Tipo di esercizi
Vero o falso
Area tematica
Argomento
INFO

Diritto

A: Il contratto di intermediazione di viaggio è una forma di mandato con rappresentanza.
B: L'agenzia intermediaria che stipula un contratto di intermediazione di viaggio è sempre responsabile dell'esecuzione dei servizi forniti al cliente da parte dei fornitori.
C: Il contratto di organizzazione di viaggio prevede che l'agenzia operi in nome e per conto del cliente.
D: Nel caso in cui sia stato consegnato al viaggiatore il programma di viaggio non è necessario rilasciare anche il relativo documento di viaggio.
E: L'organizzatore può annullare il contratto quando non sia stato raggiunto il numero minimo di viaggiatori previsto dal documento di viaggio.
F: In caso di annullamento del contratto prima della sua esecuzione l'organizzatore è obbligato al rimborso delle somme incassate dai viaggiatori.
G: L'organizzatore di viaggi non risponde degli atti o delle omissioni dei propri agenti o impiegati.
H: L'intermediario può essere ritenuto responsabile di negligenza nella scelta dei fornitori dei singoli servizi turistici.
I: Il Codice del turismo non disciplina la vendita dei pacchetti turistici a distanza.
J: La normativa del Codice del turismo sul pacchetto turistico si applica anche alle escursioni.
K: La normativa sul pacchetto turistico considera il servizio di prima colazione come accessorio all'alloggio.
L: Il Codice del turismo esclude che nel contratto di vendita dei pacchetti turistici possa essere coinvolta anche la figura dell'intermediario.
M: Il prezzo del pacchetto turistico può essere aumentato in conseguenza della variazione del costo del trasporto entro il termine dei dieci giorni dalla partenza.
N: Il diritto al risarcimento per danni alla persona si prescrive entro il termine di tre anni dalla data di rientro del viaggiatore.
O: La mancata esecuzione del contratto deve essere segnalata entro il termine di un anno dalla data di rientro del viaggiatore.
Vero o falsoVero o falso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

A: L'unità politica e la potenza di una nazione dipendono anche dall'efficienza dei suoi sistemi di trasporto.
B: Quello di trasporto è un contratto a prestazioni corrispettive.
C: Se il contratto di trasporto non può essere interamente eseguito per causa di forza maggiore il vettore non ha diritto ad alcun compenso.
D: Il possesso del biglietto identifica l'avente diritto alla prestazione di trasporto.
E: Il contratto di trasporto si conclude con l'emissione del titolo di viaggio.
F: Le clausole che limitano la responsabilità del vettore per sinistri che colpiscono il viaggiatore sono nulle.
G: Nel contratto di trasporto l'obbligazione principale del viaggiatore consiste nel pagamento del prezzo dovuto al vettore per il trasferimento.
H: La normativa prevede che le crociere possano essere organizzate unicamente dalle società armatrici.
I: Il contratto di crociera è una forma di contratto di organizzazione di viaggio.
J: Nel contratto di trasporto marittimo di persone il vettore è tenuto unicamente a trasferire via mare il viaggiatore da un luogo ad un altro.
K: Nel caso di interruzione del viaggio per una causa di forza maggiore il passeggero è tenuto al pagamento anche del prezzo della parte di viaggio non percorso.
L: L'organizzazione internazionale che riunisce le compagnie aeree è la IATA.
M: Nel trasporto aereo il vettore è considerato inadempiente solo nel caso in cui non esegua completamente il trasferimento.
N: Il contratto di trasporto ferroviario è regolato unicamente dalle norme del Codice civile.
O: Il contratto di trasporto ferroviario prevede a carico del vettore l'obbligo di vigilare sull'integrità fisica del passeggero.
Vero o falsoVero o falso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza