Filtri

Storia

Le date chiave della Seconda guerra mondiale
Associa i fatti alla data corretta.
A: Invasione tedesca della Polonia a inizio della Seconda guerra mondiale.
B: Intervento degli Stati Uniti nel conflitto.
C: Entrata in guerra dell'Italia.
D: Sbarco alleato in Sicilia e caduta del fascismo.
E: Resa della Germania, liberazione dell'Italia e fine della guerra.
Domande in serieDomande in serie
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Verso la guerra
Dopo essere salito al potere in Germania nel ________, Hitler avviò la sua politica di espansione. Ignorando le condizioni del ________ riarmò la Germania per riconquistare i territori perduti con ________ e annettere i territori abitati da popolazioni di lingua tedesca. Nel ________ avvenne l'annessione ________, seguita dall'invasione e occupazione ________. Le potenze europee non reagirono e accettarono queste annessioni con il ________, mentre Mussolini rafforzò l'alleanza con Hitler firmando il ________. Il 1° settembre del ________ Hitler ordinò di invadere ________ e questa volta ________ dichiararono guerra alla Germania: iniziò così la Seconda guerra mondiale.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

L'Europa sotto il nazismo
A: Nel 1940 le truppe tedesche occuparono rapidamente la Francia.
B: La Francia del Nord fu occupata dai tedeschi, quella del Sud rimase libera e combatteva contro il nazismo.
C: Nel 1940 l'unica potenza europea libera che resisteva a Hitler era il Regno Unito.
D: Nel 1940 Mussolini decise di intervenire in guerra al fianco di Hitler.
E: Il primo ministro britannico Winston Churchill fu il leader politico più determinato nella guerra contro il nazismo.
F: Il Patto di non aggressione prevedeva che Urss e Germania non si sarebbero dichiarate guerra e che si sarebbero spartite la Polonia.
G: Nei territori occupati dai tedeschi si continuarono ad applicare le leggi e rimasero in carica i governi locali.
H: La «nazificazione» prevedeva l'introduzione nei Paesi occupati di leggi simili a quelle tedesche, comprese quelle contro gli ebrei e la deportazione di ebrei e oppositori.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Cause e conseguenze della Serconda guerra mondiale
A: Sconfitta del Giappone.
B: Deportazione e sterminio di milioni di ebrei polacchi e di altri Paesi.
C: Affermazione della potenza militare ed economica degli Stati Uniti.
D: Politica di appeasement («accomodamento») nei confronti di Hitler.
E: Invasione tedesca dell'Urss e intervento sovietico.
F: Espansionismo territoriale della Germania di Hitler.
G: Invasione tedesca della Polonia.
H: Caduta del fascismo.
Domande in serieDomande in serie
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Il conflitto globale
Nel giugno del ________ Hitler decise di invadere ________ violando il ________. Questo provocò l'allargamento della guerra a oriente. Inoltre, nello stesso anno, il Giappone bombardò la base ________ di Pearl Harbor, nell'oceano ________, provocando l'entrata in guerra ________. Si formò un'alleanza tra ________ e altri Paesi che combattevano contro le potenze del cosiddetto ________, cioè ________. Dal ________ i destini della guerra cominciarono a cambiare: gli ________ conquistarono il Nord Africa, i sovietici respinsero ________ che avevano invaso la Russia e gli americani prevalsero nella guerra contro il ________ nel Pacifico.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

L'Italia nella Seconda guerra mondiale
A: L'Italia entrò subito in guerra nel 1939, come previsto dall'alleanza con Hitler.
B: L'entrata in guerra dell'Italia provocò la sconfitta in Africa contro gli inglesi e la perdita di tutte le colonie italiane.
C: Dopo la caduta del fascismo nel 1943, in Italia iniziò una guerra civile tra antifascisti e fascisti della Repubblica di Salò.
D: Dal 1943 al 1945 l'Italia del Nord, controllata dai nazifascisti e dalla Repubblica di Salò guidata da Mussolini, fu bombardata dagli Alleati.
E: Gli Alleati liberarono Roma dall'occupazione tedesca soltanto nel 1945.
F: Il 25 aprile 1945 è considerata la data in cui, con la vittoria dei partigiani sui nazifascisti, finì la guerra in Italia.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

La caduta del fascismo
Il 25 luglio ________ a Roma il Gran Consiglio del fascismo decise di destituire ________, dopo lo sbarco degli Alleati in ________. Il re ________ fece arrestare ________ e nacque un governo provvisorio guidato da Pietro ________, che firmò un ________ con gli Alleati, reso noto l'8 settembre. Pochi giorni dopo i tedeschi liberarono Mussolini, che fondò a ________ la Repubblica sociale italiana, un nuovo Stato fascista che governava l'Italia del ________ occupata dai nazisti. Il Meridione italiano era invece in mano agli Alleati e del governo Badoglio e in Italia iniziò la guerra di ________ dal nazifascismo, che si trasformò in ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

La Shoah
La Shoah...
A: indica l'Olocausto, cioè lo sterminio degli ebrei in Europa.
B: avvenne soltanto in Germania.
C: coinvolse gli ebrei di tutti i Paesi occupati dai nazisti o loro alleati.
D: avvenne soltanto nel campo di concentramento e sterminio di Auschwitz, nella Polonia occupata.
E: provocò la morte di circa 6 milioni di ebrei.
F: fu la conseguenza della «soluzione finale» decisa dai nazisti, cioè la la deportazione a est e l'eliminazione di tutti gli ebrei.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

La guerra di Liberazione
Dopo il ________ e la nascita della ________ nell'Italia del Centro-Nord occupata dai nazifascisti iniziò la guerra di liberazione, che fu anche una ________. I ________ erano ________ di diverso orientamenteo politico e si organizzarono in formazioni armate per compiere azioni di ________ contro i nazifascisti. In risposta a queste azioni e per seminare il terrore, SS e fascisti compivano ________ e rappresaglie anche contro la ________. In Jugoslavia che era stata invasa e occupata dall'Italia nel 1941, i partigiani jugoslavi massacrarono molti italiani nelle ________, mentre i soldati italiani che si rifiutarono di combattere al fianco dei nazifascisti furono fatti prigionieri dai tedeschi e ________ nei campi di prigionia in Germania. L'avanzata da sud degli ________ e la guerra partigiana portarono nella primavera del ________ alla liberazione del Nord Italia. Il ________ il ________ proclamò l'insurrezione generale, mentre Mussolini fu ________ e ________ dai partigiani mentre tentava di rifugiarsi in Svizzera.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

La fine della guerra
A: Il Giappone fu la prima potenza dell'Asse ad arrendersi.
B: Il Giappone si arrese soltanto dopo il lancio delle due bombe atomiche americane su Hiroshima e Nagasaki, nell'agosto del 1945.
C: La Francia occupata dai tedeschi fu liberata dall'Armata Rossa dopo lo sbarco in Normandia del 1944.
D: Nel 1944-45 i bombardamenti alleati distrussero tutte le città tedesche.
E: La Seconda guerra mondiale fu una guerra di annientamento.
F: Berlino fu bombardata e occupata dall'Armata Rossa.
G: Le due bombe di Hiroshima e Nagasaki furono le uniche atomiche mai usate in una guerra.
H: La Seconda guerra mondiale fu il più grande conflitto di tutti i tempi e provocò oltre 50 milioni di morti, soprattutto tra i civili.
I: Adolf Hitler si suicidò nel suo bunker di Berlino.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza