Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Vero o falso
Libro
Scopriamo la natura / Volume 1
Capitolo
A6 Il movimento
Libro
Scopriamo la natura / Volume 2
Capitolo
A6 Il movimento
Libro
Scopriamo la natura / Volume 3
Capitolo
A6 Il movimento
INFO

Scienze

Esprimere la posizione
Per esprimere la posizione di un oggetto su una retta si utilizza un solo ________ per ogni posizione differente. Per esprimere la posizione di un oggetto su un ________ serve una coppia ________ di numeri.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Posizione di un corpo
La posizione di un corpo nello spazio è definita da ________ numeri. Non è possibile esprimere con un unico valore grandezze come la ________ che hanno la caratteristica di possedere un orientamento nello spazio. Tali grandezze sono chiamate ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

A: Se vogliamo poter rappresentare le distanze fra diversi punti è importante fissare un sistema di riferimento spaziale.
B: Il sistema di riferimento spaziale si definisce fissando un punto di origine e tre rette parallele fra loro.
C: Per calcolare la distanza di due punti su un piano possiamo applicare il teorema di Pitagora.
D: Per misurare la distanza tra due punti di un piano non si può usare un nastro metrico.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Spostamento e distanza
La ________ di posizione di un corpo, cioè la differenza fra la posizione ________ e quella all'istante zero si chiama spostamento. Spesso l'intensità dello ________ non corrisponde alla ________ percorsa.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

La posizione di un oggetto nello spazio si indica con s e la variazione di posizione si indica con Δs.
A: Lo spostamento di un corpo è definito da una terna di valori in cui ogni numero indica il valore dello spostamento in una direzione dello spazio.
B: Lo spostamento di un corpo è definito sempre e solo da due numeri, uno che indica lo spostamento lungo l'asse delle x e l'altro che indica lo spostamento lungo l'asse delle y.
C: Lo spostamento fra due generiche posizioni A e B è definito con una terna di valori e si scrive: Δs = [(XB- XA );(YB- YA );(ZB-ZA )]
D: Lo spostamento fra due generiche posizioni A e B è definito con una terna di valori e si scrive: Δs = [(XA- XA );(YA- YA );(ZB-ZB ) ]
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Quando si ha un ________ lungo una linea retta il ________ spaziale può essere semplificato ponendo l'asse x nella direzione del movimento. Per esempio, la posizione iniziale sarà Xiniziale = 0 m e la posizione finale sarà Xfinale = 100 m. Il ________ sarà corrispondente a ________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Rapidità di movimento
Alla fine di una gara vincerà chi avrà raggiunto la posizione finale nel minor tempo
A: Il movimento è tanto più rapido quanto più piccolo è l'intervallo di tempo Δt in cui è avvenuta la stessa variazione di posizione Δs.
B: Il movimento è tanto più lento quanto più piccolo è l'intervallo di tempo Δt in cui è avvenuta la stessa variazione di posizione Δs.
C: Il movimento è tanto più rapido quanto più grande è la variazione di posizione Δs avvenuta in uno stesso tempo Δt.
D: Il movimento è tanto più lento quanto più grande è la variazione di posizione Δs avvenuta in uno stesso tempo Δt.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Velocità di un corpo
La velocità di un corpo corrisponde alla rapidità con cui esso cambia posizione. La velocità media è uguale a ________, cioè ________. Nel Sistema Internazionale esprimiamo lo spostamento in metri e il tempo in secondi, quindi la velocità sarà espressa in ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Grandezze
A: In fisica lo spostamento di un corpo nello spazio è la variazione della sua posizione.
B: Per osservare e descrivere il movimento basta misurare il tempo.
C: Il tempo fa parte delle grandezze fondamentali del SI come la temperatura, la lunghezza e la massa.
D: In fisica le grandezze scalari si esprimono con una lettera e non con un numero.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

A: Lo spostamento è una grandezza vettoriale quindi anche la velocità è una grandezza vettoriale.
B: Nel caso del moto rettilineo uniforme in cui cambia solo il valore riferito all'asse x anche la velocità può essere riferita solo all'asse x.
C: La velocità è una grandezza vettoriale che è sempre riferita solo a una delle tre dimensioni dello spazio.
D: Nel caso di moto rettilineo non è possibile calcolare la velocità perché lo spostamento avviene lungo un unico asse.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Velocità istantanea
La velocità istantanea può essere espressa dal quoziente tra la variazione di posizione e l'________ impiegato a spostarsi. La velocità ________ si riferisce ad uno ________ che avviene in un intervallo di tempo ________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Il movimento di un corpo può essere descritto in un grafico cartesiano (sull'asse delle x si pone il tempo e su quello delle y la posizione) nel quale i punti rappresentano la posizione del corpo stesso in tempi diversi. Se la velocità cambia nei diversi tratti percorsi il movimento può essere definito moto ________. Quando si rimane fermi la velocità è nulla e la linea sul grafico è ________, quando ci si muove l'inclinazione della retta esprime la velocità in ogni tratto, quanto più ________ verso l'alto è la linea che congiunge due punti, tanto maggiore sarà ________ in quel tratto.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Moto rettilineo uniforme
A: La velocità è costante quando non modifica né il suo valore, né la sua direzione, né il suo verso.
B: Il movimento con velocità costante si chiama moto rettilineo accelerato.
C: Nel grafico posizione/tempo il moto rettilineo uniforme appare come una linea retta, perché in uguali intervalli di tempo la posizione cambia sempre della stessa quantità.
D: Nel grafico posizione/tempo per il moto rettilineo uniforme, il rapporto fra gli spazi percorsi e i tempi impiegati raddoppia ogni 4 s.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Movimento di un fluido
A: Per descrivere il movimento di un fluido, dobbiamo considerarlo nel suo insieme e non preoccuparci del moto di ogni singola particella.
B: Le particelle che formano un fluido in quiete sono ferme.
C: Al movimento reciproco delle particelle del fluido, si aggiunge quello in una determinata direzione, che si produce quando il fluido si muove in un determinato percorso come avviene nell'alveo di un fiume.
D: Ogni molecola di un fluido può spostarsi allontanandosi o avvicinandosi a un'altra, ma ciò non accade per un fluido a riposo.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Portata
Il volume di ________ che passa nell'unità di tempo attraverso una ________ di una conduttura viene espresso dalla ________. La portata quindi è il quoziente fra il volume di fluido che passa attraverso una determinata ________ e l'________ in cui avviene il ________. L'unità di misura della portata nel ________ è il m3/s
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Velocità
A: Per velocità di un fluido si intende un valore medio della velocità delle sue particelle
B: La velocità media è data da sezione/portata
C: La velocità di un liquido e la portata sono due modalità per esprimere la stessa cosa.
D: A parità di portata una diminuzione di sezione di un tubo produrrà un aumento della velocità media del fluido.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

La velocità di un fluido in movimento ________ uguale in tutti i suoi punti, le particelle che si trovano al centro di un fiume si muovono più ________ mentre quelle vicino alle ________ hanno velocità minore. Un piccolo strato di fluido, lo ________, viene considerato fermo contro le ________ del tubo. La grandezza fisica che misura la difficoltà di un liquido a scorrere si chiama ________ e i liquidi che scorrono lentamente si dicono ________
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

A: Nel multimetro che si utilizza sulla bicicletta il tempo misurato è quello impiegato dalla ruota a compiere un giro.
B: La velocità visualizzata dal multimetro è data dal prodotto fra la lunghezza della circonferenza e il tempo impiegato dalla ruota per percorrere l'ultimo giro
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Unità di misura per la velocità
Nel Sistema Internazionale, per indicare la velocità si utilizzano i metri al secondo (m/s), ma spesso si utilizzano anche unità di misura differenti: quale fra le seguenti unità di misura non esprime una velocità?
A: Kilometri all'ora (km/h).
B: Miglia all'ora (mi/h).
C: Kilometri al minuto (km/min).
D: Kilometri al metro (km/m).
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

I navigatori satellitari funzionano con il cosiddetto sistema ________ che significa ________ Positioning ________. Un ricevitore GPS riceve segnali ________ dai satelliti ed è in grado di calcolare la attraverso la misura di ________ la posizione in cui si trova il ________ stesso.
PosizionamentoPosizionamento
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza