INFO

Fisica

Perché la lunghezza di un tavolo non può essere sommata alla sua massa?
A: Perché la lunghezza e la massa non sono grandezze derivate.
B: Perché la lunghezza e la massa non sono grandezze omogenee.
C: Perché in fisica la somma di queste due particolari grandezze non definisce nessuna altra grandezza.
D: Perché la lunghezza e la massa sono grandezze fondamentali.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

La definizione più recente del metro come unità di misura della lunghezza nel Sistema Internazionale chiama in causa:
A: la velocità della luce nel vuoto.
B: le proprietà del platino-iridio.
C: la distanza che separa il Sole dalla Terra.
D: la velocità del suono in aria.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

La portata di uno strumento è il valore più grande che lo strumento può misurare.
Per indicare il valore più piccolo che lo strumento può misurare si parla invece:
A: di fondo scala.
B: di prontezza.
C: di sensibilità.
D: di risoluzione.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Un palazzo di cinque piani è alto quindici metri. Se indichi la sua altezza con la lettera h, quale delle seguenti espressioni indica correttamente la misura?
A: h = 15 M
B: h = 15 m
C: h = 15 m.
D: h = Mt 15
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

La tensione elettrica che giunge nelle nostre case è di 220 volt (220 V) che corrispondono a:
A: 22 kilovolt (22 kV).
B: 2,2 kilovolt (2,2 kV).
C: 220 000 millivolt (220 000 mV).
D: 0,22 millivolt (0,22 mV).
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

A: Quando misuri la larghezza del tuo letto utilizzando come unità di misura il palmo della tua mano stai eseguendo una misura diretta.
B: Il tempo impiegato per eseguire 10 flessioni non può essere misurato in modo diretto.
C: La velocità media con la quale un'automobilista percorre un giro del circuito di Monza può essere misurata in maniera diretta.
D: Se vuoi misura quanti litri d'acqua contiene la tua vasca deve effettuare una misura indiretta.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

La moneta da un centesimo di euro è composto per il 95% di acciaio e per il restante 5% da rame. Sapendo che la sua massa è pari a 2,3 g, quante monete da un centesimo ti occorrono per avere a disposizione 10 kg di acciaio?
A: Poco più di 4500.
B: Circa 45000.
C: Circa 87000.
D: I dati sono insufficienti per dare una risposta.
Scelta multiplaScelta multipla
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

In quale delle seguenti misure compare una grandezza fondamentale?
A: F = 300 N
B: Q = 50 C
C: l = 8 mm
D: E = 20 J
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

In cosa si distinguono principalmente uno strumento analogico e uno digitale?
A: Il fondo scala.
B: La sensibilità.
C: La prontezza.
D: La taratura.
E: La modalità di lettura della misura.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Quando si dice che un cronometro è di classe 0,5, che cosa s'intende dire?
A: Significa che la sua sensibilità è di 0,5 secondi.
B: Sicuramente sappiamo che la sua qualità è inferiore a quella di uno strumento di classe 1.
C: Vuol dire che la sua risoluzione è di 0,5 secondi.
D: Significa che la percentuale di errore da applicare a tutte le sue misure è 0,5.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza