INFO

Storia dell'arte

Gli ideali del Romanticismo
Completa la descrizione inserendo i termini che ritieni corretti.

Il concetto di popolo che il Romanticismo esalta è quello connesso all'idea di "________", cioè un insieme di ________ legati fra loro da vincoli indissolubili di lingua, religione, cultura e ________. E se ogni Nazione impara a rivendicare la propria originalità storica anche ciascun uomo può legittimamente vantare la propria ________ personale che, in quanto soggettiva, è sempre unica, preziosa e ________.
Da ciò deriva una nuova attenzione per tutta quella sfera di ________, affetti e passioni caratteristici di ciascuna personalità. La sensibilità romantica predilige infatti le ________ singole e tutti i fattori ambientali e ________ che hanno contribuito a formarle.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

L'artista romantico
Quale delle affermazioni proposte è corretta?
A: L'artista romantico si sente parte integrante della natura e vi s'immerge profondamente, personificandola e modificandola in funzione dei propri stati d'animo e delle proprie necessità espressive.
B: Gli artisti romantici tendono a riconoscersi nella spiritualità del Rinascimento, visto come periodo di origine dei sentimenti e dell'orgoglio nazionali e come momento di liberazione dalla presenza ritenuta oramai negativa e ingombrante dei modelli e dei valori della classicità
C: Gli artisti romantici fanno appello direttamente al mondo della classicità greco-romana, il cui equilibrio e la cui quieta grandezza sembravano la risposta più idonea e coerente ai precedenti eccessi barocchi.
D: L'artista romantico si sforza di rimanere estraneo alla natura e di indagarne razionalmente le caratteristiche al fine di padroneggiarla, negandole volutamente qualsiasi valore poetico ed espressivo.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

William Turner e la pittura di paesaggio
Individua le affermazioni vere e quelle false fra le caratteristiche che descrivono la vita e l'opera di William Turner.
A: Turner nasce a East Bergholt, nel Suffolk, il 31 marzo 1837.
B: La calda luce mediterranea di Venezia avranno un'importanza decisiva nello sviluppo della sua arte.
C: Fra i pittori romantici è l'interprete più appassionato della poetica del "sublime".
D: Il suo stile predilige lo studio dal vero, i paesaggi dell'infanzia e il cielo che studia ripetutamente a varie ore della giornata.
E: Dagli anni Trenta, nella rappresentazione dei paesaggi, la riconoscibilità dei luoghi raggiunge una forma di astrazione quasi totale.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

La zattera della Medusa di Théodore Géricault
Individua le affermazioni corrette.
A: È conservata al Museo del Louvre.
B: I corpi dei naufraghi sono descritti con un'analisi lucida e spietata, che si spinge quasi al macabro realismo, come se si trattasse di solide statue.
C: È una grande tela ad olio di 4,91×7,16m.
D: L'episodio trae origine da un racconto mitico, il naufragio di un'antica nave ateniese provocato da una delle Gorgoni: la mostruosa Medusa.
E: L'atmosfera è luminosa e ariosa, rischiarata dalla soffusa luce solare e dai colori lucidi e vivaci sullo sfondo, mentre la penombra avvolge il primo piano.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

La pittura di macchia
Completa la descrizione inserendo i termini che ritieni corretti.

Le premesse culturali che hanno consentito la nascita e lo sviluppo della pittura di macchia sono da ricercarsi nella rivolta all'________ e nella volontà di ripristinare il senso del ________. Secondo i giovanissimi artisti del gruppo, ogni nuova pittura che miri al ________ deve necessariamente riprodurre la sensazione della ________, poiché tutte le nostre ________ avvengono grazie a essa. E poiché non è percepita in sé, ma solo attraverso le modulazioni dei colori e delle ________, ecco che, per restituire pittoricamente l'effetto luce, occorre impiegare colori e ombre variamente graduati. Inoltre, visto che nella realtà non esistono il disegno e la linea di ________, il nostro occhio è colpito solo dai colori, organizzati in ________ contrapposte.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

Fanciulle sulla riva della Senna di Gustave Courbet
Quale fra le affermazioni proposte è sicuramente vera?
A: L'equilibrio compositivo e la giustapposizione dei colori sono i veri protagonisti del dipinto.
B: L'opera è un olio su tela del 1857 conservato al Museo D'Orsay di Parigi.
C: L'ambientazione è trasfigurata, proposta come un luogo di delizie.
D: L'opera fu realizzata dal vero senza disegno preparatorio.
E: Il dipinto ebbe un successo enorme di pubblico e critica.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

La Scuola di Barbizon
Quale delle affermazioni proposte è corretta?
A: Gli artisti della Scuola di Barbizon prediligevano il rapporto tra luce e natura, lo studio dal vero e i temi paesaggistici.
B: Gli artisti della Scuola di Barbizon prediligevano la pittura in atelier.
C: Gli artisti della Scuola di Barbizon perseguivano una pittura fortemente realista e attenta alla quotidianità.
D: Camille Corot, Théodore Rousseau e Eugène Delacroix fecero parte di questo gruppo di artisti.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

Il Ritratto di Alessandro Manzoni
Completa il periodo con gli otto termini mancanti scegliendo tra i sedici proposti, facendo attenzione a non utilizzare due volte lo stesso vocabolo.

Il dipinto fu realizzato da ________ nel ________. Nonostante il ritratto si collochi proprio negli anni in cui Manzoni stava ripubblicando l'ultima versione de "________", l'artista lo ritrae in un atteggiamento ________, piuttosto che quello del letterato ispirato. Questa è la ragione per cui il poeta e romanziere tiene nella mano sinistra una ________. Manzoni siede rivolto verso ________, con le gambe accavallate e con fare pensoso e quasi ________. Il fondo monocromo, che dalla periferia del dipinto passa gradualmente a toni più ________, circonda con una sorta di àura il personaggio, collocandolo quasi in una dimensione senza tempo.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

Giovanni Fattori e la vita dei soldati
Il testo che segue presenta degli errori. Individuali facendo clic sulle parole che ritieni sbagliate.

Il senso della luminosità nel capolavoro di Giovanni Fattori, noto come "In vedetta" o "I soldati a cavallo", è dato dalla parete sulla destra la cui perfetta sfumatura interrompe con un taglio netto la linea della diagonale, dove l'ocra della brulla pianura si confonde con l'azzurro violaceo del cielo. Le figure del soldato e del cavallo in primo piano si fondono sullo sfondo bianco-giallastro del muro calcinato dal sole. Gli altri due cavalieri in lontananza equilibrano a livello tonale il dipinto, quasi proseguendo idealmente la prospettiva della parete. La scena è giocata sui forti contrasti delle vedute e la sensazione che ne deriva è quella, vivace e animata, di un'afosa giornata d'estate.
Trova erroreTrova errore
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

Il Palazzo di Cristallo di Joseph Paxton
Quale delle affermazioni proposte è corretta?
A: Uno dei requisiti principali della struttura era il poter essere smontata e rimontata facilmente.
B: L'edificio venne costruito in occasione della quarta Esposizione Universale di Parigi del 1889, anno in cui ricorreva il centenario della Rivoluzione.
C: I diversi elementi strutturali vennero prodotti artigianalmente da un elevatissimo numero di fonderie.
D: La struttura realizzata con tecnologie industriali tradizionali utilizzava principalmente il calcestruzzo e il vetro.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

Il Romanticismo
Completa il periodo con gli otto termini mancanti, da scegliere fra i sedici proposti, facendo attenzione a non usare mai due volte lo stesso vocabolo.

Storicamente il Romanticismo si configura come un complesso movimento ________, filosofico, artistico e culturale diffusosi in Europa tra la fine del Settecento e la ________ metà del XIX secolo. La fede, il sentimento e ________ che il «secolo dei lumi» aveva condannato e bandito riaffiorano nel Romanticismo in mille forme. Sul piano letterario la cultura romantica predilige il ________ e la poesia dei sentimenti soggettivi. Nell'ambito della continua ricerca delle proprie ________ storiche e culturali si arriva poi a dare dignità artistica addirittura alle ________ e, in Italia, anche ai componimenti ________, simbolo entrambi di un profondo radicamento nel retroterra delle tradizioni ________ più antiche e sentite.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

Lo stile di John Constable
Completa la descrizione inserendo i termini che ritieni corretti.

Particolarmente attratto dalla ________ e dalla sua riproduzione pittorica, Constable si interessa soprattutto al ________ che, essendo visto quale teatro dell'agire umano, assume per la prima volta la dignità di soggetto artistico autonomo. Inizialmente influenzato dai grandi maestri del passato (________, Carracci, Rubens), matura ben presto uno stile autonomo e personalissimo, la cui libertà – scambiata spesso per ________, quando non addirittura per imperizia – gli procurerà non poche amarezze. Il suo stile, infatti, predilige lo schizzo ________, l'osservazione naturalistica e lo ________, mentre i suoi soggetti preferiti sono i paesaggi ________, alla cui rappresentazione egli dedica spesso centinaia di bozzetti preparatori, ripetuti in giorni diversi e in diverse condizioni di ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

Il "manifesto" del Romanticismo
Individua le caratteristiche descrittive relative all'immagine riprodotta (attenzione: le risposte corrette sono più di una).
A: Delacroix realizza quest'opera nel 1830 e la espose al Salon.
B: Alla perfezione anatomica viene sostituita la massa indistinta del popolo, dove tutti si possono identificare.
C: Nell'immagine compaiono le varie classi sociali: dall'aristocratico al popolano.
D: Tra i fumi della battaglia si intravedono le torri gemelle della Cattedrale di Saint-Denis.
E: La fonte iconografica della donna che guida il popolo fu la Venere Cnidia conservata al Louvre.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

Il ritratto romantico di Théodore Géricault
Completa il periodo con gli otto termini mancanti, da scegliere fra i sedici proposti, facendo attenzione a non usare mai due volte lo stesso vocabolo.

La pittura di Géricault, che negli anni precedenti aveva toccato molti temi, dalla ________ alla documentazione, alla storia, con la serie dei "________" si fa definitivamente ________. In questo ritratto di "Alienata con monomania ________", l'anziana donna ha la testa volta a ________ e lievemente abbassata mentre il suo ________, assente e perso nel vuoto, sembra rincorrere un pensiero fisso ed estraniante. L'artista, però, non ________, ma cerca solo di catturare il segreto monomaniacale rivelando anche la propria compassione e l'assoluto rispetto ________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

La poetica di Francesco Hayez
Il testo che segue presenta degli errori. Individuali facendo clic sulle parole che ritieni sbagliate.

Rinunciando ai modelli e alle finzioni storicistiche, dopo una prima, totale e coinvolgente adesione al Romanticismo, Francesco Hayez si rivolse alla rappresentazione del giusto e del bene. Inteso il primo come la realtà, la società, i beni materiali propri e degli altri uomini, mentre il secondo come idealità, non interpretando quindi la realtà in maniera sognante. Inoltre l'opera doveva esprimere un senso poetico, fatto di ideali, di sentimenti elevati, di pensieri edificanti, perché concepita per rivolgersi a una "élite" e con funzione estetica.
Trova erroreTrova errore
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

Gustave Courbet e la pittura realista
Individua le affermazioni corrette e quelle errate (attenzione: le affermazioni corrette sono più di una).
A: Il Realismo si sviluppa come metodo scientifico per indagare la realtà, spiegandone le contraddizioni e le miserie senza però esserne coinvolti emotivamente.
B: Courbet rifiutava radicalmente ogni tipo di influenza e di compromesso con qualsiasi forma d'arte ufficiale e accademica e riteneva che lo scopo della pittura fosse soltanto la rappresentazione di oggetti visibili e tangibili.
C: Courbet, nonostante abbia cercato di documentare la realtà nel modo più distaccato possibile, non fu mai affascinato da quanto teorizzavano i pensatori positivisti in campo filosofico, ma, al pari dei Romantici, riteneva che il sentimento fosse l'unico ed essenziale tramite tra l'uomo e la natura.
D: Se i temi della pittura di Courbet sono in certi casi rivoluzionari, la sua tecnica pittorica, dall'uso del colore alla luce e alla composizione, è saldamente ancorata alla pittura accademica.
E: Sebbene completamente immerso nella realtà quotidiana con disincanto, Courbet si concentrò esclusivamente sulla pittura, anche a sfondo sociale, ma evitò di adoperarsi attivamente in ambito politico perché riteneva che l'artista dovesse mantenere una sorta di neutralità.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

Il ritrovo dei Macchiaioli
Completa il periodo scegliendo i termini che ritieni corretti.

Fin dagli anni ________ dell'Ottocento Firenze è una delle capitali culturali più libere d'Italia, sicuro quanto stimolante punto di riferimento per tutti quei giovani artisti e quei perseguitati politici che le repressioni ________, papale e borbonica avevano costretto al silenzio o alla fuga. Questa vivace schiera di intellettuali amava ritrovarsi nel centralissimo "________" di via Larga. L'anima intellettuale del gruppo è senza dubbio rappresentata da ________, scrittore e critico d'arte fiorentino. Egli fu forse il primo a teorizzare «la macchia in opposizione ________».
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

La rotonda di Palmieri di Giovanni Fattori
Individua le affermazioni corrette relativamente all'opera allegata (attenzione: le risposte corrette sono più di una).
A: L'artista abbandona il chiaroscuro che sostituisce con macchie di colore di tonalità diversa.
B: La scelta del formato accentua l'immensità e la circolarità dell'orizzonte.
C: Le figure sono individuate in maniera analitica.
D: Nell'opera si riscontrano macchie di colore deposte sulla superficie in modo rapido.
E: L'artista ricorre al disegno preparatorio, al chiaroscuro, all'accostamento di colori complementari.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

La Torre Eiffel

Individua le affermazioni vere e quelle false.
A: La Torre Eiffel fu costruita in occasione della quarta Esposizione Universale nel 1879.
B: La sagoma della torre dipende dalla necessità di dover contrastare l'azione del vento ad alta quota.
C: La torre è alta 300 metri e si regge su quattro piloni a struttura alveolare.
D: L'essenzialità della struttura e la precisa motivazione funzionale d'ogni suo elemento rendono superfluo qualsiasi intervento decorativo.
E: I materiali utilizzati per la costruzione sono esclusivamente il ferro e la ghisa.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

John Ruskin e il restauro "romantico"
Quale delle affermazioni proposte è corretta?
A: Nella sua concezione l'intervento conservativo o di restauro ha come conseguenza la distruzione stessa del monumento.
B: Ruskin considera il Romanico come puro fatto decorativo e l'arte Gotica non naturale perché intrisa di scienza, quindi non istintiva.
C: Scrisse un'opera dedicata alla sua città preferita, intitolata Le pietre di Roma.
D: Per Ruskin tutti i monumenti del passato vanno demoliti e ricostruiti ex novo.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza