Filtri

Scienze della Terra

Quali delle seguenti aree soggette a fenomeni sismici non si trova lungo margini convergenti?
A: costa occidentale del Sudamerica
B: Giappone
C: Indonesia
D: Islanda
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Se si confronta un terremoto di magnitudo 3 con uno di magnitudo 4:
A: il primo è 10 volte più debole
B: il primo è 100 volte più debole
C: il primo è 10 volte più forte
D: il primo è 2 volte più debole
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

La freccia rappresentata in figura indica:
A: l'arrivo delle onde P
B: l'arrivo delle onde S
C: l'arrivo delle onde L
D: l'arrivo delle onde R
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Quella rappresentata in figura è una faglia:
A: normale
B: diretta
C: trasforme
D: inversa
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Quello indicato in figura corrisponde al meccanismo di propagazione delle onde:
A: R
B: S
C: P
D: L
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Utilizzando il metodo dell'interpolazione grafica, calcola la magnitudo di un sisma che presenta un intervallo di 20 secondi tra l'arrivo delle onde P e di quelle S e un'ampiezza massima dell'onda di 0,2mm.
A: 2,5
B: 3
C: 2
D: non è possibile calcolarlo
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Un violento terremoto che avviene in un'area desertica avrà:
A: elevato valore sulla scala Mercalli, ma basso su quella Ricther
B: elevato valore sulla scala Ricther, ma basso su quella Mercalli
C: elevato valore sia sulla scala Mercalli, sia su quella Ricther
D: basso valore sia sulla scala Mercalli, sia su quella Ricther
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

La magnitudo del momento sismico Mw è una grandezza:
A: adimensionale
B: espressa in N•m
C: espressa in N/m
D: N/m2
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

In mare aperto le onde di tsunami presentano:
A: lunghezze ridotte
B: ampiezza molto elevata
C: periodo di pochi secondi
D: ampiezza di pochi centimetri
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Completa utilizzando i termini proposti:
La forza corrisponde alla massa di un corpo moltiplicata per la sua ________, mentre lo ________ è la forza per unità di ________, cioè una pressione. L'effetto che questa produce è la ________ che può essere ________, se dura finché agisce la causa che la genera, o ________. Nel secondo caso, la risposta della roccia allo sforzo è di tipo ________, nel primo caso, invece, è di tipo ________.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

________ chiamò la "forza" di un terremoto ________. In particolare questo valore è dato dal rapporto tra ________ massima di oscillazione registrata e quella di un terremoto standard, posto alla ________ di ________ km.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Le stazioni sismiche necessarie per individuare l'epicentro di un terremoto devono essere:
A: 3
B: 2
C: 1
D: 4
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Completa utilizzando i termini proposti:
La ________ del suolo è un fenomeno dovuto all'aumento di pressione ________ dell'acqua negli spazi presenti tra i granuli dei ________. Questo fenomeno avviene frequentemente in depositi di materiale ________ non cementato, quando è soggetto a scosse sismiche. Il terreno, infatti, può perdere ________ e diventare semisolido, non potendo più reggere il peso degli edifici sovrastanti.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Completa utilizzando i termini proposti:
La ________ dei terremoti non è un processo del tutto possibile, quindi per limitare i danni ad essi associati bisogna puntare sull'edilizia ________. In ogni modo si può in parte comprendere l'imminenza o meno di un fenomeno sismico analizzando i cosiddetti fenomeni ________, come i cambiamenti dell'________ del  suolo o delle proprietà ________ e magnetiche delle rocce.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Gli strumenti di misura dei terremoti sono i sismografi: strumenti molto ________ che registrano il movimento del suolo. Nei sismografi a movimento ________ un peso è collegato a un supporto tramite una ________,  in modo tale che solo il supporto sia ancorato ________ al suolo e ________ muova con esso durante il terremoto, mentre il peso, a causa dell'inerzia e dell'elasticità della molla, ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Nelle rocce ________ sia la distensione sia la compressione producono un accumulo di ________ che si può liberare generando terremoti. Infatti, se questa supera il carico di ________ l'energia si libera di scatto secondo la teoria del rimbalzo ________. I terremoti indicano quindi che i movimenti lungo le faglie non sono ________. Dopo questo movimento l'energia ________  riprende ad accumularsi riiniziando il ciclo ________.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Stabilisci se le seguenti affermazioni sono vere o false:
A: L'individuazione delle faglie attive è in genere un processo piuttosto semplice.
B: La legislazione antisismica in Italia è stata ampliamente migliorata e integrata dopo la Seconda guerra mondiale.
C: Le faglie in continuo movimento sono quelle più pericolose.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Stabilisci se le seguenti affermazioni sono vere o false:
A: Il sisma dell'Aquila del 2009 è stato di magnitudo 7.
B: In genere gli edifici non resistono a scosse sismiche superiori a 6 gradi della scala Richter.
C: La microzonazione è il processo di fratturazione del suolo in piccole porzioni dovuto a scosse sismiche.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Stabilisci se le seguenti affermazioni sono vere o false:
A: Se una piattaforma per l'allerta tsunami si trova a 1000 Km di distanza dalla costa potenzialmente a rischio, un eventuale allarme garantisce un'ora di preavviso.
B: La previsione degli tsunami si basa sul rilevamento delle onde P associate al sollevamento del livello marino.
C: In prossimità delle coste le onde di maremoto possono avere velocità prossime ai 100 Km/h.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Stabilisci se le seguenti affermazioni sono vere o false:
A: Il maremoto può essere un effetto indiretto dei terremoti.
B: Uno dei danni principali in genere associati ai terremoti sono gli incendi.
C: Il crollo degli edifici per la liquefazione del suolo può essere considerato un effetto diretto del terremoto stesso.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza