Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Vero o falso
Libro
Ecumene / Volume 1
Capitolo
2. Natura e cultura: tappe della preistoria
Libro
Ecumene / Ecumene 2
Capitolo
2. Natura e cultura: tappe della preistoria
INFO

Storia

Evoluzione e preistoria
La postura eretta ebbe come diretta conseguenza
A: l'aumento della massa cerebrale.
B: la specializzazione delle mani.
C: la resistenza su lunghe distanze.
D: la sedentarietà.
E: la selezione naturale.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Specie del genere Homo
La più antica specie umana (Homo habilis) è documentata in ________ da resti fossili di circa 2,5 milioni di anni fa.
I  più antichi individui rinvenuti in Europa occidentale, e precisamente in ________, risalgono a 1,2-1,8 milioni di anni fa: sono attribuiti alla ________Homo antecessor.
In Asia (Cina, India, Indonesia) era diffuso, da 1,8 a 0,3 milioni di anni fa, Homo________.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Ominidi e Homo
A: L'evoluzione degli Ominidi diede luogo a un'unica specie, Homo sapiens.
B: L'uomo di Neandertal praticava la sepoltura dei morti.
C: Homo heidelbergensis non faceva uso del fuoco.
D: Gli Ominidi appartengono alla specie delle scimmie.
E: La specie Homo sapiens elaborò un linguaggio parlato.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Homo sapiens: diffusione
Homo sapiens ha avuto origine circa ________ in Africa orientale e meridionale, distaccandosi da Homo________ e diffondendosi, dopo circa ________, su tutti i continenti.   
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Variazioni climatiche del Quaternario
Il Quaternario è un'era geologica che ebbe inizio circa ________ milioni di anni fa e durante la quale lunghe fasi fredde, dette ________, si alternarono a periodi ________, più temperati e umidi.
La fase ________ nella quale viviamo ebbe inizio circa ________ anni fa, con un graduale innalzamento della ________ globale. Il miglioramento del clima rese possibile, a partire dal IX-VIII ________ a.C.,  lo sviluppo dell'agricoltura e dell'allevamento.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Glaciazione Wurm
Indica le affermazioni riferibili alla fase glaciale di Würm.
A: Si abbassò il livello dei mari.
B: Vi fu una diminuzione dell'umidità su tutto il pianeta.
C: Divenne percorribile lo stretto di Bering.
D: Diminuì l'estensione dei ghiacciai.
E: Si protrasse fino a 80.000 anni fa.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Paleolitico superiore
Nel corso del Paleolitico superiore e del ________ il sostentamento dei gruppi umani dipendeva da caccia e pesca e dalla raccolta di frutti selvatici. Gli strumenti utilizzati non erano più soltanto di ________: per fabbricarli si impiegavano anche ossa e corna di animali. Mentre i maschi si occupavano della cattura e macellazione della selvaggina, le femmine  provvedevano a ________ i vegetali commestibili.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Diffusione agricoltura
Il passaggio dalla ________ alla ________ del cibo, con le prime forme di agricoltura, si verificò in momenti e luoghi diversi. Le tracce più antiche risalgono all'VIII millennio a.C, nella regione tra Palestina, ________ e alta ________, dove si sperimentarono le  prime coltivazioni di frumento e ________, e  in ________, dove  si cominciò a coltivare il riso.    
Nell'allevamento furono favoriti i continenti nei quali esistevano animali domesticabili di grossa taglia, come i bovini  in ________.  Il lungo processo che portò a questi nuovi sistemi è definito "transizione ________".
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Età dei metalli
Indica se le affermazioni sull'età dei metalli sono vere o false.
A: Il primo metallo che si cominciò a lavorare fu il bronzo.
B: L'uso del rame è documentato a metà del V millennio a.C. in Iran.
C: La ricerca dei metalli  portò le comunità a uscire dall'isolamento.
D: Nel II millennio a.C. la metallurgia non era ancora diffusa in Europa.
E: Nell'età dei metalli si accentuò la specializzazione del lavoro.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Villaggio neolitico
Nei villaggi neolitici il tasso di crescita naturale della popolazione aumentò
A: nonostante l'altissimo tasso di mortalità
B: grazie alle maggiori disponibilità alimentari
C: nonostante la variabilità delle condizioni ambientali
D: grazie alle maggiori possibilità di spostamento
E: grazie alla maggiore densità di popolazione nei villaggi
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza