Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Vero o falso,
Domande in serie
Libro
Scopriamo la natura Visuale - Cofanetto / A - La materia
Capitolo
A10 Fenomeni elettrici e magnetici
Libro
Scopriamo la natura Visuale - Cofanetto / B - I viventi
Capitolo
A10 Fenomeni elettrici e magnetici
Libro
Scopriamo la natura Visuale - Cofanetto / C - Il corpo umano
Capitolo
A10 Fenomeni elettrici e magnetici
Libro
Scopriamo la natura Visuale - Cofanetto / D - La Terra
Capitolo
A10 Fenomeni elettrici e magnetici
Libro
Scopriamo la natura Visuale / Volume 1
Capitolo
A10 Fenomeni elettrici e magnetici
Libro
Scopriamo la natura Visuale / Volume 2
Capitolo
A10 Fenomeni elettrici e magnetici
Libro
Scopriamo la natura Visuale / Volume 3
Capitolo
A10 Fenomeni elettrici e magnetici
INFO

Scienze

Cariche elettrostatiche
Quando scendiamo dall'auto e tocchiamo la portiera o quando pettiniamo i capelli a volte avvertiamo piccole scariche elettriche
A: Stiamo sperimentando la presenza di cariche elettrostatiche che si generano strofinando i corpi uno contro l'altro
B: Si sperimenta soprattutto in giornate molto umide
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Struttura dell'atomo
Nella parte esterna dell'atomo si trovano delle particelle subatomiche che hanno carica negativa dette ________. In una piccolissima zona interna all'atomo si trovano particelle con carica positiva dette ________, questa zona si chiama ________ e vi si trovano anche particelle che non possiedono nessun tipo di carica che si chiamano ________
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Invenzione della pila
La pila è stata inventata nel ________ da ________ e con essa per la prima volta è stato possibile muovere ________ in modo continuo. Una pila è costituita da due ________ diversi ________ da una soluzione acida o salina.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Pila
A: Il multimetro è uno strumento che fornisce una misura della potenzialità della pila indicata con un valore numerico
B: Una tazzina di caffè riempita da una soluzione di acqua e olio con due lamine di metalli diversi può funzionare da pila
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Corrente elettrica
La corrente elettrica (________) è tanto più elevata quanto maggiore è la quantità di carica elettrica (________) che passa attraverso una sezione del filo in un determinato intervallo di tempo. Il flusso di cariche all'interno di un ________ si definisce corrente ________. L'unità di misura della corrente elettrica è l'________, che corrisponde al passaggio di un ________ di carica elettrica ogni secondo.
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Flussi di corrente
Possiamo individuare un'analogia tra il movimento delle cariche in un circuito e lo scorrere dell'acqua in una conduttura.
A: Il movimento dell'acqua tra due serbatoi posti a livelli differenti è analogo a
B: Il movimento di una ruota dentata causato dallo scorrere dell'acqua è analogo a
C: Una pompa che solleva l'acqua e la riporta nel serbatoio più in alto è analoga a
Domande in serieDomande in serie
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Differenza di potenziale
La ________ di potenziale è ciò che spinge le cariche elettriche a muoversi in un ________. Non si tratta di una forza, ma il suo valore è in relazione diretta con l'________ elettrica prodotta. La differenza di potenziale ha come unità di misura il ________, in onore di ________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Potenza
A: Si definisce «potenza» l'energia sviluppata in un secondo.
B: L'energia potenziale elettrica è data dal prodotto tra differenza di potenziale V e la corrente elettrica i.
C: L'unità di misura della potenza nel Sistema Internazionale si chiama watt (W).
D: 1 W corrisponde al lavoro di 1 J prodotto in un minuto.
E: In elettricità si ha che 1 W = 1 V × 1 A.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Resistenza elettrica
A: Una resistenza elettrica si oppone al movimento degli elettroni.
B: Il filamento della lampadina a incandescenza non oppone alcuna resistenza al passaggio degli elettroni.
C: La corrente che circola in un circuito sarà tanto maggiore, quanto minore è la differenza di potenziale mantenuta dal generatore.
D: La corrente che circola in un circuito sarà tanto maggiore, quanto minore è la resistenza opposta dai materiali che essa deve attraversare.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Legge di Ohm
A: La legge di Ohm esprime la relazione fra la differenza di potenziale (che è la causa dello spostamento delle cariche ) e la corrente elettrica (che ne è l'effetto)
B: La formula matematica che rappresenta la legge di Ohm è P = R x i
in cui P rappresenta la potenza elettrica
R è la resistenza e i è la corrente che fluisce nel circuito
C: L'unità di misura della resistenza nel Sistema Internazionale si chiama volt
D: L'unità di misura della resistenza nel Sistema Internazionale si chiama ohm ed esprime il valore di differenza di potenziale necessario per ottenere una corrente di un ampere
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Trasformazione dell'energia elettrica
La resistenza trasforma in ________ parte dell'energia elettrica fornita da un ________. L'effetto della trasformazione di energia elettrica in calore è chiamato effetto ________ che proprio come l'________ nei movimenti è un effetto secondario ineliminabile.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Calamite
A: Esistono due tipi di carica magnetica, su una calamita può essere presente solo o l'una o l'altra
B: Ogni calamita si dice 'dipolo magnetico' in quanto ha una differente polarità ai due estremi detti polo nord e polo sud
C: Il cobalto è un metallo che viene attratto dalle calamite e si può magnetizzare a sua volta
D: Il nichel è un metallo che viene attratto dalle calamite e si può magnetizzare a sua volta
E: Solo alcuni materiali, se vengono sottoposti a campi molto potenti, si possono magnetizzare e la magnetizzazione può risultare permanente
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Campo magnetico terrestre
La Terra si comporta come una gigantesca ________, per questo gli aghi magnetici sono usati per costruire ________ che individuano la direzione Nord-Sud ________. Il Polo nord ________ però non coincide esattamente con quello geografico, cioè con il punto della superficie terrestre che nell'________ Nord si trova sull'asse di ________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Interazioni tra fenomeni elettrici e magnetici
Il passaggio della corrente elettrica in un filo genera intorno a se un campo ________. Le forze ________ sono tanto più intense quanto ________ è la corrente che circola. Per individuare la presenza di linee di campo magnetico si può utilizzare limatura di ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Variazioni del campo magnetico
Le variazioni del campo ________ possono creare una corrente ________. Il movimento del magnete crea variazioni del ________ magnetico e le cariche sono ________ a muoversi nei ________.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Resistenze in serie e in parallelo
A: Collegare le resistenze in serie fa aumentare la resistenza complessiva.
B: Collegare le resistenze in parallelo fa aumentare la resistenza complessiva.
C: Collegare le resistenze in parallelo fa aumentare la corrente e la potenza.
D: Collegare le resistenze in serie produce una diminuzione della corrente e della potenza.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Carica elettrica positiva e negativa
La carica elettrica può essere di due tipi, positiva e ________. Per convenzione ha segno negativo la carica prodotta ________ un oggetto di plastica ed ha carica positiva quella posseduta per esempio da una bacchetta di ________. I corpi elettricamente carichi si attraggono o respingono a causa delle forze ________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Carica elettrica
A: La carica elettrica di un corpo è tanto maggiore quanto maggiore è il numero di elettroni trasferiti.
B: La carica elettrica è una grandezza che nel Sistema Internazionale ha come unità di misura il joule (J).
C: L'origine dei fenomeni di elettrizzazione è dovuta a un'alterazione dell'equilibrio tra cariche positive e negative.
D: Strofinando una bacchetta di vetro su un panno gli elettroni si trasferiscono dal panno alla bacchetta, in questo modo sulla bacchetta di vetro rimangono più cariche negative.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Materiali conduttori
A: Si definiscono materiali conduttori quelli che non permettono al loro interno il passaggio di cariche elettriche
B: La grafite è un conduttore
C: La ceramica è un isolante
D: Il vetro è un buon conduttore
E: I metalli sono degli isolanti
F: La gomma è un buon conduttore
G: I materiali conduttori hanno gli elettroni più esterni liberi di muoversi
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Elettrocalamita
A: L'elettrocalamita è un dispositivo che funziona solo quando nel filo del solenoide passa corrente elettrica
B: Il solenoide è un dispositivo utilizzato per creare campi magnetici sfruttando il passaggio di corrente elettrica
C: E' possibile costruire una semplice elettrocalamita avvolgendo molte volte un filo di plastica attorno ad un oggetto di ferro.
D: L'elettrocalamita è un dispositivo inutilizzabile nella vita quotidiana
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza