito viene definito ________ quando le superfici a contatto strisciano una sull'altra, si parla invece di attrito ________ quando un corpo rotola su una superficie.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Calamita
Una calamita esercita su oggetti in ferro una forza di attrazione dovuta al materiale di cui è costituita: questa forza è detta ________. La forza che si genera in presenza di cariche elettriche è detta ________. Come accade per i poli della calamita, due cariche elettriche diverse si ________, mentre due cariche uguali si ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Forze di attrazione e di repulsione
A: Se avviciniamo i poli uguali di due calamite, questi si respingeranno.
B: In un magnete può esistere solo il polo nord o il polo sud, mai entrambi contemporaneamente.
C: Una bacchetta di bachelite si elettrizza positivamente.
D: Una bacchetta di vetro si elettrizza positivamente.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Rappresentare le forze
La forza è un esempio di grandezza ________, la lunghezza del segmento rappresenta l' ________ della forza, la direzione della retta che contiene il segmento identifica la ________ della forza, la freccia che disegniamo all'estremità del segmento indica il ________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Macchine semplici
Le macchine semplici sono dispositivi che, per contrastare una forza, possono diminuire l'intensità della forza necessaria o amplificare gli spostamenti o ancora agire in direzioni più favorevoli. Abbina alla descrizione fornita il dispositivo di cui si parla.
A: Serve per trascinare o sollevare oggetti pesanti con forza inferiore a quella che si dovrebbe applicare con una fune. La forza da imprimere è tanto minore quanto più lunga è la manovella.
B: È usata per modificare il verso nel quale la forza deve agire per sollevare un corpo.
C: Una superficie inclinata rende meno faticoso tirare, spingere o far rotolare carichi pesanti.
Domande in serieDomande in serie
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Leva
La leva è un'asta rigida ________ che ruota intorno a un asse chiamato ________. Sulla leva agiscono tre forze, la forza esercitata dal vincolo, la resistenza e la ________. La distanza fra il fulcro e la retta su cui agisce ciascuna forza viene detto ________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Proprietà della leva
A: In una leva l'intensità di una forza e il suo braccio sono grandezze direttamente proporzionali.
B: Una leva è in equilibrio se R × BR = P × BP.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Tipologie di leva
A ognuno dei seguenti esempi assegna la corretta tipologia di leva.
A: Un'altalena basculante è un esempio di
B: Una carriola è un esempio di
C: Quando si tira su un pesce con una canna da pesca si ha una
D: La leva interfissa è anche detta
E: La leva interpotente è anche detta
F: La leva interresistente è anche detta
Domande in serieDomande in serie
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Risultante
Quando si sommano le grandezze ________ è importante tenere conto di tutte le caratteristiche dei vettori, ________, direzione e verso. Si chiama ________ delle forze quell'unica forza che produce lo stesso effetto delle ________ forze messe insieme.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Somma di forze
A: Quando su un corpo agiscono insieme più forze che non producono nessun effetto, significa che la loro risultante è nulla.
B: Non è possibile sommare forze con direzioni diverse.
C: Quando le forze da sommare non si trovano sulla stessa retta, si applica la regola del poligono.
D: Quando su di un corpo agiscono quattro forze, se ne prendono in considerazione solo due scelte a caso.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Galileo
Galileo nei suoi esperimenti fece cadere corpi diversi dall'alto della torre di Pisa.
A: Galileo riteneva che la velocità di caduta dei corpi dipendesse esclusivamente dal peso di un corpo e quindi che un oggetto più pesante toccasse terra prima di un oggetto più leggero.
B: Galileo riteneva che se si fosse eliminata totalmente la resistenza del mezzo (acqua o aria) tutti i materiali sarebbero caduti al suolo con la stessa velocità.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Danni dell'accelerazione
A: il corpo umano resiste ad accelerazioni superiori a 1000 m/s2
B: Accelerazioni di 40- 50 m/s2 possono causare perdita di coscienza.
C: valori di accelerazione di 100 m/s2 generalmente non provocano danni.
D: L'uso dell'air-bag serve a prolungare il tempo di rallentamento per gli occupanti della vettura in modo da ridurre l'accelerazione che questi subiscono.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza