INFO

Fisica

In una reazione di fusione nucleare
A: un nucleo pesante si divide in due o più nuclei più leggeri.
B: due o più nuclei leggeri reagiscono per formare un nucleo più pesante.
C: un nucleo di grande massa, combinandosi con un protone, si divide in nuclei più piccoli.
D: due o più nuclei di piccola massa urtano elasticamente liberando energia.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

A: Il protone e il neutrone hanno cariche elettriche di segno opposto.
B: Gli isotopi di un elemento differiscono tra loro per il numero di massa.
C: Idrogeno, deuterio e trizio hanno lo stesso numero di massa.
D: Il nucleo dell'atomo è composto di protoni, neutroni, elettroni.
E: L'elemento 1123Na possiede 12 neutroni.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Quale, tra le seguenti, esprime correttamente per un atomo la relazione tra numero di massa, numero atomico, numero di neutroni?
A: Z = A – N
B: Z = A + N
C: A = Z x N
D: A = N – Z
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

A: L'unità di massa atomica è 12 volte la massa dell'atomo neutro dell'isotopo 612C del carbonio.
B: Gli isotopi di un elemento differiscono tra loro per il numero atomico.
C: I simboli 1735Cl e 1737Cl indicano due isotopi dello stesso elemento.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

La forza nucleare tra due protoni è molto ________ alle piccole distanze e ________ rapidamente con la distanza. Tra due protoni agisce anche la forza coulombiana, ________, che al di ________ di una certa distanza prevale sulla forza nucleare.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

A: La massa di un nucleo è sempre maggiore della somma delle masse dei nucleoni che lo compongono.
B: Il difetto di massa corrisponde alla minima energia necessaria per separare i costituenti del nucleo portandoli molto lontani tra loro.
C: Moltiplicando l'energia di legame di un nucleo per il suo numero di massa A, si ottiene l'energia di legame per nucleone.
D: I fotoni gamma sono emessi dal nucleo con un'energia uguale alla differenza tra il livello energetico dello stato di partenza e quello di arrivo.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

A: In ogni decadimento radioattivo la massa del nucleo padre è minore della somma delle masse dei prodotti.
B: In una reazione di decadimento, la differenza tra la massa iniziale e la massa complessiva finale corrisponde all'energia cinetica del nucleo figlio e degli altri prodotti del decadimento.
C: Il positrone e+ ha la stessa massa dell'elettrone ma carica opposta.
D: Nelle famiglie radioattive, i passaggi dal nucleo capostipite fino a un nucleo stabile avvengono solo per decadimento alfa.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

A: Nel decadimento alfa si ha l'emissione di una particella alfa, mentre nel decadimento beta si ha l'emissione di un elettrone.
B: Nel decadimento alfa, il nuovo nucleo ha il numero atomico aumentato di due unità e il numero di massa ridotto di quattro.
C: Nel decadimento beta inverso, un protone del nucleo diventa un neutrone.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Completa, con i valori mancanti, la seguente reazione di decadimento alfa:
90230Th??Ra+??He
A: 90230Th88226Ra+24He
B: 90230Th88228Ra+22He
C: 90230Th88222Ra+28He
D: 90230Th86228Ra+42He
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Una sorgente radioattiva contiene 1 g di 210Po, che ha un tempo di dimezzamento di circa 140 giorni. Dopo 420 giorni, quanto polonio è ancora presente nella sorgente?
A: Circa 0,125 g
B: Circa 1 g
C: Circa 0,5 g
D: Circa 0,25 g
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Quale, tra le seguenti relazioni, esprime la legge del decadimento radioattivo?
A: N(t)=N0etτ
B: N(t)=N0eτt
C: N(t)=N0eτt
D: N(t)=N0etτ
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

A: La relazione tra periodo di dimezzamento e vita media di una sostanza radioattiva può essere espressa da τ=ln2×T1/2.
B: Nel Sistema Internazionale l'unità di misura dell'attività di una sorgente radioattiva è il becquerel.
C: 1 Bq è l'attività di un campione radioattivo che subisce un decadimento al minuto.
D: L'attività di un campione è direttamente proporzionale al numero dei nuclei radioattivi che contiene e inversamente proporzionale alla loro vita media.
E: Dopo un intervallo di tempo pari a una vita media, il numero di nuclei in un campione di sostanza radioattiva si è ridotto di un fattore 1/e.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Il decadimento ________ è dovuto all'azione della forza ________. Nel decadimento ________, che è causato dall'interazione ________, sono emessi un elettrone e un antineutrino-elettrone. Nel decadimento ________, invece, un protone legato si trasforma in un neutrone emettendo un positrone e un neutrino-elettrone. L'emissione ________ è causata dalla forza elettromagnetica.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

La dose D di radiazione assorbita da un corpo di massa m è definita come:
A: D=ΔEm
B: D=mΔE
C: D=m×ΔE
D: D=wg×ΔE
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

A: Nel SI la dose di radiazione assorbita si misura in gray.
B: 1 Gy corrisponde a 1 J di energia assorbita da una massa di 1 g.
C: Il fondo naturale di radioattività è identico in tutti i luoghi.
D: Il sievert è l'unità di misura della dose equivalente.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

In una reazione nucleare ________ una certa quantità di energia cinetica viene trasformata in massa; invece in una reazione nucleare ________ viene prodotta energia corrispondente alla diminuzione di massa dei nuclei ________ rispetto a quelli ________.
Nella produzione di energia si considerano le reazioni di ________, in cui due nuclei ________ si uniscono, e le reazioni di ________, in cui un nucleo ________ si spezza.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

A: Una reazione a catena, una volta innescata, non può più essere interrotta.
B: Nella fissione nucleare si usa l'uranio-235 anziché l'uranio-238 perché il primo si scinde in due nuclei ogni volta che cattura un neutrone.
C: In natura l'uranio-235 è più abbondante dell'uranio-238.
D: I neutroni lenti vengono più facilmente catturati dai nuclei.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

In una reazione nucleare di fissione, un nucleo di ________ massa cattura un ________ e si ________ in due nuclei più ________. Durante questo processo viene ________ energia.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

In una centrale nucleare con reattore a fissione:
A: le barre di controllo hanno la funzione di regolare la rapidità della reazione a catena o anche di bloccarla.
B: nel processo di fertilizzazione si produce uranio-238 a partire dal plutonio-239.
C: la sostanza usata come moderatore rallenta i neutroni.
D: il nocciolo contiene le barre di combustibile, il moderatore, le barre di controllo.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Un plasma è un gas nel complesso elettricamente ________, in cui le particelle con cariche di segno ________ sono separate tra loro.
Affinché avvenga una reazione di ________, i nuclei devono urtarsi a velocità molto ________, per poter superare la repulsione coulombiana.
La potenza elettromagnetica irradiata dal Sole nasce dalla differenza di massa dovuta alla conversione di ________ in ________.
Nel confinamento ________ una pallottola di deuterio e trizio viene bombardata con intensi fasci laser o con fasci di ioni, che la fanno passare allo stato di plasma.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza