INFO

Fisica

Il lavoro di una forza:
A: è definito come il prodotto vettoriale tra forza e spostamento.
B: nel Sistema Internazionale si misura in joule, che corrisponde a N⋅m.
C: nel linguaggio comune ha vari significati che non corrispondono sempre al significato fisico: per esempio un uomo che tiene in mano una borsa, mentre cammina, su un percorso orizzontale, compie un lavoro nullo.
D: è una grandezza scalare che può essere solo positiva.
E: d'attrito è sempre nullo, in quanto forza e spostamento hanno verso opposto.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Quali sono le dimensioni fisiche della grandezza lavoro?
A: N⋅m
B: [M][L2]/[T2]
C: kg⋅m2/s2
D: Il lavoro ha le stesse dimensioni fisiche della forza.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Un blocco di massa m = 3,00 kg deve essere trasportato sulla sommità di un piano inclinato lungo l = 6,00 m e inclinato di 30° rispetto all'orizzontale. Trascura gli attriti. Quanto vale il lavoro compiuto per portare il blocco in cima al piano inclinato?

W = ________ J

Per i numeri decimali usa la virgola e non il punto (per es. 56,2 e non 56.2). Fai attenzione alle cifre significative!
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

La potenza di un sistema fisico:
A: descrive la rapidità con cui un sistema compie lavoro.
B: è solo una grandezza media che dipende dall'intervallo temporale considerato.
C: è una grandezza che indica la velocità con cui evolve il sistema.
D: ha come dimensioni fisiche [M]⋅[L2]/[T3].
E: è massima quando la forza e lo spostamento sono paralleli ed equiversi.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Un uomo solleva dal pavimento una busta della spesa che ha una massa m = 3,00 kg e la appoggia su una sedia alta h = 50,0 cm. Compie questa azione in 0,500 s. Quanto vale la potenza sviluppata?
A: 29,4
B: 14,7 J
C: 14,7 W
D: 29,4 W
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Un cavallo da trotto traina un sulky sul quale siede un driver. La massa totale trascinata dal cavallo è pari a m = 80,0 kg. Il coefficiente di attrito dinamico tra le ruote e il terreno è μd = 0,300.
Calcola la potenza che il cavallo deve fornire per mantenere un'andatura  alla velocità costante di 3,00 m/s.

P = ________ W

Per i numeri decimali usa la virgola e non il punto (per es. 56,2 e non 56.2). Fai attenzione alle cifre significative!
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Un punto materiale in moto con una certa velocità possiede un'energia ________ direttamente proporzionale alla ________ e al ________ della velocità. L'energia cinetica di un corpo corrisponde al lavoro che esso compie quando viene fermato, passando dalla ________ iniziale a quella finale nulla.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Il teorema dell'energia cinetica:
A: vale solo se il lavoro è motore.
B: vale solo se il lavoro è resistente.
C: esprime un'equivalenza tra lavoro ed energia cinetica.
D: vale solo se il corpo parte da fermo.
E: vale solo se la forza applicata al punto materiale è costante.
Vero o falsoVero o falso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Un gatto con una massa m = 5,0 kg sale un gradino alto 20 cm. Di quanto aumenta la sua energia potenziale gravitazionale?
A: L'aumento di energia potenziale gravitazionale è pari al peso del gatto.
B: 9,8 J
C: Non è possibile rispondere perché il testo non specifica a quale quota si trova il gatto prima di salire sul gradino.
D: 98 J
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Una molla ha una costante elastica k = 5,0 N/m. Quanto vale la sua energia potenziale elastica quando viene compressa di 10 cm rispetto alla sua posizione di equilibrio?
A: Non è possibile calcolarla senza sapere la massa della molla.
B: 2,5⋅10−2 J
C: 2500 J
D: 0,25 J
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

L'energia potenziale:
A: è una grandezza scalare che si definisce solo per le forze conservative.
B: per le forze di attrito è uguale e opposta all'energia potenziale gravitazionale.
C: è uguale al lavoro.
D: è uguale all'energia cinetica.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Una forza è conservativa se:
A: il lavoro totale compiuto lungo un percorso chiuso è uguale zero.
B: il lavoro compiuto tra due punti è zero.
C: la forza dipende dalla posizione.
D: il lavoro compiuto su un oggetto che si muove tra due posizioni dipende dal percorso che unisce le due posizioni.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

A: Le forze conservative hanno energia potenziale costante.
B: La forza-peso è conservativa.
C: La forza di richiamo di una molla è conservativa.
D: La forza di attrito non è conservativa.
E: Il lavoro di una forza conservativa è uguale alla variazione di energia potenziale quando il sistema passa da una situazione iniziale a una finale.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

L'energia meccanica totale di un sistema si conserva:
A: sempre.
B: solo se il sistema in esame è isolato.
C: solo se agiscono forze conservative.
D: solo in assenza di attrito.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Un proiettile di massa m è sparato verticalmente verso l'alto con una velocità iniziale di 100 km/h. Quanto vale la quota massima che può raggiungere, rispetto a quella di lancio, se trascuri l'attrito con l'aria?

h = ________ m

Per i numeri decimali usa la virgola e non il punto (per es. 56,2 e non 56.2). Fai attenzione alle cifre significative!
Completamento apertoCompletamento aperto
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Uno scooter di massa m = 200 kg viaggia a velocità di 12,0 m/s. In corrispondenza di un semaforo rosso il conducente frena fino a fermarsi. Quanto vale il lavoro della forza di attrito complessiva sui dischi dei freni e tra i pneumatici e l'asfalto?
A: Senza conoscere il coefficiente di attrito non si può risolvere il quesito.
B: 24,0 N.
C: 2,88x104 J.
D: 1,44 ×104 J.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Un corpo di massa m = 2,0 kg, inizialmente fermo, scivola su un piano inclinato di altezza h = 1,5 m. Alla fine del piano inclinato l'oggetto comprime una molla di costante elastica k = 500 N/m fino a fermarsi. A quanto ammonta la compressione Δx della molla?

Δx = ________ m

Per i numeri decimali usa la virgola e non il punto (per es. 56,2 e non 56.2). Fai attenzione alle cifre significative!
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Un oggetto è attaccato a una molla e oscilla su un piano orizzontale con un certo attrito. Possiamo dire che:
A: l'energia meccanica totale non si conserva e l'energia "mancante" è pari al lavoro della forza di attrito.
B: è impossibile prevedere cosa succederà al corpo.
C: l'energia meccanica totale iniziale è uguale a quella finale.
D: l'oggetto compie un moto periodico.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Quale tra le seguenti affermazioni riassume meglio il legame tra lavoro ed energia?
A: L'energia è la capacità di un sistema di compiere lavoro.
B: Il lavoro e l'energia sono grandezze simili.
C: L'energia permette di misurare il lavoro.
D: Energia e lavoro sono la stessa cosa anche se per ragioni storiche mantengono nomi diversi.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Un proiettile di massa m = 250 g viene sparato contro un bersaglio fisso alla velocità di 130 km/h. Esso penetra nel bersaglio per un tratto di 5,00 cm. Quanto vale il modulo della forza media esercitata dal bersaglio per fermare il proiettile?

F = ________ N

Per i numeri decimali usa la virgola e non il punto (per es. 56,2 e non 56.2). Fai attenzione alle cifre significative!
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza