INFO

Fisica

Un conduttore isolato rispetto agli altri si trova in generale in equilibrio elettrostatico quando:
A: le cariche presenti sulla sua superficie si bilanciano esattamente.
B: gli elettroni al suo interno sono immobili.
C: le cariche in eccesso depositate sulla sua superficie sono immobili.
D: le cariche presenti in esso sono immobili.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Cosa avviene quando un conduttore carico viene inserito in un pozzo di Faraday scarico?
A: Le cariche che erano presenti sulla superficie del conduttore penetrano al suo interno.
B: Le cariche in eccesso sul conduttore vengono neutralizzate da quelle presenti sul pozzo.
C: Le cariche presenti sul pozzo vengono respinte da quelle presenti sul conduttore.
D: Le cariche in eccesso sul conduttore si traferiscono sulla superficie esterna del pozzo.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

In generale il campo elettrico in un conduttore in equilibrio elettrostatico:
A: ha lo stesso valore in ogni punto del conduttore.
B: sulla superficie del conduttore è diretto lungo la tangente.
C: è nullo alla superficie del conduttore.
D: è nullo all'interno del conduttore.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

In generale il potenziale elettrico in un conduttore in equilibrio elettrostatico:
A: è nullo in ogni punto del conduttore.
B: ha lo stesso valore in ogni punto all'interno del conduttore, mentre sulla superficie è nullo.
C: ha lo stesso valore in ogni punto della superficie del conduttore, mentre all'interno è nullo.
D: ha lo stesso valore in ogni punto del conduttore.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Il fatto che il potenziale elettrico sia lo stesso in tutti i punti di un conduttore è una conseguenza di quale affermazione teorica?
A: Il campo elettrico all'interno del conduttore è nullo.
B: Le cariche in eccesso presenti in ogni punto del conduttore sono immobili.
C: Il campo elettrico non esegue lavoro su una carica che si muove tra due punti del conduttore.
D: Non ci sono cariche mobili all'interno del conduttore.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Il fatto che il flusso del campo elettrico sia nullo attraverso qualsiasi superficie chiusa all'interno di un conduttore in equilibrio è una conseguenza di quale affermazione teorica?
A: Il campo elettrico all'interno del conduttore è nullo.
B: Non ci sono cariche mobili all'interno del conduttore.
C: Le cariche in eccesso presenti in ogni punto del conduttore sono immobili.
D: Il campo elettrico non esegue lavoro su una carica che si muove tra due punti del conduttore.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

In generale il campo elettrico in un conduttore in equilibrio elettrostatico:
A: sulla superficie del conduttore è diretto lungo la tangente.
B: è nullo alla superficie del conduttore.
C: ha lo stesso valore in ogni punto del conduttore.
D: sulla superficie del conduttore è diretto lungo la normale.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

La capacità elettrostatica di un conduttore isolato non è:
A: dipendente dalla carica e dal potenziale elettrico del conduttore.
B: inversamente proporzionale al potenziale elettrico del conduttore.
C: indipendente dalle proprietà geometriche del conduttore.
D: direttamente proporzionale alla carica del conduttore.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Una sfera conduttrice di raggio R posta a grande distanza da altri conduttori, sulla quale è depositata una carica elettrica complessiva q, ha una capacità elettrostatica proporzionale a:
A: q / R
B: R / q
C: R
D: q
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Se su un conduttore isolato è presente un eccesso di carica elettrica q, e su di esso si deposita un'altra carica elettrica eguale a q, il potenziale elettrico del conduttore:
A: è sempre uguale a zero.
B: si dimezza.
C: raddoppia.
D: resta invariato.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Si chiama condensatore:
A: un sistema di due armature tra le quali è possibile stabilire una differenza di potenziale costante e dipendente soltanto dalla geometria del sistema.
B: un sistema di due conduttori situati in modo tale che, se il primo riceve una carica, l'altro acquista per induzione una carica opposta.
C: un conduttore costituito da due armature cariche, poste a una certa distanza, che possono essere connesse a terra.
D: un conduttore isolato capace di acquistare una carica Q e un potenziale V.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Il campo elettrico in prossimità di un condensatore piano ideale carico è:
A: nullo all'interno del condensatore e uniforme e non nullo al suo esterno.
B: nullo sia all'interno del condensatore che al suo esterno.
C: non nullo e uniforme sia all'interno del condensatore che al suo esterno, ma con intensità differenti.
D: nullo all'esterno del condensatore e uniforme e non nullo al suo interno.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Quale coppia di grandezze sarebbe sufficiente conoscere per determinare la densità volumica di energia elettrica in un punto all'interno di un condensatore carico?
A: La costante dielettrica dell'isolante e l'intensità del campo elettrico.
B: La capacità del condensatore e l'intensità del campo elettrico.
C: La capacità del condensatore e la carica sulle armature.
D: La carica sulle armature e la costante dielettrica dell'isolante.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Per massimizzare la capacità in un circuito elettrico, se si hanno a disposizione più condensatori:
A: può essere conveniente collegarne alcuni in serie e alcuni in parallelo tra loro.
B: è conveniente collegarli tutti in serie tra loro.
C: è conveniente collegarli tutti in parallelo tra loro.
D: non ha importanza come li si collega.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

In condizioni di equilibrio elettrostatico, l'intensità del campo elettrico in un punto della superficie di un conduttore posto in un mezzo isolante è:
A: inversamente proporzionale alla densità superficiale di carica in quel punto e direttamente proporzionale alla costante dielettrica assoluta del mezzo.
B: inversamente proporzionale sia alla densità superficiale di carica in quel punto, sia alla costante dielettrica assoluta del mezzo.
C: direttamente proporzionale alla densità superficiale di carica in quel punto e alla costante dielettrica assoluta del mezzo.
D: direttamente proporzionale alla densità superficiale di carica in quel punto e inversamente proporzionale alla costante dielettrica assoluta del mezzo.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Quali sono le dimensioni fisiche della capacità elettrostatica?
A: [carica] / [energia]
B: [carica²] / [energia]
C: [carica] / [energia²]
D: [carica²] / [energia²]
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Quale tra le seguenti espressioni non corrisponde all'energia immagazzinata in un condensatore di capacità C, sulle cui armature poste a una differenza di potenziale ΔV è depositata una carica di valore assoluto Q?
A: 1/2 C ΔV²
B: 1/2 Q² / C
C: 1/2 C ΔV
D: 1/2 Q ΔV
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

La capacità equivalente di due condensatori identici, rispetto alla capacità di ciascun condensatore, è:
A: il doppio, comunque siano connessi.
B: la metà se sono connessi in serie, mentre è doppia se sono connessi in parallelo.
C: la metà se sono connessi in parallelo, mentre è doppia se sono connessi in serie.
D: la metà, comunque siano connessi.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Ai capi di un condensatore di capacità C vi è una differenza di potenziale V e l'energia accumulata è (1/2)QV = ________.
Poniamo alla stessa tensione due condensatori di capacità C uguale al primo.
Se sono collegati in parallelo la capacità equivalente è ________ e l'energia totale accumulata è ________.
Se sono collegati in serie la capacità totale è ________ e l'energia totale è________.
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

In un conduttore in equilibrio elettrostatico l'eccesso di carica positiva o negativa si dispone sulla ________; in ogni punto interno al conduttore il campo elettrico è ________ e il potenziale è ________. La superficie del conduttore è pertanto una superficie equipotenziale e il vettore campo elettrico ha direzione ________ alla superficie.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Per i circuiti elettrici contenuti all'interno dell'involucro di un personal computer, qual è la scelta più opportuna per il livello zero del potenziale elettrico?
A: Un punto a distanza infinita.
B: Il generatore che alimenta i circuiti.
C: Il contenitore metallico del personal computer.
D: La Terra.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Se la carrozzeria di un'automobile è collegata al suolo con un cavo conduttore strisciante, come descriveremo la condizione di un conduttore posto nel vano motore dell'automobile?
A: La superficie del conduttore è messa a massa e quindi a terra.
B: La superficie del conduttore è messa a massa.
C: La superficie del conduttore è direttamente messa a terra.
D: La superficie del conduttore si trova a un potenziale indefinito.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

In un conduttore in equilibrio elettrostatico il campo elettrico non compie lavoro sulle cariche presenti in superficie perché il campo:
A: è nullo in ogni punto della superficie.
B: è diretto perpendicolarmente alla superficie.
C: è diretto lungo la tangente alla superficie.
D: ha lo stesso valore in ogni punto del conduttore.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Se in un condensatore lo spazio tra le armature è riempito da un materiale isolante di costante dielettrica assoluta k ed è presente un campo elettrico di intensità I, la densità volumica di energia elettrica è data da:
A: 1/2 k I²
B: 1/2 k² I²
C: 1/2 k I
D: 1/2 k² I
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza